HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Importanti novità per la Fondazione Sinisgalli

7/07/2014

La tenacia e la concretezza che hanno contraddistinto sin dall’inizio l’operato della Fondazione Sinisgalli sono state premiate da tre piacevoli novità che le consentiranno di realizzare importanti eventi per i prossimi mesi. Tali risultati sono il frutto di una politica di collaborazione con istituzioni ed enti, regionali e nazionali, che hanno creduto nella Fondazione e nella sua missione di promozione della cultura.
Prima novità è l’ottenimento del finanziamento da parte del Gal Akiris, nell’ambito del “Piano di sviluppo locale Akiris 2007/2013”, del progetto “I luoghi della memoria” presentato dalla Fondazione Sinisgalli e dal Comune di Montemurro. Il progetto ha l’obiettivo di promuovere l’opera e l’ingegno di Leonardo Sinisgalli, personaggio simbolo della Basilicata, proprio a partire dal suo paese natio, attraverso la valorizzazione della Casa delle Muse a lui dedicata, uno spazio attivo e produttivo di arte e conoscenza dove possano ritrovarsi il ricercatore, il turista, lo studente e il cultore. Tale valorizzazione partirà in primo luogo dal coinvolgimento delle risorse umane presenti sul territorio, articolando il progetto in diverse fasi tra aprile e novembre 2014: la catalogazione di tutto il materiale presente nella Casa delle Muse; l’allestimento della mostra documentaria con il materiale del Fondo Agnese De Donato (manoscritti, fotografie, disegni, lettere ecc.); l’allestimento della mostra “Le carte assorbenti di Leonardo Sinisgalli” con 42 quadri originali di Sinisgalli; l’organizzazione del contenitore culturale “Furor Sinisgalli”, terza edizione; la realizzazione di materiale informativo e didattico sulla Fondazione e su Leonardo Sinisgalli.
Altra novità tanto attesa da diversi mesi è l’approvazione, da parte del Consiglio regionale, della delibera 744/2014 "Adesione Biblioteca Fondazione Sinisgalli al Polo Regionale SBN Bas". In questo modo il patrimonio di circa 3000 volumi appartenuto a Leonardo Sinisgalli e custodito nella Casa delle Muse entra nel circuito delle Biblioteche Regionali e quindi nel Sistema Bibliotecario Nazionale. Questo passo consentirà il completamento del lavoro di catalogazione avviato a settembre e svolto da sedici ragazzi, finora solo tramite schede cartacee. In questa nuova fase si passerà all’utilizzo del software Sebina, con il quale tutti i dati relativi ai libri verranno inseriti in rete e saranno così accessibili tramite Opac a chiunque e in qualunque parte del mondo.
Infine l’ordine del giorno del Consiglio regionale del 23 aprile 2014 ha posto l’attenzione sulla necessità di realizzare «un articolato sistema diffuso e integrato delle fondazioni e dei parchi letterari che possa diventare rete di opportunità per gli operatori del settore, per il turismo culturale e per la qualità della vita dei territori». Questo obiettivo – viene specificato – non può essere conseguito dalla singola realtà, ma necessita di un lavoro organico, di rete: «Un luogo di condivisione e programmazione integrata, tra istituzioni e soggetti protagonisti, serve a razionalizzare risorse verso azioni non più sporadiche che Assessorato alla Cultura e Apt devono saper canalizzare e sostenere». Per giungere a un’azione legislativa orientata a tali finalità, il Consiglio regionale ha impegnato la Giunta «ad istituire nel breve tempo un tavolo di condivisione da cui possano emergere linee e strategie». La partecipazione a questo tavolo da parte della Fondazione Sinisgalli sarà quindi funzionale all’inserimento delle varie attività realizzate, in un circuito culturale più ampio a livello regionale.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
23/05/2019 - La parrocchia di Senise ricorda Falcone e Borsellino

Nella giornata della legalità, in cui si ricorda il sacrificio di Giovanni Falcone, di sua moglie Francesca Morvillo e degli uomini della scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani, tutti uccisi barbaramente dalla mafia il 23 maggio del 1992, la parrocchia di Se...-->continua

23/05/2019 - Astronomia – Lo studio dell’Universo con il GPS europeo

Torna, nei Venerdì Culturali di Presenza Lucana, la cartella “Astronomia” con una relazione dell’astronomo materano Francesco Vespe, dal titolo: Lo studio dell’Universo con il GPS europeo.
Il GALILEO, programma finanziato dall’Unione Europea, è la risposta...-->continua

23/05/2019 - Artepollino. La vi(t)a selvatica con Matteo Caccia

Dal 30 maggio al 2 giugno 2019 Matteo Caccia, attore teatrale, scrittore e conduttore radiofonico, traccerà per ArtePollino e la Fondazione Matera Basilicata 2019, un percorso di cammino, concepito con la Fondazione Circolo dei lettori, partner del progetto, i...-->continua

23/05/2019 - Pratica sportiva per le persone diversamente abili. Doppio evento a Senise

L’Associazione Sportiva Dilettantistica PowerSport Basilicata avvia le proprie attività di promozione di avviamento alla pratica di discipline sportive per persone diversamente abili. Lo farà nella giornata del 25 Maggio a Senise (PZ) attraverso due distinte ...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo