HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Interventi bonifica Sin Tito: pubblicati 2 bandi su Gazzetta europea

19/05/2017

Nell’ambito dell’attuazione del quadro degli interventi di bonifica previsti nel Sito di interesse nazionale di Tito, sono stati pubblicati sulla Gazzetta europea i due bandi relativi alla caratterizzazione radiologica e al monitoraggio dell’area fluviale compresa nel Sin di Tito.Il primo, “Servizio di monitoraggio chimico ed ecotossicologico delle acque superficiali dell’area fluviale compresa nel sin Tito” – spiega il Dipartimento Ambiente ed Energia della Regione Basilicata - riguarda l’affidamento del servizio di monitoraggio chimico ed ecotossicologico delle acque superficiali e censimento degli scarichi, all’interno del Sin e denominato CB02.

Il secondo, “Piano di caratterizzazione radiologica inerente il bacino fosfogessi” è propedeutico all’esecuzione degli interventi previsti nell’APQ CBMT, denominati CBMT03-CBMT04.

Come noto, infatti, - evidenzia il Dipartimento regionale - il finanziamento degli interventi di bonifica nei Siti di interesse nazionale lucani, è definito nell’Accordo di Programma Quadro “rafforzato” sottoscritto in data 19 giugno 2013. Esso prevede 10 interventi di messa in sicurezza e di bonifica nei Siti d’interesse nazionale “Tito” e “Val Basento”, per un valore complessivo di € 46.768.703,01 di cui 4 interventi previsti nel Sin “Area Industriale di Tito” e 6 nel Sin della “Val Basento “

Il processo di attuazione dell’Apq ha incontrato oggettivi ostacoli tecnico-amministrativi anche a seguito del rinvenimento nel 2013 di sostanze radioattive nel sito della ex Liquichimica. Ciò ha reso necessaria l’attivazione del procedimento previsto dal D.lgs. 230/95 di competenza del Ministero dell’Interno, e dunque una caratterizzazione radiologica dell’area.

Gli esiti della caratterizzazione radiologica – conclude il Dipartimento Ambiente ed Energia - forniranno elementi necessari per adeguare il progetto di bonifica e predisporre i successivi atti di gara.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
23/04/2018 - Prosegue il trend positivo della raccolta di RAEE in Regione Basilicata

Secondo i dati del Rapporto sulla gestione dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, nel 2017 si riconferma l’andamento positivo della raccolta di RAEE in Basilicata, con oltre 2 milioni di kg di RAEE complessivi e una media pro capite di 3,52 kg/ab. Potenza...-->continua

23/04/2018 -  Distefano Anbi:meno 244 milioni di mc acqua in dighe lucane

Il nuovo allarme lanciato dai sindacati confederali dei lavoratori edili sui ritardi nella realizzazione delle opere del "Distretto G" dello schema idrico Basento - Bradano, che serviranno per l’irrigazione di un'area di circa 13 mila ettari dell'Alto Bradano,...-->continua

23/04/2018 - Adiconsum Matera: resoconto attività - Progetto "Iso sono Originale"

Si è svolto a Matera, domenica 22 aprile 2018, con un’ottima partecipazione dei cittadini che si sono rivolti allo stand organizzato dall’Adiconsum, in Piazza Vittorio Veneto, per avere informazioni in merito alla contraffazione dei prodotti e per ritirare il ...-->continua

23/04/2018 - IDV: al via nuovo corso politico verso il civismo regionalista e autonomista

In attesa dei risultati delle regionali in Molise, considerato da istituti demoscopici un test "attendibile" anche per la Basilicata, ci sarà pure un motivo se dalla Sicilia (Catania e Trapani in particolare) in vista delle amministrative di giugno persino il ...-->continua

22/04/2018 - Lauria:l'amministrazione in piazza per il 25 aprile

Anche quest'anno sarà ricco il programma delle manifestazioni a Lauria, per celebrare la Liberazione dal nazi-fascismo, nel 73esimo anniversario dagli eventi.
Si parte martedì 24 mattina, alle ore 11.30, con l’iniziativa “Dai valori della Resistenza alla C...-->continua

21/04/2018 - Potere al popolo su elezione Santarsiero

Vito Santarsiero è stato eletto nuovo presidente del Consiglio Regionale : dopo 4 votazioni, con 13 voti e con l’astensione colpevole anche dei consiglieri 5S.
Dopo quasi cinque anni di governo e la continua promessa di una rivoluzione democratica, è evid...-->continua

21/04/2018 - Sequestro Itrec Rotondella, interrogazione UE

L'eurodeputato del M5S Piernicola Pedicini ha presentato un'interrogazione alla Commissione Ue per chiedere che intervenga presso le autorità italiane per fare chiarezza sulla situazione dell'impianto nucleare Itrec di Rotondella (Matera) dopo che la Procura d...-->continua






WEB TV
Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal suo corso naturale, immette un bottino idrico di 80 milioni di metri cubi in più all’anno nel grande invaso di Montecotugno. Serve a completare lo schema idrico del Sinni, per un progetto cominciato negli anni Settanta, quando la Democrazia Cristiana e il Partito Comunista erano i due grandi partit...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo