HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Val d’Agri: iniziativa di promozione turistica con tour operator esteri

13/09/2017

Un educational tour e press tour con la partecipazione di oltre 20 aziende strategicamente selezionate da Rofimi The Italian Luxury tra i migliori Tour Operator e Agenzie di Viaggi provenienti da Russia, Paesi Baltici, Kazakistan, Israele e Ucraina farà tappa a metà ottobre in Val d’Agri. Il tour coinvolgerà la stampa internazionale, nazionale e locale tra cui Milano Finanza, National Geographic, Italy Augmented, TTG Russia, Russia Air Lines Aeroflot Group. Per preparare al meglio la tappa della Val d’Agri ieri a Viggiano (Kiris Hotel) il Consorzio Turistico Alta Val d’Agri ha promosso un incontro con la presenza dei sindaci di Viggiano e Marsicovetere, Marco Zippari vice presidente dell’Ente Parco, albergatori ed operatori turistici, rappresentanti dei Consorzi del canestrato, fagioli, vino. L’iniziativa – ha spiegato Michele Tropiano, presidente del Consorzio Turistico – rappresenta una rilevante opportunità per aprirci ai mercati turistici esteri e far conoscere le risorse alimentari della Valle. La base di partenza di presenze ed arrivi di stranieri in Val d’Agri è al 2016 di 8.500 ospiti (7000 presenze e 1500 arrivi) con una permanenza media di 4,7 giorni rispetto a poco meno di 100mila italiani. Tropiano ha annunciato che successivamente si preparerà una missione di operatori della Val d’Agri in Russia.
Anche Confcommercio Imprese Italia Potenza sosterrà l’education tour con l’obiettivo di favorire la diffusione delle produzioni alimentari tipiche e di rafforzare le attività ricettive e commerciali. Perché l’enogastronomia rappresenta il piatto forte per il turismo di un comprensorio dove sono presenti 30 alberghi, 17 agriturismi, 30 affittacamere, 20 B&B, 6 agenzie di viaggi, 20 guide turistiche. Per Fausto De Mare il tour che partirà da Matera per arrivare a Maratea e successivamente a Viggiano, Grumento Nova e Pertusillo costituisce quell’itinerario Matera-Val d’Agri che abbiamo lanciato in occasione dell’ultima manifestazione di moda e sapori del giugno scorso a Viggiano, per cogliere le opportunità di Matera 2019. Intorno agli eventi, come già sta accadendo per i grandi “attrattori” – ultimo nato il Ponte alla Luna di Sasso Castalda - è possibile accrescere i flussi turistici. Vogliamo affermare una volta per tutte – dice il presidente di Confcommercio – che la Val d’Agri non è solo petrolio e soprattutto vuole liberarsi dell’immagine che la vede da tempo protagonista in negativo nell’informazione nazionale sull’impatto delle attività petrolifere su territorio, ambiente e salute. E siamo sempre in attesa dell’istituzione di un tavolo permanente per la Val d’Agri di confronto tra operatori di settore e istituzioni sotto il coordinamento dell’Apt che abbiamo proposto.




archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
23/02/2018 - Pro Loco Bernalda,elezione del nuovo Consiglio Direttivo

Si è svolta sabato l’assemblea per l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo della Pro Loco di Bernalda. Al termine dello spoglio sono stati letti i nomi degli eletti e tra questi ben cinque le riconferme tra cui l’uscente Presidente Vincenzo Galli, Rita del Castello, Barbara...-->continua

22/02/2018 - Inaugurazione allestimento temporaneo Museo Ridola (23 Febbraio ore 11.00)

Venerdì 23 febbraio 2018, alle ore 19:00, sarà inaugurato il nuovo allestimento provvisorio con cui si avvia il progetto di rinnovamento del Museo Archeologico Domenico Ridola di Matera, che il Polo Museale della Basilicata intende condividere con la comunità ...-->continua

22/02/2018 - Rettrice Unibas su dichiarazioni consigliere regionale Michele Napoli

“E’ normale che il tema ‘Università’ entri in una campagna elettorale. Ma è incomprensibile che si tratti questo argomento con superficialità: l’Università della Basilicata è un ‘asset’ troppo prezioso per questa regione, per parlarne senza poi fornire soluzio...-->continua

22/02/2018 - Istituzione sede ADI_Basilicata

Nasce presso l’Università degli Studi della Basilicata la sede locale dell’associazione “Dottorandi e Dottori di ricerca Italiani “, denominata ADI_Basilicata.

L’ADI opera su tutto il territorio nazionale grazie a una rete che ad oggi conta 29 sedi lo...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo