HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Recensione:“Paolo Borsellino l'uomo giusto” di Alessandra Turrisi

17/07/2017

Il libro di Alessandra Turrisi “Paolo Borsellino l'uomo giusto” di 120 pagine, edito dalle edizioni San Paolo, ed acquistabile al prezzo di 12,75 euro, mette in rilievo la figura di Paolo Borsellino ucciso nel 1992 dalla mafia che aveva combattuto insieme al suo amico-collega Giovanni Falcone ucciso il 23 maggio dello stesso anno.
Egli è stata una persona integerrima e ligia al lavoro nel cercare di combattere la mafia, ed il suo impegno per la giustizia è stato un impegno a tutto tondo.
Aderisce alla corrente Magistratura indipendente dell'Associazione nazionale magistrati, per cui diventa anche Presidente nazionale magistrati ecc.
E' stato anche Presidente dell'Amn. di una statura straordinaria.
Basti ricordare la sua dichiarazione in occasione dell'omicidio del Giudice Rosario Livatino anc'egli uccuso dalla mafia
Il 26 gennao 1991 partecipa all'inititolazione dell'aula della Corte d'assise del tribunale di Agrigento a Livatino giovane giudice ucciso nel 1990 all'età di 38 anni sulla Statale 640 mentre si dirigeva da Canicatti senza scorta sul posto di lavoro, un intervento diretto per richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica, un durissimo attacco ai politici che criticavano i magistrati antimafia senza curarsi di risolvere i problemi strutturali della giustizia in Sicilia.
Nel complesso il libro mette ancora in rilievo l'impotenza della giustizia nel contrastare la mafia che solo Mussolini era riuscito ad estirpare.
Ma mette anche in rilievo due persone coriacee come Facone e Borsellino nel cercare di combattere con tutte le loro forze la mafia ed esercitato con correttezza il loro compito
Da allora sono stati catturati mafiosi come Toto Riina, mafioso di spicco, anche se bisogna lavorare molto per sconfiggerla definitivamente .


Biagio Gugliotta



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
19/09/2017 - Presentazione del documentario: Aliano di Carlo Levi. Oggi e Ieri

Il 23 e 24 settembre nella comunità ospitale di Aliano, in provincia di Matera, si svolgerà la prima edizione del Piccolo Festival delle Radici, un'iniziativa che vuole riproporre l'atmosfera, le usanze e le antiche tradizioni della vita del piccolo borgo lucano descritto da...-->continua

19/09/2017 - A Venosa e a Matera il Festival 'Un giorno da segnare'

Quel “giorno da segnare” è arrivato. Alla sua seconda edizione – il 23 settembre a Venosa ed il 24 a Matera, all’interno delle Giornate Europee del Patrimonio promosse dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – il Festival vede una progr...-->continua

19/09/2017 - A Pisticci e Marconia la 'Wiki-Gita'

Il prossimo 23 settembre si terrà a Pisticci e Marconia la “Wiki-Gita”, evento legato alla manifestazione nazionale Wiki Loves Monuments, contest di promozione delle bellezze storico-artistiche della nostra Italia.
Il Comune di Pisticci ha aderito gratuita...-->continua

19/09/2017 - Puliamo il Buio: a Satriano iniziativa del Gruppo Speleo Melandro

Bonificare le discariche abusive sotterranee, documentarle, individuare possibili rimedi e proporli alle Amministrazioni locali e all’opinione pubblica. E’ questo l’obiettivo di “Puliamo il buio”, iniziativa che la Società speleologica italiana organizza da di...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo