HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Petizione CAI contro la violenza sulle donne

6/02/2019

E’ proprio da Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, che è iniziata quella che può definirsi “la nuova rivoluzione culturale contro la violenza”. Il C.A.I. Centro Antiviolenza Italiano, con una petizione lanciata on line sul sito change.org, ha chiesto l’approvazione e la promulgazione urgente del DDL definito “Codice Rosso”. <>. Un disegno di legge importante, che segna un passaggio decisivo nel contrasto alla violenza su donne e minori. L’appello del Cai rivolto alla Basilicata e all’Italia? Firmare la petizione on line per raggiungere il maggior numero di sottoscrizioni, affinché si chieda che in tempi brevissimi il Ddl diventi la “Legge Codice Rosso”. Tutti uniti si può, perché solo l’indifferenza uccide più della violenza!



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
23/02/2019 - Matera,domenica l’iniziativa “alimentazione e sport”

Ideata dalla Volley Academy Matera in sinergia con l'Invicta Matera, entrambe società aderenti al progetto Matera Sport Academy, si terrà nella mattinata di domenica 24 febbraio, a partire dalle 10, l’iniziativa “Alimentazione e Sport”. Con la nutrizionista Federica Loperfid...-->continua

22/02/2019 - Partecipazione per la Giornata formativa Alsia Evra

Si è tenuta la Giornata formativa ALSIA EVRA per le aziende agricole della Filiera Lucana Officinali presso la sede ALSIA di Rotonda. Ampia partecipazione di imprenditori agricoli, soci di Lucana Officinali, provenienti da tutta la regione Basilicata, affilia...-->continua

22/02/2019 - GdF:pubblicato concorso per ammissione 66 allievi ufficiali

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4a Serie Speciale – nr. 12 del 12 febbraio 2019, è stato pubblicato il concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione di 66 allievi ufficiali del ruolo normale – comparti ordinario e aeronavale – ...-->continua

22/02/2019 - Ce.St.Ri.M. : Convegno “Trattami con umanità” 27 febbraio 2019 ore 17.00

Le abbiamo segnate con il marchio della vergogna. Le osserviamo con lo sguardo di giudici severi o peggio ancora con gli occhi complici del desiderio nascosto, e in ogni caso preoccupati che non deformino con la loro provocante presenza il quadro apparentement...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo