HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Leggieri (M5S): il COVA non deve riaprire

19/05/2017

Le dichiarazioni dell'ex gladiatore Pittella, a seguito dell'ispezione del 18 maggio di Regione, ISPRA, CNR e ARPAB presso il COVA di Viggiano, fanno ormai parte del solito ritornello del tutto apposto, della tranquillità e della piena fiducia in ENI, a cui i cittadini lucani non credono di più.
L'obiettivo di ENI e di Pittella è palese: si vuole far ripartire l'attività del COVA il prima possibile. Sembra di trovarsi di fronte a una vera e propria sceneggiata, montata ad arte per cercare di rassicurare la popolazione, che nei giorni scorsi è stata insultata e tacciata di provincialismo addirittura dal premier Gentiloni, solemente perché sta difendendo il proprio territorio, la propria salute e il futuro dei propri figli.

Questa accelerazione improvvisa da parte del cane a sei zampe che ha annunciato la rapida installazione di uno dei tre doppifondi è la prova lampante, che con la chiusura temponarena vengono minati gli interessi economici dell'azienda, e che finora ENI ha messo totalmente in secondo piano la tutela dell'ambiente e della salute, e che è stata costretta ad ammettere fortuitamente la perdita di 400 tonnellate di greggio nei terreni all'interno e all'esterno del COVA.

Avevo chiesto formalmente di poter partecipare all'ispezione con ISPRA e ARPAB, ma la Responsabile ENI del Distretto Meridionale, Francesca Zarri, mi ha risposto con un netto stop perché la comunicazione è avvenuta in ritardo, e ha chiesto per la prossima volta un preavviso maggiore.
A questo punto chiederò formalmente di poter visitare il COVA con tecnici di mia fiducia per verificare quanto fatto.
Rimane comunque in dato su cui si sta glissando completamente, ovvero la bonifica del sito inquinato. E' questa la vera questione che ci interessa.

Gianni Leggieri
Capogruppo M5S Basilicata



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
26/04/2018 - Amministrazione di Francavilla in Sinni in risposta a nota Pd

Apprendiamo con grande stupore da un comunicato del PD di Francavilla ( o di quei pochi che scrivono in nome e per conto di esso non capendo a quale titolo avendo addirittura votato alle ultime politiche Movimento Cinque Stelle!!!) che il commercio e il piccolo artigianato n...-->continua

26/04/2018 - Pisticci. Assessore De Angelis su Zone Economiche Speciali

Ormai nel nostro mondo quotidiano viviamo di acronimi e di sigle, che tutto dovrebbero spiegare, ma che, in realtà, alla maggior parte dei cittadini non dicono niente, o quasi. Dopo gli ultimi positivi accadimenti, proviamo a tracciare una linea e ripartire da...-->continua

26/04/2018 - Senatore Pepe (Lega) domani a Policoro per convegno su 'Bolkestein'

“Le concessioni balneari sono beni e non servizi’’. Basta con un’«Europa matrigna». Matteo Salvini a Rimini nel febbraio 2018 disse: la direttiva Bolkestein é "infame", "per noi non esiste". "L'impegno del governo Salvini sarà andare a Bruxelles e ricontrattar...-->continua

25/04/2018 - Monitoraggio: l’arma spuntata di Pittella, una commissione d’ indagine

Pittella non si è mai speso per rendere efficiente il sistema di monitoraggio e, oggi, fa finta di interessarsene. Quindi, quale migliore strumento per procrastinare la ricerca di responsabilità di una bella ed inutile commissione d’inchiesta?

Quando ...-->continua

25/04/2018 - Festa della Liberazione, il messaggio di Patriciello

“Il 25 aprile è una giornata di festa che appartiene a tutti gli italiani che tengono alla libertà. Una giornata di ricordo, certo, ma anche e soprattutto di impegno per il presente e per il futuro: l'emblema e la presa di coscienza dei valori fondanti della n...-->continua

24/04/2018 - PD Francavilla: il Commercio è morto

Gli ultimi anni in Italia, ma in particolare al Sud sono stati di crisi profonda, la realtà commerciale ed artigianale di Francavilla non ne è stata immune, anzi. Se prima la collocazione geografica ci avvantaggiava affidandoci il ruolo di “centro commerciale ...-->continua

24/04/2018 - G.Rosa su risparmio medicinali

Quanti soldi si potrebbero risparmiare facendo gare d’appalto a livello regionale per i farmaci? Molti. Ma per il centrosinistra i tagli alla spesa pubblica sono solo quelli che incidono sui diritti dei cittadini.

Il 20 dicembre 2017 abbiamo interroga...-->continua






WEB TV
Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal suo corso naturale, immette un bottino idrico di 80 milioni di metri cubi in più all’anno nel grande invaso di Montecotugno. Serve a completare lo schema idrico del Sinni, per un progetto cominciato negli anni Settanta, quando la Democrazia Cristiana e il Partito Comunista erano i due grandi partit...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo