HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Possibile contaminazione del territorio di Rotondella e l’Amm.ne continua a dorm

13/09/2017

Il Gruppo di Opposizione “Rotondella prima di tutto” da sempre ha posto attenzione alla tematica della sicurezza ambientale e ha sempre chiesto di non abbassare mai l’attenzione. Purtroppo il report di Arpab pubblicato il 1 Settembre desta preoccupazioni poiché i valori di Tricloroetilene e di Cromo esavalente derivanti dall’ITREC Trisaia sono di gran lunga superiori ai valori soglia, addirittura 500 volte oltre il limite normativo previsto. Il Gruppo di Opposizione, tramite una sempre attenta e costante attività consiliare, ben prima di questo report (21 Agosto) aveva già chiesto un incontro pubblico per discutere dei risultati del piano di caratterizzazione e negli ultimi giorni tramite la pagina Facebook sta sensibilizzando la cittadinanza ad interessarsi alla questione.
In particolar modo, il Gruppo di Opposizione è rammaricato dei ritardi causati dall’Amministrazione e dalla irresponsabilità degli stessi su come si sta gestendo questo grave problema. Già nell’Ottobre 2015, il Gruppo di Opposizione sollecitava il Sindaco e l’amministrazione comunale a convocare la Conferenza dei Servizi e il tavolo della trasparenza. Sempre nell’Ottobre del 2015 ai richiami del gruppo di opposizione, si aggiunsero quelli del Movimento 5 Stelle di Basilicata con un articolo intitolato: “Il sindaco Vito Agresti dorme sonni tranquilli: noi no”. Gli attivisti di Novasiri, infatti, ribadivano che spettasse al Sindaco convocarla mentre il Sindaco non sapeva o non voleva adempiere al suo dovere. Solo il 21 Dicembre 2016, su richiesta del Gruppo di Opposizione, si è avuto un primo e unico (al momento) incontro tra Comune di Rotondella, Enea e Sogin per discutere della vicenda. In tale occasione, il Consigliere di Opposizione Mario Cucari suggerì: i) di attivare un Osservatorio Comunale sull’ambiente; ii) di istituire il registro comunale dei tumori; iii) di effettuare analisi privatamente, come fatto dall’Amministrazione di Pisticci per problemi analoghi. In quella data, si lanciò anche l’allarme che il pozzetto 34 (il pozzetto all’interno della recinzione ENEA più vicino al confine esterno), presentava già ad Agosto 2016 (Repor Sogin al Ministero dell’Ambiente) valori significativi oltre il valore limite di contaminazione e che quindi era facile prevedere una fuoriuscita all’esterno. Tutte richieste rimaste inascoltate purtroppo, tra cui la richiesta di un ulteriore incontro dopo pochi mesi.
Oggi la notizia della contaminazione fa ancora più male. Non si perda ulteriore tempo. Noi ci teniamo alla salute e tu Sindaco?
Gruppo di Opposizione – Rotondella Prima di Tutto



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
22/02/2018 - Bonelli e Pascale (FdI):Le fasulle bugie elettorali del Pd vengono al pettine

Nel giugno 2016, quando amministrava la Giunta di centro-destra, con il Sindaco Dott. Sanseverino, riuscimmo, per dare la possibilità alla squadra cittadina CMB di giocare in casa il campionato di calcio a 5 serie B, ad adeguare il palazzetto dello sport facendolo diventare ...-->continua

22/02/2018 - Achille Spada (PD) ha incontrato il mondo delle imprese

In vista della campagna elettorale 2018, il Consigliere regionale Achille Spada ha incontrato sostenitori e rappresentanti di categoria del mondo dell'impresa. “Dobbiamo lavorare affinché il Paese possa avere un governo stabile, il solo in grado di contribuire...-->continua

22/02/2018 - CallMat Matera, Ugl TLC:” Importante affermazione alle elezioni delle Rsu”

“Enorme soddisfazione e forte gratitudine per tutti i nostri candidati, sono sentimenti che esprimiamo per la grande affermazione dell’Ugl Telecomunicazioni alle elezioni Rsu nella CallMat di Matera”.
Queste le parole del Segretario Generale Ugl Tlc, Stef...-->continua

22/02/2018 -  Latronico (Noi con l'Italia) su incarico D'Amelio

“D’intesa con Agatino Mancusi, responsabile regionale Udc, e Nicola Benedetto, capolista alla Camera, ho accolto la disponibilità del sen. Saverio D'Amelio di accompagnare la formazione del progetto politico Noi con l'Italia - Udc”. Lo ha dichiarato l’on. Cos...-->continua

22/02/2018 - La Torre (Filca Cisl Basilicata) su viabilità

Il segretario generale della Filca Cisl Basilicata, Michele La Torre, sollecita l’apertura di un tavolo di confronto con le Province di Potenza e Matera sul decreto del ministro Delrio che ha ripartito nei giorni scorsi i fondi per la manutenzione delle strad...-->continua

22/02/2018 - Tour elettorale di Rosella (CP) tra la gente

Per Angelo Rosella, Civica Popolare e segretario regionale Italia dei Valori, continua il tour elettorale “In mezzo alla gente”. Dopo le tappe di Melfi e Senise, domani sarà a Francavilla, sabato a Calvello e domenica a Lauria.
“Vogliamo parlare con pacat...-->continua

22/02/2018 - Tour FdI a Palazzo San Gervasio

Prosegue senza sosta il tour elettorale di Fratelli d’Italia Basilicata in Alto Bradano. Entra sempre di più nel vivo la campagna elettorale a meno di 10 giorni dalle elezioni politiche del 4 marzo. Dopo l’appuntamento con Giorgia Meloni a Matera, tappa a Pala...-->continua







WEB TV

Warning: mysql_data_seek(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in D:\inetpub\webs\lasiritideit\canestro.php on line 628
Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero e inquietante.

Sono nata all’inizio degli anni Ottanta. Ho vissuto la mia infanzia e la mia adolescenza, periodi cruciali per la vita di ognuno, tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, anni in cui gli strumenti che avevamo per approcciarci al mondo e, soprattutto, per far entrare il mon...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo