HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Carcere, Grippo (Ugl): “Continueremo a denunciare”

20/03/2017

“Non passa giorno che il sistema carcerario non vada alla ribalta della cronaca nazionale con nuovi casi che confermano le criticità, e non solo, che ciclicamente denunciamo in cui versano le carceri in Italia: carenza di organico della Polizia Penitenziaria di almeno 7.500 unità, destinata ad aumentare se si considera che ogni anno si perdono circa 1300 uomini tra pensionamenti e passaggi ai ruoli civili, strutture penitenziarie obsolete per la cui ristrutturazione viene stanziato il 10% di quello che servirebbe, strumenti tecnologici di ausilio alla sorveglianza spesso guasti o inadeguati. Questo è il quadro delle carceri italiane ad oggi. È tempo di tornare ad investire nel sistema penitenziario del nostro Paese, altrimenti si rischia il collasso del sistema stesso”.
Così riferisce il segretario regionale dell’Ugl Basilicata Polizia Penitenziaria, Giovanni Grippo, per il quale, “proprio alla luce di quanto sta accadendo in merito alle numerose evasioni, l’Ugl sente il dovere di denunciare le annose criticità che persistono presso la Casa Circondariale di Matera, dove oramai è passato molto tempo da quando questa segreteria Regionale ha fatto sapere al mondo intero delle carenze legate alla sicurezza, alla struttura e gestione del personale di polizia penitenziaria. Non vorrà essere assolutamente allarmismo ma, è giusto che l’opinione pubblica sappia che nella Città dei Sassi, l’Istituto Penitenziario in Via Cererie 24 possiede gravi anomalie: sono rotti e precisamente, il cancello ingresso della sezione protetti, cancello smistamento sezione Sirio, cancello ingresso sezione nuovi giunti, cancello ingresso infermeria, monitor videosorveglianza sezione primo piano Sirio, monitor videosorveglianza cancelli e corridoi, cancello scorrevole prima portineria. Risultano inoltre cancelli che vengono aperti a mano da agenti di servizio con un peso di oltre 15 quintali, passeggi sezioni senza la vigilanza del personale di polizia penitenziaria, in barba a tutti gli allertamenti in merito ad evasioni e attacchi terroristici. A tutto si aggiunge – prosegue Grippo – turni notturni oltre il previsto, gestione della sorveglianza generale affidata agli Ass. ti capo non prevista dal regolamento: insomma tante ed altre anomalie vergognose dove il tutto accade sotto la visione del Comandante del Reparto e del Direttore dell'Istituto che ben sanno delle problematiche, e nulla fanno per alleggerire le criticità. A tutto và ad aggiungersi il malumore degli Agenti dove nonostante la diffida di pagamento delle missioni al personale del NTP, la direzione della Casa Circondariale di Matera non ottempera ai dovuti pagamenti riferiti all'anno 2016. E’ una vera vergogna, il personale è oramai ‘sdegnato’ di tale comportamento messo in atto dalla direzione, nonostante continuano ad espletare il loro delicatissimo servizio con serietà ed abnegazione assicurando tutte le traduzioni dei detenuti nelle aule di giustizia, ospedale e trasferimenti in altre sedi: tale servizio oltre ad essere mal pagato non viene minimamente gratificato da parte dei dirigenti e funzionari nei confronti di questo personale di polizia penitenziaria, e i fatti lo dimostrano che bisogna lottare per vedersi assicurati i diritti. Per tatto – conclude il segretario Grippo – l’Ugl chiede al prefetto di Matera e al provveditore della Puglia e Basilicata di intervenire con urgenza al fine di ripristinare tutte le criticità fin’ora denunciate”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
22/06/2017 - G.Rosa:convegno: “Sportello di prossimità: un’opportunità per i territori”

Venerdì 23 Giugno, alle ore 18,30, presso la Sala Consiliare di Pisticci, si terrà il convegno: “Sportello di prossimità: un’opportunità per i territori”.

Interverranno: l’Ing. Antonio Latronico e il Dott. Giovanni Pasciucco, rispettivamente Portavoce cittadino e Po...-->continua

22/06/2017 - Senise: il 30 giugno Consiglio Comunale in piazza Municipio

Il primo consiglio comunale di Senise presieduto dalla neosindaca Rossella Spagnuolo, si terrà il 30 giugno prossimo alle ore 19:00 ed avrà luogo in piazza Municipio. All'ordine del giorno ci saranno la convalida degli eletti, la presa atto del giuramento del ...-->continua

22/06/2017 - Petrullo FdI-AN:De Luca in perenne trattativa col PD

Per quasi due anni ci è stato raccontato della partito-fobia del Sindaco De Luca, e della sua autonomia dai giochi di potere. Chiariamo, non ci avevamo creduto punto, ma quasi stava passando l’idea di un Sindaco che riusciva a tenere a bada finanche il partito...-->continua

22/06/2017 - UILFPL,utilizzo improprio del personale infermieristico

La scrivente O.S. nonostante gli impegni assunti nell’incontro dello scorso 20 giugno, nel corso del quale l’azienda si impegnava al pieno rispetto della Delibera del 2/11/2015 soprattutto per quanto riguarda il personale assegnato agli interventi di ur...-->continua

22/06/2017 - “Comuni Ricicloni”, Pietrantuono: buone notizie per la Basilicata

L’assessore regionale all’Ambiente ha reso noto i dati relativi ai Comini lucani. “Stiamo facendo passi in avanti. L'approvazione della legge rifiuti e la definizione di un'impiantistica adeguata sono le due tappe che ci consentiranno di dare un' ulteriore acc...-->continua

22/06/2017 - Carcere Matera, Grippo (Ugl Pol. Pen.):”Disagi, situazione difficile”

“Il personale di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Via delle Cererie rimane sottodimensionato, con notevoli rischi per la sicurezza degli agenti. Rimasto nel cassetto, l’accordo che fù sottoscritto a marzo sul potenziamento del personale, ad og...-->continua

22/06/2017 - G.Rosa sul finanziamento dei murales

Nella Deliberazione di Giunta Regionale n. 503 del 01/06/2017 si possono leggere le ultime spesucce al mercato delle vacche di Marcello Pittella per un totale di 1.698.000 euro, che dovevano essere destinati allo sviluppo e al monitoraggio ambientale.
-->continua







WEB TV

Warning: mysql_data_seek(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in D:\inetpub\webs\lasiritideit\canestro.php on line 628
Di incidenti di percorso, provincialismi e fake news
di Mariapaola Vergallito

Quando a Viggiano, poche settimane fa, arrivò il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonio Gentile (invitato ad un incontro in tempi non sospetti e, quindi, prima che la Regione Basilicata deliberasse la sospensione del Cova), in riferimento a ciò che stava accadendo in Val D’Agri parlò più volte di ‘incidente di percorso’. “Cose che possono capitare in venti anni di produzione” disse.

Non una parola sull’attenzione che pure un Governo centrale dovrebbe dedicare ai cittadini, in primis, e agli enti pubblici locali, che pure dovrebbe rappresentare e tutelare. Ma, mi sono detta, sempre di Sviluppo Economico si tratta, non certo di Ministero dell’Ambiente o della Salute.

Oggi l’amministratore delegato di Eni Claudio DeScalzi, lo st...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo