HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Gioco d’azzardo patologico: dal 1 gennaio 2017 è attivo il distanziometro

16/01/2017

I numeri collegati al gioco d’azzardo legalizzato purtroppo continuano a far paura: secondo Agipronews, un’agenzia di stampa specializzata in giochi e scommesse, nel 2016 gli italiani avrebbero dilapidato, nel vortice dell'industria del gioco, 18,5 miliardi di euro, con una raccolta lorda di ben 95 miliardi!
Ovviamente la lobby del gioco d’azzardo legalizzato esulta e lo fa, seppur in maniera silente, anche lo stato, che ha incassato circa 10 miliardi di euro. Passano purtroppo in secondo piano le tragiche conseguenze che questa florida quanto malsana industria porta con sé: tantissime le famiglie sul lastrico e tantissimi coloro che si rivolgono ai servizi per le dipendenze (SerD).
Si chiama “gioco d’azzardo patologico” e anche nella nostra regione ha raggiunto livelli preoccupanti tali da poter affermare che il fenomeno è in drammatica espansione (solo nel 2014 c’è stato un aumento del 43,1% degli utenti assistiti).
Come ben noto, la Regione Basilicata si è dotata di una legge per contrastare questa vera e propria sciagura; legge che il M5S ha contribuito a migliorare con una serie di emendamenti.
I destinatari della legge sono persone e famiglie che si trovano nella condizione di dipendenza da gioco, diagnosticata da specialisti di servizi pubblici e privati accreditati. La Regione si avvale dell'Osservatorio Regionale sulla dipendenza da gioco d'azzardo, “nonché della collaborazione degli Enti locali, delle istituzioni scolastiche, degli Enti o Aziende del servizio sanitario regionale, delle associazioni riconosciute e degli enti o aziende, pubbliche o private, operanti nella lotta alle dipendenze del gioco di azzardo”.
Sono previsti inoltre, alcuni paletti per arginare il fenomeno: il cosiddetto ‘distanziometro’ che prevede una distanza minima di 500 m tra le slot e i luoghi sensibili (attivo dal 1° Gennaio 2017); il divieto assoluto delle cosiddette ‘Ticket redemption’, apparecchi attivabili con moneta, con gettone o con altri strumenti elettronici di pagamento, che possono distribuire tagliandi direttamente e immediatamente dopo la conclusione della partita, pensati per introdurre i minori al mondo del gioco d’azzardo.
La Regione Basilicata ha beneficiato di 474.602,00 € del Fondo GAP finanziato dal Ministero della Salute e sarebbe opportuno conoscere come verrà utilizzata la somma.
Il M5S sta combattendo in maniera serrata la battaglia contro le ludopatie. Per questo riteniamo doveroso e di fondamentale importanza fare una ricognizione sullo stato di attuazione della legge regionale e lanciare un appello affinché si applichi correttamente la normativa regionale.
Cerchiamo tutti di non renderci complici di squallidi episodi come quello accaduto a Ostia, dove un genitore ha abbandonato il figlio in macchina, all’addiaccio, per soddisfare il suo impellente bisogno di slot machines.

Leggi interrogazione

Gianni Perrino
Portavoce M5S Basilicata Consiglio Regionale







archivio

ALTRI

La Voce della Politica
20/03/2019 - Lettera aperta al Presidente della Corte d’Appello e al Procuratore generale

Signor Presidente della Corte d’Appello, signor Procuratore Generale,
come le SS.VV. Ill.me di certo sanno, il candidato alla Presidenza della Regione Basilicata, Antonio Mattia, nei giorni scorsi ha preannunciato i nomi di coloro che saranno chiamati a ricoprire la car...-->continua

20/03/2019 - Metaponto: Bardi e il presidente Centro Studi La Contea incontrano operatori

Ieri a Metaponto si è tenuto l’incontro organizzato dal Centro studi “La Contea”. Il presidente del Centro l’on. Luciano Schifone insieme ed al generale Vito Bardi candidato presidente della Regione Basilicata hanno incontrato a una delegazione di operatori tu...-->continua

20/03/2019 - Leggieri M5s sulla sanità lucana

Voglio partire dalle parole pronunciate dal vicepremier Luigi Di Maio che durante l'incontro didi Melfi con i cittadini ha ben delineato la situazione in cui versa la sanità lucana, affermando che prima di metterci altri soldi, dobbiamo spezzare il legame tra ...-->continua

20/03/2019 - Potenza:domani giovedì 21 marzo alle ore 18, comizio dell’On.le Giorgia Meloni

Sarà domani a Potenza, in Piazza Mattotti alle ore 18, la Presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a supporto delle liste dei candidati di FdI alle prossime regionali di Basilicata.

L’on.le Meloni ha sempre dimostrato una particolare attenzion...-->continua

20/03/2019 - FEAMP: acquacoltura, approvati 3 progetti per 513 mila euro

E’ stata approvata e pubblicata su BUR la graduatoria dell’avviso pubblico a valere sulla Misura 2.48 "Investimenti produttivi destinati all'Acquacoltura" del FEAMP Basilicata 2014-2020 per la concessione di un contributo complessivo pari a 512.950,34 euro. -->continua

20/03/2019 - Continua la presenza dell'Adiconsum a Policoro

Continua la presenza dell'Adiconsum a Policoro, per garantire sulla fascia Ionica, uno sportello a tutela dei cittadini-consumatori e per offrire loro una protezione contro abusi e danni originati da comportamenti scorretti delle imprese e/o derivanti anche da...-->continua

20/03/2019 - Clemente chiude la sua campagna elettorale ringraziando i lucani

Si terrà domani sera (21 marzo) alle ore 18 a Senise presso il ristorante Oliver la chiusura della campagna elettorale del candidato Vincenzo Clemente, in corsa per la carica di consigliere nella lista “Bardi Presidente. Basilicata Positiva”. “Manca davvero po...-->continua




Spazio elettorale a pagamento




WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo