HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Braia: TTG incontri, a Rimini enogastronomia valore aggiunto per Turismo in Basi

12/10/2017

“Con le eccellenze dell’agroalimentare lucano è stato composto il menù della cena inaugurale dell’11 ottobre dedicata a Matera Capitale Europea della Cultura 2019 e promosso dal Dipartimento Politiche Agricole e Forestali della Regione Basilicata”

“Una Basilicata da visitare e gustare, le istituzioni che fanno sistema unendo in filiera la componente di promozione turistica, la promozione di Matera 2019 Capitale Europea della Cultura e la valorizzazione del legame tra enogastronomia e territori.
Oltre 600 tra buyer ed operatori nazionali e internazionali hanno potuto infatti, durante la cena di inaugurazione, non solo assistere alla presentazione ed ai video promozionali di Matera e della Basilicata e dell’agroalimentare, ma soprattutto assaggiare i prodotti e i vini lucani”.
Lo comunica l’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia.
“La collaborazione strategica tra Dipartimento Agricoltura, Fondazione Matera Basilicata 2019, APT Basilicata, Unione Regionale Cuochi Lucani, Enoteca Regionale in queste importanti occasioni – prosegue Braia - è la dimostrazione concreta della sinergia istituzionale, che si rapporta in maniera rinnovata con il sistema delle imprese, di una Regione che vuole mostrarsi in maniera qualificata ed innovata agli occhi del mondo, al TTG Incontri, la Fiera Internazionale B2B del turismo che si svolge a Rimini dal 12 al 14 ottobre.
Con le eccellenze dell’agroalimentare lucano è stato composto il menù della cena inaugurale dell’11 ottobre dedicata a Matera Capitale Europea della Cultura 2019 e promosso dal Dipartimento Politiche Agricole e Forestali della Regione Basilicata.
I 600 buyer hanno potuto così assaggiare formaggi e latticini lucani, salumi, cardoncelli, olio extravergine d’oliva, fagioli di Sarconi, pane di Matera e strazzata, ma anche cosciotto e lombata di podolica, pomodori secchi di Tolve, olive di Ferrandina, pomodori e verdure del Metapontino accompagnati da vino lucano rosso, bianco e rosato. Grande successo ha riscosso tra i presenti la lasagnetta lucana gratinata con ragù di podolica, funghi cardoncelli e fonduta di caciocavallo Dop.
Il racconto e l’esperienza della Basilicata da visitare e gustare prosegue in questi giorni allo stand istituzionale dove sarà possibile degustare, in due appuntamenti quotidiani, alcuni prodotti, piatti e vini lucani selezionati con la guida dell’Unione Regionale Cuochi Lucani.
Turismo, cultura, enogastronomia, itinerari, Matera, percorsi ed attrattori, costa Ionica e costa Tirrenica con Maratea, Vulture, Dolomiti lucane e territori di Basilicata, ma anche il sistema del turismo rurale diffuso su tutto il territorio, con i nostri 189 agriturismi di cui oltre 122 che offrono sia l’esperienza del gusto e del kilometro zero delle nostre eccellenze oltre che la possibilità di pernottare e godersi ambiente e paesaggio straordinario.
Nel principale marketplace del turismo B2B in Italia - conclude Braia - che vede oltre 69mila presenze annue, la Basilicata dimostra sempre di più la volontà di essere presente, visibile, e riconosciuta come meta turistica dall’industria dei viaggi (nazionale e internazionale) riunita nel contesto più proficuo, a Rimini, per fare contratti, attività di networking, nuovi business, confrontarsi, trovare nuove idee, grazie a efficaci opportunità di scambio tra chi realizza il prodotto turistico e chi lo distribuisce”.




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
23/02/2018 - 'Grazie a Socialisti e Verdi,l'iniziativa nonviolenta prosegue ad oltranza'

Non chiedete a me quando interromperò lo sciopero della fame. Chiedetelo a chi sta negando conoscenza, a chi sta contribuendo a ridurre questa campagna elettorale a una parodia di ciò che dovrebbe essere una campagna elettorale in un paese realmente democratico.
Non chi...-->continua

23/02/2018 - Nicholas Scutari eletto Presidente dell’ Unione dei Democratici degli Usa

Il senatore Nicholas P. Scutari è stato eletto Presidente dell’ Unione dei Democratici degli Usa. Nicholas Scutari ha radunato una coalizione di democratici che lo ha portato ad essere il nuovo presidente Democratico dell’ Unione.
Scutari, rieletto senato...-->continua

23/02/2018 - Confartigianato:inaccettabile far pagare ai cittadini gli oneri dei morosi

“L’Autorità per l’Energia ci ripensi. È inaccettabile la decisione di far pagare ai consumatori  in  regola gli oneri di sistema non riscossi dai clienti morosi. Si tratta di una scelta iniqua, che deresponsabilizza l’intera filiera energetica e danneggia le d...-->continua

23/02/2018 - Insieme: Brindisi e Valvano su sciopero della fame di Maurizio Bolognetti

“La frenesia della campagna elettorale non deve far dimenticare che c’è un uomo, Maurizio Bolognetti, che dal 26 gennaio è in sciopero della fame e che dal 15 febbraio alterna 24 ore di sciopero della sete a 24 ore di sciopero della fame. Per usare le parole d...-->continua

22/02/2018 - Isde:'No al Decreto sulle normative in materia di foreste'

L’Associazione Medici per l’Ambiente ISDE Italia e il Gruppo di Ricercatori e Scienziati di Energia per l’Italia esprimono la più profonda preoccupazione per la recentissima approvazione da parte di entrambi i rami del Parlamento del Decreto Legislativo “Dispo...-->continua

22/02/2018 - Aferpi, Ugl:”Conoscere reali intenzioni nuova proprietà”

Per l’Aferpi di Piombino è stata raggiunta un'intesa che prevede la cessione di Cevital agli indiani. In effetti il ministro Carlo Calenda al ministero dello Sviluppo economico al fotofinish, ha ipotizzato un accordo che potrebbe segnare il passaggio dell'acci...-->continua

22/02/2018 - Romaniello su iscrizione associazioni ad Albo regionale

Il Presidente della IV Commissione Consiliare Permanente, Vito Giuzio, con piglio arrogante in stile renziano, fa esprimere parere, nel corso della seduta di oggi giovedì 22 febbraio, sulla iscrizione all’Albo regionale delle Federazioni e Associazioni dei luc...-->continua




SPAZIO ELETTORALE A PAGAMENTO



WEB TV
Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero e inquietante.

Sono nata all’inizio degli anni Ottanta. Ho vissuto la mia infanzia e la mia adolescenza, periodi cruciali per la vita di ognuno, tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, anni in cui gli strumenti che avevamo per approcciarci al mondo e, soprattutto, per far entrare il mon...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo