HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

WWF Italia su bocciatura TAR calendario venatorio 2016-17

12/08/2017

La Sezione Prima del Tar di Basilicata ha accolto in via definitiva il ricorso presentato da ENPA– LAV – LIPU – WWF ITALIA contro il Calendario Venatorio 2016/2017 perchè non aveva rispettato quanto contenuto nel parere dell’Ispra in merito a diverse disposizioni riguardanti principalmente i periodi e le specie cacciabili. E’ quanto comunica con una nota l’ufficio stampa di Wwf Italia.
Per il WWF si tratta di un pronunciamento molto importante che dimostra che la tutela della fauna selvatica e della biodiversità sono e restano di piena potestà statale e che le Regioni non possono far finta che il parere Ispra non ci sia, come accaduto in modo clamoroso in Basilicata.
Fondamentale, inoltre, che tra le conseguenze della decisione del Tar ci sia quella di adeguare le date di chiusura ed apertura della stagione venatoria al dettato della Direttiva europea, che prevede il rigoroso divieto di caccia durante il periodo della riproduzione e della migrazione prenuziale. Il WWF chiede quindi alla Regione Basilicata di adeguare in autotutela in toto il Calendario Venatorio 2017/2018 alle disposizioni della Sentenza per evitare nuovi contenziosi. Più in generale l'Associazione ribadisce la richiesta dei giorni scorsi fatta al Presidente della Regione, parallelamente a quella rivolta a tutti governatori, relativa all’L’esclusione di qualsiasi ipotesi di apertura anticipata della caccia a qualsiasi specie; il divieto di attività venatoria per tutto il mese di settembre per consentire agli habitat e alla fauna di recuperare condizioni fisiologiche soddisfacenti; una verifica dopo il mese di settembre per valutare la situazione; un’azione capillare di contrasto al bracconaggio» per le difficilissime situazioni in cui si trovano molti animali selvatici a seguito delle eccezionali ondate di caldo ed alla drammatica siccità che sta interessando molte regioni italiane.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
21/08/2017 - Torna a Senise 'La notte dei poeti'

Anche quest'anno la Proloco di Senise continua la sua opera di valorizzazione delle tradizioni e del territorio attraverso la poesia, come chiave di lettura per conoscere e far accrescere il territorio e chi ne fa parte. 'La notte dei poeti', arrivata alla seconda edizione, ...-->continua

21/08/2017 - A Rionero 'esplode' la XIX edizione del Vulcanica Live Festival

C’è fermento all’ombra del vulcano spento. Alle pendici del Vulture, l’Arte – come cenere – va a posarsi e a rendere fertile ogni cosa. Ed anche la XIX edizione del Vulcanica Live Festival – con il patrocinio del Comune di Rionero in Vulture, della Regione Bas...-->continua

21/08/2017 - Dal 22 Agosto ad Aliano 'la luna e i calanchi 2017'

Ad Aliano dal 22 al 25 agosto si svolgerà la sesta edizione della Festa della Paesologia, una festa concepita e diretta da Franco Arminio. Il bellissimo paese della collina materana raccontato da Carlo Levi nel Cristo si è fermato a Eboli non è più luogo di es...-->continua

21/08/2017 - Colobraro: A “quel paese” un sogno da record

Se ancora non ci siete stati, siete sempre in tempo per andare a quel paese. Il borgo di Colobraro anche questo martedì, dalle 18 alle 22, è pronto ad accogliere quanti ancora qualche dubbio sulla sinistra fama di “quel paese” ce l’hanno. Una cattiva nomea...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo