HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Presentazione in Campidoglio a Roma del volume di Giuseppe Nicola Molfese

20/11/2018

Nella magnifica cornice della Piccola Protomoteca del Campiglio in Roma il 16 Novembre 2018 alle ore 17 si è tenuta la presentazione del volume di Giuseppe Nicola Molfese. Espressioni Dialettali, Modi Di Dire, Detti Santarcangiolesi Centro Studi Sulla Popolazione Torre Molfese S. Arcangelo(Pz), di 555 pagine con alla fine di ogni lettera una breve illustrazione di alcune parole contenute, necessarie a far comprendere l’utilizzo di cose ,l’uso di ambienti o usanze ormai completamente scomparse. Alla manifestazione hanno partecipato numerose persone tanto che la splendida sala era gremita.
L’avvocato Francesco Scardaccione, amico dell’autore, ha aperto l’incontro descrivendo in qualche dettaglio abitudini del compianto G. N. Molfese quando insieme a suo padre scorazzava a cavallo per le contrade di S.Arcangelo, fino a quando si trasferì a Roma per fare l’avvocato.
Ha poi preso la parola la Prof. Patrizia Del Puente Glottologa e Dialettologa dell’Università di Basilicata, che con dati sorprendenti ha dimostrato che la Basilicata è stata un crocevia di dialetti provenienti da varie parti dell’Europa oltre che dall’Italia (tutto ciò in parte è avvenuto anche per motivi religiosi). La docente ha illustrato con numerose cartine geografiche e con dovizia di particolari il rimescolamento dei dialetti nella regione.
Ha poi preso la parola il Prof Antonio Molfese, fratello dell’autore, che durante la esposizione ha avuto un profondo e commosso ricordo del fratello. Dopo una breve storia del dialetto in Italia ha illustrato il volume pubblicato che è stato completato e reso pubblicabile, dal momento che Don Geppino, così era chiamato dai compaesani, è venuto a mancare prematuramente. Ha chiuso l’incontro un breve filmato su S. Arcangelo e sulle varie voci riportate dal vocabolario, che sono state illustrate con brevi filmati d’epoca.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
16/02/2019 - Aliano, il paese delle maschere cornute

Rito arcaico "che impressionò Carlo Levi durante il suo confino"

ALIANO- Il paese "delle maschere cornute è pronto a vestirsi a festa per uno dei carnevali più suggestivi dell'intero Stivale". Quello che va in scena ogni anno ad Aliano (Matera) "è un rito arcaico e ...-->continua

16/02/2019 - Domani a Cersosimo un evento dedicato ad Angela Ferrara

Domani 17 Febbraio alle ore 17.00 la Sala teatrale di Cersosimo sarà intitolata alla giovane poetessa Angela Ferrara, barbaramente uccisa dal marito qualche mese fa nel centro storico del piccolo centro della Val Sarmento. Contestualmente andrà in scena “m’ama...-->continua

16/02/2019 - Il 26 maggio a Matera lo Street Workout piu’ famoso d’Italia

Arriva anche a Matera lo Street Workout più famoso d’Italia, format che unisce sport e cultura, facendo “vivere” paesaggi suggestivi. La mission dell’iniziativa, organizzata nella città dei Sassi, dall’Ambassador Paola De Cristofaro, in collaborazione con il C...-->continua

16/02/2019 - Matera:mostra Terrigenum a cura di Francesca Arpino

Vernissage sabato 23 febbraio alle ore 18 della quarta delle 12 Windows, dodici finestre aperte sul futuro dell'arte, della Fondazione Sassi di Matera.
Organizzate e promosse dalla Fondazione Sassi le 12 Windows rientrano nell’ambito del Festival La Terra ...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo