HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Festa unità Rivello. Politiche territoriali e giovani

12/08/2017

“È di fondamentale importanza per la nostra Regione che le politiche pubbliche possano essere elaborate partendo dalle istanze e dalle eccellenze delle realtà territoriali”. È quanto afferma il Consigliere Regionale Mario Polese a margine del dialogo con i sindaci dell’area del Lagonegrese sul tema “Politiche e Territorio, Politiche del Territorio, nell’ambito della festa dell’Unità organizzata dai Giovani Democratici di Rivello.
“Un importante lavoro per la messa a sistema delle realtà territoriali e la garanzia di basi concrete per percorsi di sviluppo che partano dal basso, hanno caratterizzato l’azione amministrativa degli ultimi anni” sottolinea il consigliere Polese, “su questa scia, ho recentemente promosso un Tour denominato Basilicata Meravigliosa, che sta interessando realtà imprenditoriali, associative, turistiche: le eccellenze dei territori della nostra Regione sulle quali puntare per giocare un ruolo sempre più importante nello sviluppo del Mezzogiorno. ”
Importante focus tematico della discussione su “Sud Giovani e Territorio”, come sottolinea la segretaria dei GD di Rivello Rosalinda Ferrari: “l’esigenza di unità all’interno del nostro partito e la crescita della nostra regione impongono una linea comune, fatta di dialogo e condivisione. Ripartire dai territori, coinvolgendo i sindaci e le comunità, creando una rete con le sezioni della Basilicata, significa innescare un circuito virtuoso capace di creare benefici soprattutto per i giovani”.
“Le azioni messe in campo per i giovani lucani dalla Regione Basilicata sono state concrete e importanti negli ultimi anni” ha concluso il consigliere Polese, “penso al Pacchetto Creoppotunità , al Bando Nuovi Fermenti, agli Avvisi Pubblici per i Master Universitari, e tante altre azioni che meritano ancora attenzione e impegno. La nuova programmazione Europea può fornire ancora importanti occasioni per una progettualità dal basso, che tenga vivi i nostri territori. Possiamo costruire una Basilicata migliore se con passione e dedizione puntiamo su una nuova coesione, che tenga conto delle reali vocazioni territoriali e non delle tradizionali connotazioni geografiche di corrente: è innegabile che occorre rilanciare un nuovo dinamismo politico che avvicini territori e istituzioni”.
Nella giornata di oggi (13\8) il Consigliere Polese continuerà il suo tour partecipando, al Palazzetto dello Sport di Roccanova, al 5°Memorial in ricordo di Angelo Bellizio e Paolo Di Sario, giovani prematuramente scomparsi ricordati dagli amici nell’iniziativa organizzata in collaborazione con l’AVIS comunale.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
21/08/2017 - Incidente Melfi,Grippo (Ugl Penitenziaria):”pronta guarigione ai colleghi”

“Solidarietà e augurio di una pronta guarigione ai due agenti della Polizia Penitenziaria in servizio nel Carcere di Melfi (PZ) per il brutto incidente che li ha visti coinvolti nella cittadina federiciana. Il nostro auspicio è che si faccia piena luce sull’accaduto, poteva ...-->continua

21/08/2017 - Leggieri M5s sullo smembramento del Corpo Forestale

Era il 13 luglio quando dichiaravo che la riforma Madia che ha di fatto smembrato il corpo della guardia forestale, avrebbe prodotto effetti disastrosi sul territorio italiano, in special modo quello appeninico meridionale.
I segnali di una stagione disast...-->continua

19/08/2017 - Cordoglio di Speranza per la scomparsa di Sileo,storico dirigente PCI e CGIL

Ho appreso con dolore e commozione la notizia della scomparsa di Antonio Sileo, storico dirigente del PCI e della Cgil di Forenza; un appassionato protagonista ed un generoso militante della sinistra lucana, nonché un profondo conoscitore della sua terra ed un...-->continua

19/08/2017 - Montescaglioso: attuazione Decreto Minniti festività patronali

In attuazione al Decreto Minniti (Circolare del 7 giugno 2017 del Ministero dell’Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza, NR. 555/OP/0001991/2017/1 firmata dal Capo della Polizia Franco Gabrielli), con cui il Ministro dell’Interno, dopo i tragici fat...-->continua

19/08/2017 - Fondi europei diretti: workshop base sulla progettazione in Basilicata

Da venerdì 29 Settembre 2017 a domenica 1 Ottobre 2017 Rosa D’Amato, Portavoce al Parlamento Europeo in collaborazione con il gruppo regionale M5S Basilicata, Organizza il Workshop Base sulla progettazione con i fondi europei diretti. L’Intervento di formazion...-->continua

19/08/2017 - Rosella (Idv): 'alzare qualità della concertazione sociale'

L’invito del consigliere regionale Pd Piero Lacorazza, a nome della componente del Pd Fronte Democratico, ad aprire quello che definisce un vero confronto con i sindacati, almeno per noi, sfonda una porta aperta e diventa un motivo in più per alzare la qualità...-->continua

18/08/2017 - Ugl e Cittadinanza Attiva sul carcere di Matera

“Conosciamo bene le problematiche e le difficoltà delle persone che quotidianamente lavorano nel carcere di Matera: è solo grazie alla dedizione che operatori socio-sanitari, educatori e agenti della polizia penitenziaria mettono nel loro lavoro che l’istituto...-->continua







WEB TV

Warning: mysql_data_seek(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in D:\inetpub\webs\lasiritideit\canestro.php on line 628
Frana di Senise, 31 anni fa. Non crollò solo una collina
di Mariapaola Vergallito

Un anno fa, in occasione del trentesimo anniversario della frana di collina Timpone, a monte dell’abitato di Senise, la parrocchia intese commemorare le 8 vittime, tra queste 4 bambini, con una semplice e significativa immagine: ai piedi dell’altare della chiesa di San Francesco, dove anche oggi si commemoreranno le vittime, un telo bianco posto a più livelli e 8 candele, accese nei punti in cui vivevano, sulla collina, le persone che non ci sono più. Quelle candele accese devono continuare ad emanare luce e calore in chi resta. Soprattutto in tanti giovani, molti dei quali nel 1986 non erano neppure nati, che devono così essere accompagnati nel ricordo di quanto accaduto. Per dovere. E per necessità. L’intima necessità che tali tragedie non si ripetan...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo