HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

IDV Senise: annullare cartelle esattoriali bonifica

19/05/2017

Annullare le cartelle esattoriali inviate a numerosi agricoltori di Senise da parte
di Equitalia per conto del Consorzio di Bonifica Val d’Agri con la richiesta di pagamento
della tassa di bonifica: è la forte sollecitazione del Circolo di Senise di Italia dei Valori che parla di “ingiustizia nell’ingiustizia”. I terreni di località Codicino a ridosso della diga di Montecotugno come hanno denunciato i proprietari – è scritto nella nota – non hanno mai potuto contare, a differenza di quanto avvenuto altrove, sui servizi del Consorzio di Bonifica e non devono diventare il “capo espiatorio” del braccio di ferro Consorzio Bonifica-Eipli sulla gestione dell’acqua che è una risorsa che appartiene alla comunità di Senise.
La crisi del comparto agricolo che coinvolge anche le produzioni ortive di qualità di Senise, dovuta a molti fattori tra cui il crescente peso di tasse, cartelle esattoriali comunali e statali – aggiunge la nota – non consente di sopportare un nuovo tributo che non ha motivazione di esistere se non quella di fare cassa sul mondo agricolo per ripianare deficit accumulati nel corso degli anni non certo per responsabilità degli agricoltori. Piuttosto – sostiene il Circolo di IdV – la Regione pensi a esigere il dovuto dalla Puglia e dall’Acquedotto Pugliese che attingono da Monte Cotugno per le esigenze idriche ad uso potabile, irriguo ed industriale delle zone pugliesi. Sarebbe sufficiente recuperare un debito cronico di cui purtroppo si è perso il conto esatto (si parla tra i 30 e i 50 milioni di euro) per affrancare gli agricoltori di Senise dall’assurdo tributo, per altro mai richiesto prima, e per investire, come previsto negli accordi tra Regioni Basilicata e Puglia, per la salvaguardia della diga e delle sorgenti. Si chiama “ristoro dai costi ambientali” il capitolo specifico del Programma Speciale Senise che in quanto a ristoro per la distruzione delle aree più produttive e per l’impatto sul territorio ha prodotto troppo poco. La dotazione finanziaria di 35 milioni di euro è infatti risultata inadeguata a fronteggiare interventi di tutela e per favorire nuove localizzazioni di attività di trasformazione dei prodotti agricoli con l’effetto di aver generato pochi posti di lavoro fissi e sempre insufficienti e sempre di precariato nel settore idraulico-forestale. Crediamo che – continua la nota di IdV – anche la nuova Amministrazione Comunale che verrà eletta nei prossimi mesi debba attivarsi a fianco degli agricoltori su questo problema e più in generale sul futuro del Programma Speciale Senise.
Intanto IdV esprime soddisfazione per la notizia che i cantieri forestali con la riassunzione degli addetti da impiegare nel progetto Vie Blu riapriranno a fine mese anche nell’area del Senisese. E’ stata accolta – si dice nella nota – la nostra pressante richiesta a superare i ritardi per ridare serenità alla platea dei circa 4700 addetti della forestazione regionale e ai 677 lavoratori impegnati nel progetto speciale Vie Blu. Resta fermo il nostro impegno ad attivare le filiere agro-irriguo-forestali e ridurre la frammentazione amministrativa di responsabilità oggi esistente che stenta ad affermarsi e nello specifico – sottolinea IdV – l’agenzia agro-forestale da tempo proposta, che renderebbe tutto più velocemente e facilmente realizzabile, concentrando risorse umane e competenze specifiche da impegnare nel corso dell’anno. Contestualmente non è più rinviabile il completo superamento delle Aree Programma, attraverso cui, sino ad oggi, si sono gestiti i cantieri con crescenti difficoltà, a volte al limite della sostenibilità. 



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
23/05/2017 - Amministrative: VIDEO comizio ‘Alleanza Democratica per Senise’

E’ stata presentata a Senise la lista numero 3 “Alleanza Democratica per Senise”, una civica con a capo Luigi le Rose in corsa per le prossime amministrative di domenica 11 giugno. Gli altri candidati sono: Abiusi Walter Humberto, Addolorato Francesco, Amendolara Filomena, C...-->continua

23/05/2017 - Impianto compostaggio Venosa, Via prorogato di 2 anni

E’ stata prorogata di due anni la validità del giudizio favorevole di compatibilità ambientale per la realizzazione, a Venosa, di un impianto di compostaggio della frazione umida dei rifiuti solidi urbani. Lo ha deciso la Giunta regionale, riunitasi sotto la p...-->continua

22/05/2017 -  Dichiarazioni di Mario Polese su manifestazione "Terzo anno in Consiglio"

“Un immenso grazie per la presenza calorosa e per l’affetto dimostrato, anche quest'anno, a tutti i cittadini presenti sabato alla manifestazione che è diventata non solo un appuntamento fisso ma anche una vera e propria agorà. La partecipazione e la condivisi...-->continua

22/05/2017 - G.Rosa:nasce anche a Irsina una nuova costituente lucana del nostro partito

Grazie alle idee di un gruppo di giovani e al sostegno di una parte della storica dirigenza locale, insieme a tanti altri cittadini che hanno scelto di aderire, uniti tutti sotto il simbolo di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, nasce anche ad Irsina una n...-->continua

22/05/2017 - Acquedotto lucano:procedure per le assunzioni impongono l’avviso pubblico

In relazione al comunicato stampa diffuso dalle organizzazioni sindacali di categoria Fiom-Cgil, Fim Cisl e Uilm-Uil, Acquedotto Lucano precisa quanto segue: Acquedotto Lucano non può legittimamente assumere i lavoratori Argaip (al pari di quelli di qualsiasi...-->continua

22/05/2017 - Incontro del Comitato precari Regione Basilicata con i consiglieri regionali

Percorso di stabilizzazione, scelte politiche sul personale precario dell’amministrazione regionale, annullamento del bando di gara per l’assistenza tecnica. Sono alcuni degli argomenti al centro dell’incontro organizzato dal Comitato per la stabilizzazione ...-->continua

22/05/2017 - Amministrative: VIDEO comizio Movimento 5 Stelle Senise

E’ stata presentata a Senise in piazza Vittorio Emanuele la lista del Movimento 5 Stelle in corsa per le prossime amministrative di domenica 11 giugno. Il capolista è Giuseppe Arleo, che guida una squadra formata da: Rocco Spagnuolo, Aldo Mario Giancarlo Sant...-->continua







WEB TV

Warning: mysql_data_seek(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in D:\inetpub\webs\lasiritideit\canestro.php on line 628
Di incidenti di percorso, provincialismi e fake news
di Mariapaola Vergallito

Quando a Viggiano, poche settimane fa, arrivò il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonio Gentile (invitato ad un incontro in tempi non sospetti e, quindi, prima che la Regione Basilicata deliberasse la sospensione del Cova), in riferimento a ciò che stava accadendo in Val D’Agri parlò più volte di ‘incidente di percorso’. “Cose che possono capitare in venti anni di produzione” disse.

Non una parola sull’attenzione che pure un Governo centrale dovrebbe dedicare ai cittadini, in primis, e agli enti pubblici locali, che pure dovrebbe rappresentare e tutelare. Ma, mi sono detta, sempre di Sviluppo Economico si tratta, non certo di Ministero dell’Ambiente o della Salute.

Oggi l’amministratore delegato di Eni Claudio DeScalzi, lo st...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo