HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Il M5s su erosione costa jonica

14/11/2017

Il tempo passa e il mare continua a mangiarsi gran parte del litorale jonico. Nei mesi scorsi abbiamo cercato di sollevare la problematica gravissima che vive la costa Jonica a causa delle mareggiate che stato cancellando gran parte del litorale, portando via metri di spiaggia ed infrastrutture. Grazie agli interventi del portavoce del M5S di Scanzano – Antonello Musillo – e dei portavoce regionali Gianni Leggieri e Gianni Perrino – siamo riusciti a riportare l’attenzione delle istituzioni regionali su questa grave problematica, riuscendo anche ad organizzare un sopralluogo con l’Assessore regionale e i dirigenti del dipartimento infrastrutture a termine del quale è stata strappata la promessa di un intervento concreto e rapido della Regione.
Dobbiamo ricordare che il problema non riguarda solamente l’erosione costiera. Si tratta di una vera e propria devastazione con la scomparsa di una vasta area di territorio regionale. Circa 250 metri di arenile e di pineta sono andati perduti e purtroppo, con l’arrivo del maltempo e delle mareggiate sempre più violente, le conseguenze peggiorano di giorno in giorno. Tutto ciò crea sempre più problemi alle attività turistiche e ai bagnanti. Il mare è ormai giunto al canale dell’idrovora e in caso di alluvione le aziende agricole a ridosso dell’area rischiano di essere compromesse. Le mareggiate hanno già aggredito parte delle opere pubbliche realizzate solo nel 2015 con fondi FESR Basilicata.
La situazione purtroppo non permette di attendere oltre e, i tempi della politica, in questo caso, non fanno altro che aumentare i danni che il territorio subisce. Per questa semplice ragione riteniamo che sia doveroso procedere e passare dagli impegni verbali alle azioni reali. I soldi ci dicono che ci sono, per cui è opportuno procedere velocemente ed utilizzarli per eseguire tutti gli interventi di messa in sicurezza necessari a salvare la costa e l’economia del territorio. Come Movimento 5 Stelle abbiamo inviato in queste settimane diversi solleciti all’Assessore Regionale e abbiamo in programma un nuovo incontro proprio per sollecitare una soluzione. Restiamo cautamente fiduciosi e soprattutto continuiamo la nostra opera di pressing sulle istituzioni.

Gianni Perrino e Gianni Leggieri - M5S Basilicata
Antonello Musillo - M5S Scanzano Jonico




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
24/11/2017 - Braia: pagamenti Vie Blu e approvazione completamento progetti Ivam e Greenriver

“Approvati i provvedimenti volti ad assicurare il pagamento delle giornate effettuate e delle mensilità in ritardo agli addetti forestali dei progetti speciali Vie Blu e per il completamento dei progetti Ivam e Greenriver.”
Lo comunica l’Assessore alle Politiche Agricol...-->continua

24/11/2017 - Braia: forestazione, ufficializzata graduatoria provvisoria per circa 10 Meuro

“Come annunciato nei giorni scorsi, in linea con gli impegni presi, sono state completate da parte dell’ufficio Foreste, le istruttorie dei progetti a valere sul bando misura 8.5 del Psr Basilicata 2014-2020, che finanzia “investimenti diretti ad accrescere la...-->continua

24/11/2017 - Poli innovativi per l’infanzia, approvata graduatoria

La Giunta regionale ha approvato la graduatoria relativa al bando “Inail – Poli innovativi per l’infanzia”. Lo rende noto l’assessore regionale alle Attività produttive, Roberto Cifarelli.
A risultare primo in graduatoria è il Comune di Policoro che ha ric...-->continua

24/11/2017 - G.Rosa sulla frana di Montescaglioso

Il progetto per la messa in sicurezza della frana di Montescaglioso è fuori dagli interventi urgenti e prioritari per la mitigazione del rischio idrogeologico. Non verrà finanziato.

Abbiamo presentato un’interrogazione a risposta immediata per chieder...-->continua

24/11/2017 - Petrullo FdI-AN sulla vicenda Santarsiero

Il candidato alla segreteria del PD Santarsiero invoca coerenza di partito nelle vicende comunali, concludendo con una chiara richiesta all’assessore Celi di uscire dalla giunta.

La Celi non ci sente non riconoscendo a Santarsiero un potere di diretti...-->continua

24/11/2017 - Idv: a Senise prosegue impegno per annullare cartelle esattoriali agricoltori

L’ annullamento delle cartelle esattoriali emesse per conto del Consorzio di Bonifica Val d’Agri nei confronti di numerosi agricoltori di Senise continua ad essere per IdV una battaglia prioritaria perché riguarda aspetti formali – un tributo che, come h...-->continua

24/11/2017 - A Matera una giornata formativa su “Film education”

La Regione Basilicata, Ufficio Sistemi culturali e turistici, insieme al Creative Europe Desk Media Italia - Ufficio di Bari e alla Lucana Film Commission, ha promosso per il 5 dicembre a partire dalle 9.30, nella mediateca di Matera, in piazza Vittorio Veneto...-->continua







WEB TV

Warning: mysql_data_seek(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in D:\inetpub\webs\lasiritideit\canestro.php on line 628
Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero e inquietante.

Sono nata all’inizio degli anni Ottanta. Ho vissuto la mia infanzia e la mia adolescenza, periodi cruciali per la vita di ognuno, tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, anni in cui gli strumenti che avevamo per approcciarci al mondo e, soprattutto, per far entrare il mon...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo