HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Il Colonnello dell'esercito Di Biasio in visita al Comune di Ruoti

20/10/2017

Nell’ambito degli incontri istituzionali, il Comandante del Comando Militare Esercito “Basilicata“ Colonnello Lucio Di Biasio, si è recato in visita al Comune di Ruoti (PZ) dove è stato ricevuto dal Sindaco Dottoressa Anna Scalise, da alcuni amministratori, dal comandante della stazione Carabinieri, dal Presidente delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, dalla Presidente della Pro Loco e da tutto il personale comunale dipendente.

L’incontro svoltosi in un clima di estrema cordialità ed accoglienza, ha delineato uno schema di intese ed accordi che attraverso una fitta rete di iniziative culturali congiunte contribuiranno ad intensificare la già proficua collaborazione esistente tra l’Istituzione Militare ed il territorio lucano. Comune, ha parlato dell’importantissima villa romana di San Giovanni, mostrando al Colonnello Di Biasio alcune strutture di interesse culturale e architettonico presenti nel centro storico di Ruoti, crogiuolo di arte e cultura.

Tra esse, il Palazzo Ruffo, residenza nobiliare ottocentesca, e la Chiesa Madre che antecedente al 1620, come attestato in alcuni atti notarili, custodisce statue lignee e quadri di pregevole fattura. La visita è proseguita presso l’Istituto scolastico comprensivo comunale “Michele Carlucci” dove, accompagnato dal Sindaco, il Comandante Di Biasio è stato ricevuto dalla vicepreside e dalla responsabile del plesso unitamente a tutto il personale dell’Istituto.

Dopo aver incontrato gli alunni della scuola primaria e di primo grado, il Comandante Di Biasio si è intrattenuto con gli allievi delle terze classi illustrando loro i compiti e le attività dell’Esercito. Ha sottolineato altresì l’importanza del percorso scolastico formativo quale indispensabile trampolino di lancio per il futuro dei giovani studenti, esortandoli ad impegnarsi nello studio e a raggiungere sempre nuovi traguardi.

Al termine dell’incontro, il Sindaco Scalise e il Comandante Di Biasio hanno invitato alunni e docenti a partecipare all’evento commemorativo sulla Grande Guerra che si svolgerà a Ruoti il 6 novembre prossimo e il 29 novembre, alla presentazione del libro “Un contadino lucano sul monte Tomba” scritto dal dottor Mario Restaino.

Il Comandante Di Biasio si è poi complimentato con il Sindaco Anna Maria Scalise per l’organizzazione, l’ospitalità e l’operosità della sua Amministrazione, evidenziando l’importanza dello “spirito di servizio” quale principio imprescindibile per chi assolve il gravoso compito della gestione delle risorse sia in ambito civile che militare.




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
22/09/2018 - Atreju 2018, la Lucania presente negli incontri: politica, potere e Petrolio

È iniziata ieri la tre giorni di Atreju, la festa della destra italiana. Nata con l’intento di essere la fucina di idee della nuova generazione dell’alternativa alla sinistra, Atreju è da sempre l’occasione per riunire il centrodestra e parlare di programmi.

Non è m...-->continua

22/09/2018 - Il Parco Appennino Lucano risponde all’ennesimo attacco da parte di Legambiente

Continua il tentativo sistematico da parte di Legambiente di screditare l’operato del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano e dei suoi vertici. È ormai sotto gli occhi di tutti il fatto che l’associazione ambientalista ha come unico scopo in Basilicata la lott...-->continua

22/09/2018 - COVELLA (VenosaPensa): su “Masseria La Rocca" il M5S si gioca la faccia

Dopo la sentenza del Consiglio di Stato che annulla i provvedimenti con cui la Regione Basilicata aveva bloccato l’iter autorizzativo del permesso di ricerca di idrocarburi denominato “Masseria La Rocca”, si apre una partita molto significativa per la politica...-->continua

22/09/2018 - Leggieri M5s su nuovo pericolo FORSU a San Nicola di Melfi

Un nuovo impianto per il trattamento della frazione organica di rifiuti solidi urbani potrebbe essere realizzato nella zona industriale di San Nicola di Melfi.

Come ho denunciato più volte in questi anni, l'area del Vulture e l'intera Basilicata hanno...-->continua

22/09/2018 - Castelluccio:su annuncio Salvini stazione carabinieri Scanzano

L’auspicio è che l’annuncio del Ministro Salvini di dotare Scanzano Jonico, finalmente, della stazione dei carabinieri, non faccia la fine di quello del precedente viceministro all’Interno Bubbico dei Governi Renzi-Gentiloni. E’ il commento del consigliere reg...-->continua

22/09/2018 - Braia: #GustoBasilicata da Terra Madre il buon cibo verso Matera 2019

“Cibo, turismo e salute sono le direttrici dell’agroalimentare del futuro. Sarà proprio la Capitale Europea della cultura 2019 ospitata a Matera il luogo prioritario dove veicolare i messaggi forti che abbiamo voluto far partire proprio dalla riflessione sulla...-->continua

22/09/2018 - Fame di DIRITTI, DEMOCRAZIA, CONOSCENZA, DIBATTITO, STATO DI DIRITTO, GIUSTIZIA.

Di Maurizio Bolognetti, segretario di Radicali Lucani (in sciopero della fame dalle ore 23.59 dell’11 settembre)

Dialogo, questo è la nonviolenza (non staccato). Io non minaccio "estreme conseguenze", non ricatto, provo solo a dar corpo alla mia fame ...-->continua






WEB TV
L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con un presentimento di sconfitta. Angela Ferrara no. Lo dimostrava con i fatti, non con le parole. Anche se le parole erano compagne preziose. Quelle con le quali Angela amava giocare per raccontare il mondo attraverso la bellezza della poesia e attraverso i suoi racconti. Quelle che, in queste ore, ...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo