HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Patto per il Sud, il tavolo di coordinamento si è riunito a Potenza

18/03/2017

L’avanzamento di spesa è arrivato a 430 milioni di euro, gli interventi pronti a partire ammontano a 70 milioni di euro, la previsione per il 2017 è invece di 61 milioni di euro, mentre le operazioni avviate ammontano a 118 milioni di euro. Sono alcuni numeri - indicati dal dirigente generale del Dipartimento Programmazione e Finanze, Elio Manti - che giustificano la soddisfazione di rappresentanti istituzionali e funzionari, a conclusione della riunione del Comitato di indirizzo e controllo per la gestione del Patto per lo Sviluppo della Regione Basilicata. Il tavolo si è tenuto questa sera a Potenza, nella Sala Verrastro del Palazzo della giunta regionale, alla presenza del ministro per la Coesione territoriale, Claudio De Vincenti, del governatore della Basilicata, Marcello Pittella, del vicepresidente della giunta regionale, Flavia Franconi, dell’assessore regionale all’Ambiente, Francesco Pietrantuono. Presenti anche il gruppo di lavoro del ministro, i dirigenti di tutti i Dipartimenti della Regione Basilicata e le Autorità di gestione dei Fondi strutturali, che hanno illustrato in dettaglio i passi in avanti compiuti negli investimenti riguardanti i rispettivi settori di competenza. La riunione, infatti, è stata convocata proprio per valutare direttamente lo stato d'attuazione degli interventi previsti e per esaminare le criticità rilevate, secondo un modus operandi adottato per la realizzazione del Patto per la Basilicata, che prevede frequenti momenti di confronto e di interlocuzione tra ministero e governo regionale. Apprezzamenti positivi, tra l’altro, sono stati espressi dal gruppo di lavoro del ministro De Vincenti nei confronti della programmazione unitaria messa in campo dalla Regione Basilicata. Tutto questo, anche in relazione al focus su “Matera 2019”, richiesto espressamente nel precedente incontro che si era svolto a gennaio, nella Città dei Sassi. In base ad accurate proiezioni e a precisi calcoli messi in campo dagli uffici regionali sugli effetti diretti ed indiretti degli investimenti per l’evento Capitale Cultura 2019 si è arrivato ad ipotizzare - sui tre miliardi complessivi del Patto per la Basilicata- un movimento pari a circa di 524 milioni di euro, di cui 309 milioni di euro soltanto per le infrastrutture.
“Esprimo soddisfazione - ha detto il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella - per il lavoro svolto, sia per il metodo che per il merito. Il mio apprezzamento va all’impegno profuso in un tempo complesso per la pubblica amministrazione. Il governo ha avuto la straordinaria intuizione di un coordinamento nella programmazione, che ci consentirà di fare grandi passi in avanti. Ma dobbiamo continuare ad accelerare, per mettere in campo entro il 2017 il maggior numero possibile di interventi. Questo scambio reciproco di riflessioni tra governo e Regione - ha evidenziato il governatore - ci consente di operare con sempre maggiore incisività. Ma restano le criticità. E Matera 2019, in questo momento, è una di quelle: rispetto alla governance, al rafforzamento amministrativo e all’avanzamento della spesa. C’è poi da recuperare con Anas la condivisione di un percorso operativo, affinché venga individuata una struttura di governance più forte rispetto al Patto per la Basilicata, che scongiuri il pericolo di ritardi che vanno in contrasto rispetto a quello che vogliamo realizzare. C’è inoltre - ha proseguito Pittella - il tema delle zone economicamente speciali, che ci consiglia di evitare di affidarci all’improvvisazione in determinate iniziative e scelte. E’ in corso un dibattito sull’argomento, preferiamo condividere eventuali azioni con il governo, come ad esempio l’ipotesi di investire sulla piattaforma logistica del Metapontino sull’agroalimentare, per un collegamento con il porto di Taranto”.
“In Basilicata - ha detto il ministro De Vincenti - si sta lavorando bene, anzi, siamo di fronte ad avanzamenti molto importanti, anche rispetto alla precedente riunione di gennaio. Molti lavori sono stati avviati, in particolare per Matera 2019, altri stanno per decollare. Il senso del nostro documento di indirizzo strategico è quello della concretezza: vogliamo che i cittadini vedano che gli interventi si realizzano. Quello che abbiamo scritto nel Patto per la Basilicata non sono intenzioni, ma fatti concreti. Mi farò portatore nei confronti del governo e del presidente del Consiglio delle criticità avanzate dal governatore Pittella ed avvierò tutte le interlocuzioni del caso ai vari livelli. L’idea di collegare la Basilicata al resto del mondo non è da sottovalutare in alcun modo.
Anzi – ha concluso - è per il governo Gentiloni una vera priorità”.




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
23/02/2018 - Bolognetti: ‘la terra dei cachi’

Non so se quello che viene riferito dai giornali sul candidato Caiata corrisponda a verità o sia una bufala. Ma so, e senza timore di poter essere smentito, che stiamo assistendo alla più brutta campagna elettorale della storia repubblicana. Una campagna che rischia di finir...-->continua

23/02/2018 - Unione Nazionale consumatori lancia 'bolletta giusta'

L’Unione Nazionale Consumatori, a livello Nazionale, ha lanciato una campagna on line : “bolletta giusta”, sostenuta anche dalla sede dell’unione Nazionale consumatori di Matera (Presidente Avv. E.Filippelli) per richiamare l’attenzione pubblica sui numerosi ...-->continua

23/02/2018 - Antonio Guglielmi UILFPL su rinnovato il CCNL

Finalmente anche per gli operatori della sanità è stato rinnovato il CCNL. Dopo un lungo negoziato (durato circa 27 ore) e a distanza di nove lunghi anni, oltre 600 mila lavoratori, di cui più di 5 mila in Basilicata, potranno beneficiare di un incremento cont...-->continua

23/02/2018 - Viabilità, La Torre (Filca Cisl) su Piano manutenzione strade provinciale

Il segretario generale della Filca Cisl Basilicata, Michele La Torre, sollecita l’apertura di un tavolo di confronto con le Province di Potenza e Matera sul decreto del ministro Delrio che ha ripartito nei giorni scorsi i fondi per la manutenzione delle strade...-->continua

23/02/2018 - Forum 'Stefano Gioia': sindacati, Mercure e altri inganni

Si è riunito il 19 febbraio scorso il “Tavolo” MISE/Osservatorio Ambientale sulla centrale del Mercure. Quello, per intenderci, il cui funzionamento è finanziato da ENEL con centomila euro l’anno (!), e i cui componenti (Ente Parco, Regione Calabria e Basilica...-->continua

23/02/2018 - SMS:dichiarazione di Elisa Laraia

Raccontare Silvana Arbia è emozionante. In questa campagna elettorale concitata tra appuntamenti, discussioni affrontiamo ogni giorno argomenti difficili, tra questi quelli di cui avremo occasione di discutere a Potenza nell’appuntamento di sabato 24 febbraio ...-->continua

23/02/2018 - Latronico (Noi con l'Italia) su programma Mezzogiorno

“Non proponiamo alcuna promessa miracolistica, proponiamo invece un preciso programma di governo con proposte quali una intelligente riduzione fiscale, investimenti in infrastrutture, sostegno alle famiglie e alle piccole e medie imprese, un piano straordinar...-->continua




SPAZIO ELETTORALE A PAGAMENTO



WEB TV
Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero e inquietante.

Sono nata all’inizio degli anni Ottanta. Ho vissuto la mia infanzia e la mia adolescenza, periodi cruciali per la vita di ognuno, tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, anni in cui gli strumenti che avevamo per approcciarci al mondo e, soprattutto, per far entrare il mon...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo