HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Montescaglioso: attuazione Decreto Minniti festività patronali

19/08/2017

In attuazione al Decreto Minniti (Circolare del 7 giugno 2017 del Ministero dell’Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza, NR. 555/OP/0001991/2017/1 firmata dal Capo della Polizia Franco Gabrielli), con cui il Ministro dell’Interno, dopo i tragici fatti di Torino, ha stabilito i nuovi dettami su dispositivi e misure strutturali (Safety) nonché su servizi di ordine e sicurezza pubblica (Security), anche la Festa Patronale di San Rocco subirà alcuni importanti accorgimenti indispensabili per la buona riuscita della stessa. E’ questo, in sintesi, l’esito del tavolo tecnico a cui il Sindaco Vincenzo Zito e le Forze dell’Ordine hanno partecipato presso la Prefettura di Matera. La Circolare dispone perentoriamente che senza lo scrupoloso rispetto del modello organizzativo, che presuppone il riscontro delle garanzie di Safety e di Security, qualsiasi manifestazione non potrà avere luogo, precisando altresì che “mai ragioni di ordine pubblico potranno consentire lo svolgimento, comunque, di manifestazioni che non garantiscano adeguate misure di Safety“.
Tra le linee guida, il Decreto prevede la giusta capienza delle aree di svolgimento dell’evento, percorsi separati di accesso all’area e di deflusso del pubblico, piani di emergenza e di evacuazione, suddivisione in settori dell’area di affollamento (con previsione di corridoi liberi), piano di impiego a cura dell’organizzazione di un adeguato numero di operatori formati, spazi di soccorso raggiungibili dai mezzi di assistenza riservati alla loro sosta e manovra, spazi e servizi di supporto accessori, previsione di un’adeguata assistenza sanitaria con individuazione di aree e zone per il primo soccorso, divieto di vendita di alcolici e altre bevande in bottiglie di vetro pericolose per l’incolumità del pubblico.
A tal fine l’Ufficio Tecnico Comunale, a seguito di verifiche e sopralluoghi, ha elaborato, con l’ausilio delle Forze dell’Ordine, un attento piano delle emergenze che prevede, allo stesso tempo, alcune limitazioni circa l’accesso veicolare su determinate vie della Città.
A garanzia che il tutto proceda nel migliore dei modi saranno operative numerose unità delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile.

Le vie interdette al traffico (ore 18.30 – 0.00 del 20 agosto) saranno: Via Caduti in Guerra/Via Ginosa, Via Ionio e Viale Europa (sbarramento di tipo fisso pattugliato da Forze dell’Ordine e/o Protezione Civile); Quadrivio Santa Lucia, Via Donizetti, Via Bellini, Via Balconi Sottani (sbarramento di tipo mobile pattugliato da Forze dell’Ordine e/o Protezione Civile).
Le vie di deflusso e/o di fuga pedonali saranno: Via San Rocco, Via Porta Schiavoni, Via dell’Annunziata e Via San Nicola.

Fonti tecniche: www.polizialocale.com

IL SINDACO
Vincenzo ZITO




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
24/06/2018 - Iallorenzi:i cittadini di Satriano sono un bancomat elettorale

I Cittadini di Satriano sono diventati un bancomat per la giunta che amministra il paese. Lo dico dal 2013, le scelte in materia finanziaria e contributiva su alcuni ambiti quali, Rifiuti e servizi a domanda semplice, hanno tassato i cittadini di Satriano piu’ di quanto acca...-->continua

23/06/2018 - I lavori del consiglio comunale di Pisticci

Il Consiglio Comunale di Pisticci si è riunito a Marconia per una seduta ordinaria incentrata su ben nove punti all’ordine del giorno: la massima assise cittadina si è aperta con un minuto di silenzio per la prematura scomparsa di un giovane pisticcese, travol...-->continua

23/06/2018 - Il parco risponde all’ennesimo attacco di Legambiente

“L’attenzione riservata da Legambiente Basilicata, e dal responsabile delle aree protette, al Parco Nazionale dell’Appennino Lucano è giunta ormai ai livelli della insostenibilità, sia per le falsità con le quali si riempiono giornali e dossier (nei quali l’as...-->continua

22/06/2018 - L’Ordine dei Giornalisti della Basilicata su scomparsa di Leonardo Sacco

La scomparsa di Leonardo Sacco lascia un vuoto enorme nel mondo della cultura in Basilicata.
Studioso, giornalista, ma soprattutto memoria storica e coscienza critica di Matera, della Basilicata, del Mezzogiorno d’Italia, Sacco è stato un grande testimone ...-->continua

22/06/2018 - Comitato Metasiris: parte anche la raccolta firme su Change.org

“Ciò che è emerso dalla risposta della Rai al Consigliere Regionale Gianni Leggieri è una verità che da tempo stiamo evidenziando. Tante persone, senza ragione ma per voci non fondate e non sancite da alcun atto formale, davano per scontato il Capodanno a Veno...-->continua

22/06/2018 - Psr: due milioni di euro ai Comuni, firmati i decreti della misura 7.4

“Si parte con l’attuazione delle 21 progettualità finanziabili con le risorse appostate relative ai servizi nei comuni. Firmati oggi i decreti di concessione della Misura 7.4 del Psr Basilicata 2014-2020”.
Lo comunica l’assessore regionale alle Politiche a...-->continua

22/06/2018 - ‘La Provincia di Potenza non dimentichi la periferia dell'impero’

E' la storia di sempre che si ripete. Più lontani si è dal sole e meno ci si conta. E la Provincia di Potenza e suoi comuni di competenza non sfuggono a questa ferrea legge del "sole che scalda chi è più vicino".
Se poi mettiamo che Terranova del Pollino è...-->continua






WEB TV
Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal suo corso naturale, immette un bottino idrico di 80 milioni di metri cubi in più all’anno nel grande invaso di Montecotugno. Serve a completare lo schema idrico del Sinni, per un progetto cominciato negli anni Settanta, quando la Democrazia Cristiana e il Partito Comunista erano i due grandi partit...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo