HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Unibas: Attivati 6 master per l’anno accademico 2018-2019

21/12/2018

Sul sito di Ateneo i bandi e le informazioni per le iscrizioni

Sono complessivamente 6 i Master attivati dall’Università della Basilicata per l’anno accademico 2018-2019, di cui quattro di primo livello - “Progettazione e comunicazione per i patrimoni culturali”, “Idrocarburi e Riserve: Sicurezza e Controllo Ambientale nelle attività di produzione di idrocarburi naturali”, “Osteopatia strutturale” e “Europrogettazione e Professioni Europee” - e due di secondo livello (“Business Administration”, e “Petroleum Geosciences”). I bandi, le scadenze per la presentazione delle domande di partecipazione e tutte le informazioni per ogni corso sono pubblicate sul sito internet dell’Università della Basilicata. “L’obiettivo dell’Università della Basilicata – ha spiegato la Rettrice, Aurelia Sole – è di fornire un’offerta didattica ampia e di qualità che possa dare risposta alla richiesta, che proviene dal territorio regionale e nazionale, di professionisti formati in settori ad alta specializzazione. I sei Master spaziano in ambiti diversi e specialistici, con una forte domanda da parte del mercato del lavoro, dai beni culturali al settore petrolifero, a quello medico ed economico, e soprattutto affrontano argomenti e materie di forte innovazione, tecnologica e scientifica”.

Master di I livello

1) Progettazione e comunicazione per i patrimoni culturali

(I livello, 35 posti, durata annuale, sedi Potenza e Matera) - Il Master di I livello in “Progettazione e comunicazione peri patrimoni culturali” - istituito in convenzione con la Regione Basilicata, con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, con il Polo Museale della Basilicata, con l’ICA (Istituto Centrale per l’Archeologia –MIBAC/Roma) e con la Scuola Archeologica Italiana di Atene - in questa seconda edizione sarà attivato su due sedi: Potenza e Matera, che nel 2019 sarà Capitale Europea della Cultura. Alternativamente le lezioni si terranno a Potenza e/o a Matera e potranno essere seguite in teledidattica nell’altra sede. Il Master è finalizzato alla formazione di figure professionali esperte in progettazione, gestione e valorizzazione del sistema dei patrimoni culturali e ambientali e dei processi di sviluppo della programmazione sul territorio. Tali figure professionali sono impiegate, a livello locale e/o regionale e nazionale, nella progettazione, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale con specifico riferimento ai beni musealizzati e a quelli diffusi sul territorio.

2) Idrocarburi e Riserve: Sicurezza e Controllo Ambientale nelle attività di produzione di idrocarburi naturali

(I livello, 20 posti, durata annuale, sede Potenza) - Il Master di I livello in "Idrocarburi e Riserve: Sicurezza e Controllo Ambientale nelle attività di produzione di idrocarburi naturali (IRIS)", giunto alla sua seconda edizione, è svolto in collaborazione con la Fondazione ENI Enrico Mattei e aziende del comparto Oil&Gas (come TOTAL E&P Italia SpA, Basis Engineering srl, Golder Associates, Criscuolo Ecopetrol srl, Garramone srl, Emerson Process Management srl, Maersk H2S Safety Services Italia, ELETT.R.A srl, Petroltecnica SpA) e la Camera di Commercio di Basilicata, e ha il patrocinio di Assomineraria. Il master IRIS si propone di formare professionisti altamente specializzati nei settori della sicurezza e del monitoraggio ambientale collegati alle estrazioni di idrocarburi naturali. Tali figure professionali possono trovare inserimento nel settore petrolifero, in imprese ambientali ed energetiche e in amministrazioni pubbliche. Il corso prevede lezioni frontali e seminari specialistici tenuti da docenti dell’Unibas e di altri atenei italiani, oltre che da esperti provenienti dalle aziende partner del master, operanti nel settore oil&gas in ambito nazionale ed internazionale. L’attività formativa è completata da un periodo di stage professionalizzante della durata di tre mesi presso le aziende partner ed altre aziende del settore. Il corso è destinato a giovani laureati in discipline tecnico-scientifiche motivati a impegnarsi in attività professionali nel campo delle risorse petrolifere oltre che a professionisti, dipendenti pubblici e privati, che vogliono ampliare e approfondire le loro competenze in questo specifico settore.

3) Osteopatia strutturale

(I livello, fino a 50 posti, durata biennale, sede Potenza). Il Master di I livello in "Osteopatia Strutturale", istituito in collaborazione con l’Osteopathic Research Institute (ORI) con sede a Potenza, nasce dall’esigenza di attivare un’offerta formativa volta all’approfondimento delle professioni complementari al settore medico e si pone in linea con un sistema ormai consolidato in altri Paesi europei e con i più recenti orientamenti del nostro Legislatore. In Italia, infatti, l’art. 7 della legge 3/2018 individua l’osteopatia quale professione sanitaria. Nel Master biennale verranno fornite le basi scientifiche su cui si basa la medicina osteopatica e le competenze teoriche e pratiche per riconoscere e trattare le alterazioni dell’apparato locomotore di competenza osteopatica.
4) Europrogettazione e Professioni Europee - EUROPRO
(I livello, 30 posti, durata annuale, sede Potenza) - Il Master di I livello in "Europrogettazione e Professioni Europee", istituito in collaborazione con Meridiana Italia srl, in lingua italiana, si articola in 1.500 ore di formazione. L’obiettivo è di promuovere la crescita e la diffusione delle conoscenze e delle competenze in materia di Europrogettazione in ambito comunitario, nazionale e locale per la formazione di funzionari e tecnici di Pa, imprese e/o strutture territoriali o di servizio; professionisti e/o consulenti per il settore sociale, no-profit, cooperative, fondazioni e associazioni; tecnici europrogettisti. Nell’ambito del percorso formativo è previsto lo svolgimento di uno stage-tirocinio obbligatorio della durata di 250 ore, che sarà realizzato di concerto con Meridiana Italia srl, sotto la guida di un tutor. La prova finale avrà ad oggetto lo svolgimento di un project work.




Master di II livello


1) Business Administration

(II livello, 30 posti, durata annuale, sede Potenza) - Obiettivo formativo del corso Master in Business Administration (MBA), giunto alla VI edizione, è sviluppare profili professionali con una solida conoscenza della gestione d’impresa e più in generale delle organizzazioni pubbliche e private, in grado di contribuire al rafforzamento della loro capacità competitiva, del loro orientamento al cambiamento e all’innovazione, al miglioramento delle prestazioni e degli impatti economici, sociali e occupazionali. Particolare attenzione sarà altresì fornita al trasferimento di conoscenze e competenze utili per identificare, comprendere e gestire efficacemente le possibilità di utilizzo delle tecnologie digitali. ll Master prevede il curriculum grand challenge per allievi nella posizione di inoccupati e il curriculum executive per allievi già nella condizione di occupati. Il graduato MBA trova sbocco occupazionale sia nel settore privato che nelle amministrazioni pubbliche, nonché in attività imprenditoriali ad alta intensità di conoscenza e innovazione. I metodi didattici utilizzati, focalizzati sul team working e sull’action learning, oltre ad incidere sul set di conoscenze tecnico-specialistiche, garantiranno inoltre lo sviluppo di comportamenti capaci di valorizzare ulteriormente la propria crescita personale e professionale. Il Master è sviluppato in collaborazione con Confindustria Basilicata e prevede per gli allievi un periodo di stage da sviluppare presso imprese e organizzazioni pubbliche e private, in Italia o all’estero.


2) Petroleum Geoscience

(II livello, 10 posti, durata annuale, sede Potenza) - Il Master di II livello in "Petroleum Geoscience", svolto in collaborazione con Shell Italia E&P, Eni e Total E&P Italia, e tenuto interamente in lingua inglese, ha l’obiettivo di preparare tecnici esperti nello sviluppo e della gestione ottimale dei giacimenti di idrocarburi. Il corso prevede lezioni frontali, seminari ed esercitazioni pratiche tenute da docenti dell’Unibas e di altri atenei italiani, oltre che da esperti delle compagnie che supportano il Master e di altre aziende che operano del settore dell’energia. L’attività didattica comprende anche un lavoro di gruppo organizzato da Shell Italia E&P, e un tirocinio formativo in aziende del settore. Oltre che nel campo specifico delle aziende che operano nel settore energetico, le competenze potranno essere sfruttate nell’ambito più generale delle georisorse, come nei settori dell'idrogeologia, della prospezione e sfruttamento dell'energia geotermica, dello stoccaggio della CO2 e degli studi geologici a supporto delle grandi opere.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
17/01/2019 - Terre di Aristeo: studiosi internazionali a Venosa in visita a catacombe

Una delegazione di studiosi internazionali e storici tra i quali il Prof. Steven Fine dell’ Università Santa Barbara (California) , storico di ebraismo, il prof. Samuele Rocca di Gerusalemme (Università Ebraica Gerusalemme,) il prof. Ariel Samuel Lewin Unibas (Dip. Scienze ...-->continua

17/01/2019 - Rivello: sesto appuntamento con la rassegna ‘Zero in Condotta’

Il 18 gennaio nella sede dell’Associazione culturale “La Biblioteca Rivellese” sesto appuntamento con “Zero in condotta”, rassegna cinematografica che racconta le storie da punto di vista dei minori e dei giovani. Promossa dal Gal “La Cittadella del Sapere...-->continua

17/01/2019 - A Lagonegro con Cecchi Paone,Lo Pomo e Di Consoli per discutere di malagiustizia

Domani, venerdì 18 gennaio, alle ore 18, verrà presentato a Lagonegro, presso il Monna Lisa Museum (Palazzo Corrado - Piazza Bonaventura Picardi), "Malanni di stagione" (Cairo editore) di Oreste Lo Pomo, scrittore e storico caporedattore del Tgr Rai Basilicata...-->continua

16/01/2019 - I tamburi di boom alla cerimonia di apertura di Matera 2019

Sabato 19 Gennaio è una data importante per Matera e la Basilicata tutta. Si apre ufficialmente, nella città dei sassi, l’anno che la vedrà protagonista come Capitale Europea della Cultura 2019. Un momento unico, una manifestazione che accende i riflettori di ...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo