HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

D'Angelo Al Vinitaly

21/04/2017

Casa Vinicola D’Angelo è tornata dal Vinitaly 2017 con un volto sempre più internazionale. La più antica cantina di Rionero in Vulture durante una delle fiere enologiche più importanti del mondo si è imposta all’attenzione dei grandi buyer internazionali, sempre più attratti dalla qualità dei vini di Basilicata ed in particolare dall’Aglianico del Vulture. Conferme dai mercati europei e americani, sbarco definitivo in quello asiatico in importanti realtà commerciali come quello cinese, giapponese e coreano. “Quel che ci ha aiutato ad andare oltreoceano – riferisce il giovane titolare Rocco D’Angelo – sono i prestigiosi riconoscimenti che i nostri vini hanno ottenuto a livello internazionale su importanti ed accreditate riviste di settore come Wine Spectator e Galloni. Questo conferma che il gusto internazionale, seppur ammaliato temporaneamente da vini più ruffiani, alla lunga resta sempre fedele a realtà più tradizionali legate ai vitigni autoctoni. La nostra cantina – continua Rocco - non ha mai ceduto alle mode del momento e questo ci ha permesso di aumentare l’interesse a livello internazionale del marchio Aglianico del Vulture e, non a caso, durante la fiera veronese abbiamo avuto importanti conferme”.
Oltre 100 le bottiglie stappate delle otto etichette della storica cantina rionerese. Forte interesse è stato registrato dall’ultimo nato in Casa D’Angelo: “Tecum”. “Siamo felicissimi che questa nuova etichetta abbia riscontrato un forte gradimento dal pubblico del Vinitaly”. A riferirlo è Erminia D’Angelo, co-titolare della Casa Vinicola, che ha aggiunto: “per noi la fiera di Verona è stato un banco di prova importante poiché sappiamo che entrare nel mercato con una nuova etichetta è sempre molto difficile. L’Aglianico del Vulture però ormai è simbolo di garanzia grazie anche al lavoro di rete che noi produttori e istituzioni stiamo portando avanti da diversi anni per questo marchio. Su questo però – conclude Erminia - non ci dobbiamo cullare, anzi, questa attenzione internazionale deve essere uno stimolo a fare sempre meglio”.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
11/12/2017 - #amabiliconfini2017: I racconti dei quartieri

Giovedì 14 dicembre, alle 18.30, nella Sala “Laura Battista” della Biblioteca Provinciale di Matera “T. Stigliani” si terrà la presentazione de I racconti dei quartieri, antologia della seconda edizione di Amabili Confini, progetto di rigenerazione sociale e culturale median...-->continua

11/12/2017 - Giovanni Percoco premiato in Campidoglio per le sue Poesie dialettali

Il maestro Giovanni Percoco di Chiaromonte, autore del bel volume “Poesie dialettali in chiaromontese” curato da Valentino Vitale, è tra i finalisti del premio letterario ‘Salva la tua lingua locale’, nella sezione poesia edita. Il Premio si propone la tutela ...-->continua

11/12/2017 - Un nuovo gruppo storico per la città di Bernalda

Bernalda si arricchisce di un nuovo gruppo storico, nato dalla passione di alcuni volontari verso la storia e le radici del proprio paese.
Questo nuovo sodalizio, già forte e coeso nella sua identificazione, si pone come obiettivo quello di rappresentare ...-->continua

11/12/2017 - A Oliveto Lucano una tavola rotonda sull’Arte pastorale di intaglio del legno

"Arte Pastorale di Intaglio del Legno" è questo il nome del progetto che ha come obiettivo il rilancio della figura professionale dell’intagliatore. Appoggiata e condivisa da cittadini e istituzioni, l’iniziativa è stata lanciata dal Comune e dalla Pro Loco “O...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo