HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Scanzano J., lettera aperta della consigliera Merlo dopo revoca delle deleghe

18/03/2017

In relazione al provvedimento di revoca da parte del Sindaco delle deleghe da Vice Sindaco ed Assessore del Comune di Scanzano Jonico, preciso che:
la qualità della politica non si misura né dai like su facebook né dai minuti passati in una stanza, ma dal rapporto che si instaura con i cittadini. Ho svolto il mio mandato da assessore sulla base del forte consenso ricevuto e nell’interesse della mia comunità. In questi nove mesi ho provato a svolgere le mie funzioni perseguendo gli obbiettivi programmatici che mi hanno consentito di vincere le elezioni, ma evidentemente il dinamismo, la voglia di cambiare le cose, la voglia di approfondire tematiche come quella del bilancio, materia tanto delicata quanto importante e vitale per la corretta gestione amministrativa, ha generato nel sindaco un sentimento di diffidenza e sfiducia nei miei confronti. È bene precisare che il mio ritiro in seno alla riunione di giunta dell’8 marzo per l’approvazione del bilancio di previsione era dettato solo ed esclusivamente dall’aver richiesto un maggior approfondimento di alcuni capitoli del bilancio stesso di imminente approvazione. Se tale mio atteggiamento è considerato, dal Sindaco, atto non conforme ad una costruttiva azione amministrativa nell’interesse di tutti, allora è chiaro che non posso interpretare la figura dell’assessore al bilancio che avrebbe alzato la mano su provvedimenti scritti da altri. Per la sottoscritta il termine fiducia significa condivisione di idee, progetti e azioni da mettere in campo per l’interesse della collettività, per qualcun altro significa omogeneità di pensiero. Ho mantenuto in questi mesi un’autonomia di pensiero cosa che evidentemente anziché essere vista come un valore aggiunto è stato vissuta come azione di disturbo. In questi mesi mi sono adoperata relazionandomi anche con i colleghi della maggioranza per concretizzare iniziative inerenti le competenze del mio assessorato. Da oggi torno alla funzione che mi è stata attribuita dai 459 miei concittadini rappresentandoli tra i banchi del Consiglio Comunale con proposte positive tese allo sviluppo del territorio, ed eserciterò questa mia funzione nel rigoroso rispetto dell’attuazione del programma che ha consentito al Sindaco Ripoli di vincere le elezioni.

Consigliera Maria Giovanna Merlo



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
25/06/2017 - Impresa e Territorio – Evento pubblico a Tursi

Sabato 1° luglio, alle ore 19.00, presso la sala Benedetto XVI, affianco la Cattedrale, si terrà l’evento tematico organizzato da MuoviAmo Tursi intitolato “Impresa e Territorio, l’impresa come opportunità per il territorio”. Sarà l’occasione per tutte le imprese commerciali...-->continua

25/06/2017 - Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale Basilicata anche ad Oppido Lucano

Anche ad Oppido Lucano, un gruppo di cittadini hanno, con entusiasmo, deciso di aderire a Fratelli d’Italia, dimostrando che la voglia di riscatto per questa nostra Terra parte dalla società civile.

Pamela Cimadomo e Nicola Pepe si sono assunti la res...-->continua

25/06/2017 - Reddito minimo, Gambardella (Cisl): "Gravi responsabilitàprogetti"

“Dopo il recente incontro con il presidente Pittella e il direttore generale di Lab, dott. Antonio Fiore, la tanto attesa misura del reddito minimo di inserimento resta inspiegabilmente al palo nonostante l’urgenza del provvedimento”. È quanto sostiene il seg...-->continua

25/06/2017 - Potenza: Continuano i dialoghi su #Potenzavisibile

Domani, lunedì 26 giugno 2017, alle ore 18.30, presso il parco di Santa Croce a Potenza, si terrà un incontro organizzato da Ufficio Stampa Basilicata e dall'associazione “Santa Croce in movimento” su #Potenzavisibile, l'ultimo libro del giornalista e blogger ...-->continua

25/06/2017 - Idv: programma di fine legislatura

Il rischio di povertà e di esclusione sociale che tocca da vicino quattro lucani si dieci non lascia molto spazio alla politica: dopo i nuovi incontri programmati in Regione con i sindaci si deve avviare il Reddito Minimo di Inserimento per ridurre il disagio ...-->continua

24/06/2017 - Potenza: Legambiente e Movimento Azzurro su volontari della raccolta differenzia

Il Circolo Legambiente di Potenza, il Servizio Vigilanza Ambientale, la Legambiente Basilicata Onlus e il Movimento Azzurro si dissociano categoricamente da quanto riportato a mezzo stampa in merito alla situazione dei volontari impegnati nello start up della ...-->continua

24/06/2017 - M5S: Un’altra Sanità possibile nasce dalla Basilicata, tra Innovazione e IV Rifo

Il prossimo 30 giugno i cittadini potranno incontrare tecnici e rappresentanti politici che si occupano di Sanità quotidianamente nel proprio lavoro per ascoltare, approfondire, capire, chiedere quali sono gli scenari odierni e futuri della Sanità in Basilicat...-->continua







WEB TV

Warning: mysql_data_seek(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in D:\inetpub\webs\lasiritideit\canestro.php on line 628
Di incidenti di percorso, provincialismi e fake news
di Mariapaola Vergallito

Quando a Viggiano, poche settimane fa, arrivò il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonio Gentile (invitato ad un incontro in tempi non sospetti e, quindi, prima che la Regione Basilicata deliberasse la sospensione del Cova), in riferimento a ciò che stava accadendo in Val D’Agri parlò più volte di ‘incidente di percorso’. “Cose che possono capitare in venti anni di produzione” disse.

Non una parola sull’attenzione che pure un Governo centrale dovrebbe dedicare ai cittadini, in primis, e agli enti pubblici locali, che pure dovrebbe rappresentare e tutelare. Ma, mi sono detta, sempre di Sviluppo Economico si tratta, non certo di Ministero dell’Ambiente o della Salute.

Oggi l’amministratore delegato di Eni Claudio DeScalzi, lo st...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo