HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Frana Montescaglioso: Castelluccio (FI), raccogliere “grido allarme” sindaco

19/05/2017

Il “grido d’allarme” del sindaco di Montescaglioso, Vincenzo Zito, contenuto nella lettera aperta inviata al Premier Gentiloni, non può restare isolato o magari affrontato con un ennesimo tavolo tecnico in Regione. Servono finanziamenti consistenti e certi insieme ad un cronoprogramma di interventi altrettanto certi per affrontare con la dovuta attenzione che merita la devastante frana del dicembre 2013. A sostenerlo è il vice presidente del Consiglio Regionale Paolo Castelluccio (Fi).
Purtroppo, siamo fermi – dice Castelluccio – alle conclusioni del tavolo tecnico in Regione che risale al 9 gennaio scorso quando tra le tematiche discusse ed approfondite, si parlò dell’importante somma di € 2.600.000 già in possesso del Comune e dello stanziamento di altri € 1.500.000 circa per l’apertura dei fossati. Ma – aggiunge – siamo di fronte a risorse del tutto insufficienti rispetto ad un fabbisogno per danni complessivi, così come sarebbe stato quantificato da esperti, ammonterebbe a circa 60 milioni di euro, mentre bisogna accelerare il completamento della messa in sicurezza ed il consolidamento definitivo dell’intero versante della frana, con interventi sulla corona e sul fossato Capoiazzo e Cinque Bocche per un importo di oltre € 6.000.000 che ancora non sono in disposizione del Comune. Va dato atto – dice ancora Castelluccio – che il Comune di Montescaglioso sta facendo il possibile in una situazione che continua ad essere eccezionale. E fa bene il sindaco nella lettera a Gentiloni a sottolineare che in gioco c’è il futuro dell’intera comunità montese perchè la programmazione dello sviluppo urbano di Montescaglioso, che guarda verso la Valle del Bradano-Metapontino, di fatto è “stoppata” dalla frana che continua ad estendersi e a minacciare il territorio. Di qui la necessità di tenere alta l’attenzione per poter concretizzare misure di stabilizzazione e di sicurezza del territorio.
Dalla Giunta Regionale – conclude Castelluccio – ci aspettiamo un’iniziativa che non si fermi alla sollecitazione formale di azioni del Governo anche per definire un piano straordinario di difesa del suolo. Ben venga la riapertura entro la fine del mese di cantieri forestali e del Progetto Vie Blu: ma nessuno si faccia illusioni sui risultati di lavoro che rispondono ad una logica assistenziale per i lavoratori agricoli-forestali e per piccole e limitate azioni di contrasto delle frane.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
22/06/2017 - G.Rosa:convegno: “Sportello di prossimità: un’opportunità per i territori”

Venerdì 23 Giugno, alle ore 18,30, presso la Sala Consiliare di Pisticci, si terrà il convegno: “Sportello di prossimità: un’opportunità per i territori”.

Interverranno: l’Ing. Antonio Latronico e il Dott. Giovanni Pasciucco, rispettivamente Portavoce cittadino e Po...-->continua

22/06/2017 - Senise: il 30 giugno Consiglio Comunale in piazza Municipio

Il primo consiglio comunale di Senise presieduto dalla neosindaca Rossella Spagnuolo, si terrà il 30 giugno prossimo alle ore 19:00 ed avrà luogo in piazza Municipio. All'ordine del giorno ci saranno la convalida degli eletti, la presa atto del giuramento del ...-->continua

22/06/2017 - Petrullo FdI-AN:De Luca in perenne trattativa col PD

Per quasi due anni ci è stato raccontato della partito-fobia del Sindaco De Luca, e della sua autonomia dai giochi di potere. Chiariamo, non ci avevamo creduto punto, ma quasi stava passando l’idea di un Sindaco che riusciva a tenere a bada finanche il partito...-->continua

22/06/2017 - UILFPL,utilizzo improprio del personale infermieristico

La scrivente O.S. nonostante gli impegni assunti nell’incontro dello scorso 20 giugno, nel corso del quale l’azienda si impegnava al pieno rispetto della Delibera del 2/11/2015 soprattutto per quanto riguarda il personale assegnato agli interventi di ur...-->continua

22/06/2017 - “Comuni Ricicloni”, Pietrantuono: buone notizie per la Basilicata

L’assessore regionale all’Ambiente ha reso noto i dati relativi ai Comini lucani. “Stiamo facendo passi in avanti. L'approvazione della legge rifiuti e la definizione di un'impiantistica adeguata sono le due tappe che ci consentiranno di dare un' ulteriore acc...-->continua

22/06/2017 - Carcere Matera, Grippo (Ugl Pol. Pen.):”Disagi, situazione difficile”

“Il personale di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Via delle Cererie rimane sottodimensionato, con notevoli rischi per la sicurezza degli agenti. Rimasto nel cassetto, l’accordo che fù sottoscritto a marzo sul potenziamento del personale, ad og...-->continua

22/06/2017 - G.Rosa sul finanziamento dei murales

Nella Deliberazione di Giunta Regionale n. 503 del 01/06/2017 si possono leggere le ultime spesucce al mercato delle vacche di Marcello Pittella per un totale di 1.698.000 euro, che dovevano essere destinati allo sviluppo e al monitoraggio ambientale.
-->continua







WEB TV

Warning: mysql_data_seek(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in D:\inetpub\webs\lasiritideit\canestro.php on line 628
Di incidenti di percorso, provincialismi e fake news
di Mariapaola Vergallito

Quando a Viggiano, poche settimane fa, arrivò il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonio Gentile (invitato ad un incontro in tempi non sospetti e, quindi, prima che la Regione Basilicata deliberasse la sospensione del Cova), in riferimento a ciò che stava accadendo in Val D’Agri parlò più volte di ‘incidente di percorso’. “Cose che possono capitare in venti anni di produzione” disse.

Non una parola sull’attenzione che pure un Governo centrale dovrebbe dedicare ai cittadini, in primis, e agli enti pubblici locali, che pure dovrebbe rappresentare e tutelare. Ma, mi sono detta, sempre di Sviluppo Economico si tratta, non certo di Ministero dell’Ambiente o della Salute.

Oggi l’amministratore delegato di Eni Claudio DeScalzi, lo st...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo