HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Val d’Agri: iniziativa di promozione turistica con tour operator esteri

13/09/2017

Un educational tour e press tour con la partecipazione di oltre 20 aziende strategicamente selezionate da Rofimi The Italian Luxury tra i migliori Tour Operator e Agenzie di Viaggi provenienti da Russia, Paesi Baltici, Kazakistan, Israele e Ucraina farà tappa a metà ottobre in Val d’Agri. Il tour coinvolgerà la stampa internazionale, nazionale e locale tra cui Milano Finanza, National Geographic, Italy Augmented, TTG Russia, Russia Air Lines Aeroflot Group. Per preparare al meglio la tappa della Val d’Agri ieri a Viggiano (Kiris Hotel) il Consorzio Turistico Alta Val d’Agri ha promosso un incontro con la presenza dei sindaci di Viggiano e Marsicovetere, Marco Zippari vice presidente dell’Ente Parco, albergatori ed operatori turistici, rappresentanti dei Consorzi del canestrato, fagioli, vino. L’iniziativa – ha spiegato Michele Tropiano, presidente del Consorzio Turistico – rappresenta una rilevante opportunità per aprirci ai mercati turistici esteri e far conoscere le risorse alimentari della Valle. La base di partenza di presenze ed arrivi di stranieri in Val d’Agri è al 2016 di 8.500 ospiti (7000 presenze e 1500 arrivi) con una permanenza media di 4,7 giorni rispetto a poco meno di 100mila italiani. Tropiano ha annunciato che successivamente si preparerà una missione di operatori della Val d’Agri in Russia.
Anche Confcommercio Imprese Italia Potenza sosterrà l’education tour con l’obiettivo di favorire la diffusione delle produzioni alimentari tipiche e di rafforzare le attività ricettive e commerciali. Perché l’enogastronomia rappresenta il piatto forte per il turismo di un comprensorio dove sono presenti 30 alberghi, 17 agriturismi, 30 affittacamere, 20 B&B, 6 agenzie di viaggi, 20 guide turistiche. Per Fausto De Mare il tour che partirà da Matera per arrivare a Maratea e successivamente a Viggiano, Grumento Nova e Pertusillo costituisce quell’itinerario Matera-Val d’Agri che abbiamo lanciato in occasione dell’ultima manifestazione di moda e sapori del giugno scorso a Viggiano, per cogliere le opportunità di Matera 2019. Intorno agli eventi, come già sta accadendo per i grandi “attrattori” – ultimo nato il Ponte alla Luna di Sasso Castalda - è possibile accrescere i flussi turistici. Vogliamo affermare una volta per tutte – dice il presidente di Confcommercio – che la Val d’Agri non è solo petrolio e soprattutto vuole liberarsi dell’immagine che la vede da tempo protagonista in negativo nell’informazione nazionale sull’impatto delle attività petrolifere su territorio, ambiente e salute. E siamo sempre in attesa dell’istituzione di un tavolo permanente per la Val d’Agri di confronto tra operatori di settore e istituzioni sotto il coordinamento dell’Apt che abbiamo proposto.




archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
19/09/2017 - Presentazione del documentario: Aliano di Carlo Levi. Oggi e Ieri

Il 23 e 24 settembre nella comunità ospitale di Aliano, in provincia di Matera, si svolgerà la prima edizione del Piccolo Festival delle Radici, un'iniziativa che vuole riproporre l'atmosfera, le usanze e le antiche tradizioni della vita del piccolo borgo lucano descritto da...-->continua

19/09/2017 - A Venosa e a Matera il Festival 'Un giorno da segnare'

Quel “giorno da segnare” è arrivato. Alla sua seconda edizione – il 23 settembre a Venosa ed il 24 a Matera, all’interno delle Giornate Europee del Patrimonio promosse dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – il Festival vede una progr...-->continua

19/09/2017 - A Pisticci e Marconia la 'Wiki-Gita'

Il prossimo 23 settembre si terrà a Pisticci e Marconia la “Wiki-Gita”, evento legato alla manifestazione nazionale Wiki Loves Monuments, contest di promozione delle bellezze storico-artistiche della nostra Italia.
Il Comune di Pisticci ha aderito gratuita...-->continua

19/09/2017 - Puliamo il Buio: a Satriano iniziativa del Gruppo Speleo Melandro

Bonificare le discariche abusive sotterranee, documentarle, individuare possibili rimedi e proporli alle Amministrazioni locali e all’opinione pubblica. E’ questo l’obiettivo di “Puliamo il buio”, iniziativa che la Società speleologica italiana organizza da di...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo