HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Nasce Legacoop Produzione e servizi Basilicata. L. Durante coordinatrice Reg.le

17/02/2017

Si è costituito a Potenza, nella mattinata del 17 febbraio, Legacoop Produzione e servizi Basilicata, il coordinamento regionale della nuova area lavoro di Legacoop che rappresenta le cooperative e i consorzi che operano nei settori delle costruzioni, dell’industria, delle pulizie e dei servizi integrati, del facility management, dell’ecologia, della ristorazione, dei beni culturali, del turismo, dell’ingegneria e della progettazione, del consulting e dell’ict.
È stata eletta coordinatrice regionale Loredana Durante, che sarà coadiuvata da un coordinamento composto da Pierluigi Adduci (Ergon), Vincenzo Doti (Coop Area), Raffaele Rosa (ProgettAmbiente) e Mario Zagaria (Com).
La nascita del coordinamento regionale fa seguito alla costituzione, a Roma il 23 novembre dello scorso anno, dell’associazione nazionale presieduta da Carlo Zini e in cui Paolo Laguardia, attuale presidente di Legacoop Basilicata, riveste il ruolo di consigliere con delega al Mezzogiorno. Aderiscono alla struttura nazionale di Legacoop Produzione e servizi 2.842 tra cooperative e consorzi, per un volume di affari di 18 miliardi di euro e oltre 200mila lavoratori occupati, di cui il 70% soci. In Basilicata sono al momento 34 le cooperative aderenti.
“La semplificazione della rappresentanza ci è richiesta da un mercato sempre più complesso, per un quadro normativo in continua evoluzione, e sempre più esigente, che richiede competenze diversificate e spinge su progetti che integrino realizzazione e gestione”, ha sottolineato Laguardia. “Anche in Basilicata – ha aggiunto la neoeletta coordinatrice regionale Loredana Durante – ci siamo dunque configurati per misurarci con progetti intersettoriali in vista delle imminenti sfide: le opportunità aperte da Matera 2019, dal Patto per il Sud, da Industria 4.0 e da Casa Italia”.
L’assemblea costitutiva è stata l’occasione per un confronto aperto a cui sono intervenuti anche rappresentanti delle altre centrali cooperative, delle associazioni imprenditoriali, delle sigle sindacali e il direttore generale del dipartimento regionale Politiche di sviluppo e lavoro Giandomenico Marchese, che ha illustrato i bandi di prossima pubblicazione, su tutti Industria 4.0 e il bando Energia per il risparmio e l’efficienza energetica. Ha concluso i lavori il consigliere regionale Roberto Cifarelli che, dopo aver richiamato all’unità la politica e le parti sociali per il bene comune, ha individuato nella necessità di nuovi bandi pubblici soprattutto per le costruzioni, nella semplificazione e nella sburocratizzazione dei processi, in agevolazioni per imprese e startup le ulteriori iniziative da mettere in campo per rilanciare la crescita del settore e della Basilicata.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
13/12/2017 - 'Masseria La Rocca', Regione presenta ricorso al Consiglio di Stato

“Non abbiamo mai abbassato la guardia sulla delicata vicenda delle estrazioni petrolifere nella zona di Masseria La Rocca a Brindisi Montagna. Al contrario manteniamo alta l’attenzione e continueremo a farlo anche venerdì prossimo nel corso di un incontro a Roma presso la Pr...-->continua

13/12/2017 - Cifarelli in Consiglio su situazione Fca Melfi

“Non possiamo fermarci al rituale tavolo tecnico regionale, le strategie Fca hanno un profilo sovranazionale che per forza di cose deve vedere il governo centrale interlocutore diretto del gruppo: non sono la Regione Basilicata o la Regione Campania a chiedere...-->continua

13/12/2017 - G.Rosa sull’individuazione delle ZES

Continua l’incessante delegittimazione del Consiglio regionale da parte di Pittella&Co.. Lo abbiamo ribadito oggi durante la seduta consiliare chiedendo che la individuazione delle zone economiche speciali lucane passi attraverso il dibattito nella massima Ass...-->continua

13/12/2017 - Presentazione del coordinamento cittadino FdI di Filiano

Si svolgerà a Filiano, presso il Centro sociale ‘Prof. Lorusso’ della biblioteca comunale, giovedì 14 dicembre alle ore 18, la presentazione del coordinamento cittadino filianese di Fratelli d’Italia.

Sarà altresì l’occasione per discutere, con il Con...-->continua

13/12/2017 - Pittella ha incontrato delegazione Consiglio Montescaglioso sulla vicenda frana

Nella giornata di martedì 12 dicembre, presso la Sala Giunta della Regione Basilicata, il Governatore Marcello Pittella ha ricevuto la delegazione del Consiglio Comunale di Montescaglioso, del Cottam e della Confapi - Matera, al fine di garantire una risoluzio...-->continua

13/12/2017 - M5s Venosa sul futuro dell’Ospedale di Venosa

A seguito dell’interrogazione presentata nei giorni scorsi dal Movimento 5 Stelle Venosa sulla situazione dell’Oculistica e, più in generale, sulle prospettive future del nosocomio venosino, ieri sera si è tenuto un consiglio comunale aperto che ha visto la pa...-->continua

13/12/2017 - Montescaglioso:convocazione Consiglio Comunale

Si avvisa che il Consiglio Comunale è convocato in seduta STRAORDINARIA ed in prima convocazione, nella sala consiliare per le ore 9,30 del giorno 16/12/2017 per discutere gli argomenti di cui al presente Ordine del giorno.
Nel caso che l’adunanza andas...-->continua







WEB TV

Warning: mysql_data_seek(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in D:\inetpub\webs\lasiritideit\canestro.php on line 628
Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero e inquietante.

Sono nata all’inizio degli anni Ottanta. Ho vissuto la mia infanzia e la mia adolescenza, periodi cruciali per la vita di ognuno, tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, anni in cui gli strumenti che avevamo per approcciarci al mondo e, soprattutto, per far entrare il mon...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo