HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

CDAL diocesana,percorso di sensibilizzazione all段mpegno socio-politico

30/10/2018

Con il Convegno del 20 ottobre ha preso il via un percorso di sensibilizzazione all段mpegno socio-politico organizzato dalla CDAL diocesana, articolato in una serie di appuntamenti laboratoriali collocati fra novembre 2018 e maggio 2019.
Vuole essere un percorso inteso a formare la coscienza che essere cittadini attivi, impegnati nella costruzione della polis, realizzare la propria vocazione battesimale, ciascuno nel settore/campo in cui chiamato a vivere. Un percorso non mirato alla formazione di persone che si inseriscano nell段mmediato nella politica attiva candidandosi a consigliere regionale o altro, ma mirante alla formazione nel medio periodo di una classe politica che veda nel perseguimento del bene comune il proprio compito di servizio.
Due le prospettive prevalenti: uscire dal rincorrere le emergenze e gli eventi, offrendo contesti di discussione e confronto per maturare discernimento comunitario e decisioni personali; costruire una 堵riglia condivisa, alla luce dei principi fondamentali dell段nsegnamento sociale della Chiesa, per esaminare la situazione del nostro territorio e delle sue comunit, gli eventi, le proposte politiche e amministrative e non arrivare impreparati e afoni alle prossime elezioni regionali ed europee.
Saranno incontri su temi ampi, concreti e il pi possibile legati alla realt regionale, da affrontare sotto diverse angolature (politica, giuridica, economica, della sicurezza, etica,) e con modalit laboratoriale, facendo emergere in ciascuno un problema, un 田aso da esaminare in simulazione per trovare ipotesi di soluzione trasferibili in situazioni concrete.
Il Convegno di apertura servito ad aiutare a mettere a fuoco il senso di tutto il percorso con il prof. Sergio Tanzarella, che ha svolto una relazione per un inquadramento pi teorico, e il dott. Luca Marconi, al quale abbiamo chiesto un intervento pi 鍍agliato sulla testimonianza. Entrambi hanno maturato anche un弾sperienza di politica attiva nazionale in schieramenti diversi.
Le conclusioni sono state affidate al nostro Vescovo mons. Vincenzo Orofino.
Il Convegno stato aperto a tutti coloro che sono interessati alla problematica, cos che sulla base dell段mpatto preliminare chi lo desidera possa decidere consapevolmente di seguire l段ntero percorso e si impegni a farlo con fedelt.
Proprio per il tipo di impianto progettato, infatti, gli appuntamenti laboratoriali non sono pensati aperti a tutti, come una lezione o un seminario in cui si ascolta, ma indirizzati a chi intende coinvolgersi fattivamente per la costruzione del bene comune, prendere a cuore territorio e istituzioni, 兎sserci per la propria terra e il popolo cui appartiene, far sentire la voce dei laici cattolici per aspetti cruciali della vita della comunit.
I giovani sono tra i destinatari privilegiati.

Anna Maria Bianchi, Presidente CDAL



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
16/02/2019 - Aliano, il paese delle maschere cornute

Rito arcaico "che impression Carlo Levi durante il suo confino"

ALIANO- Il paese "delle maschere cornute pronto a vestirsi a festa per uno dei carnevali pi suggestivi dell'intero Stivale". Quello che va in scena ogni anno ad Aliano (Matera) " un rito arcaico e ...-->continua

16/02/2019 - Domani a Cersosimo un evento dedicato ad Angela Ferrara

Domani 17 Febbraio alle ore 17.00 la Sala teatrale di Cersosimo sar intitolata alla giovane poetessa Angela Ferrara, barbaramente uccisa dal marito qualche mese fa nel centro storico del piccolo centro della Val Sarmento. Contestualmente andr in scena 杜誕ma...-->continua

16/02/2019 - Il 26 maggio a Matera lo Street Workout piu famoso d棚talia

Arriva anche a Matera lo Street Workout pi famoso d棚talia, format che unisce sport e cultura, facendo 砺ivere paesaggi suggestivi. La mission dell段niziativa, organizzata nella citt dei Sassi, dall但mbassador Paola De Cristofaro, in collaborazione con il C...-->continua

16/02/2019 - Matera:mostra Terrigenum a cura di Francesca Arpino

Vernissage sabato 23 febbraio alle ore 18 della quarta delle 12 Windows, dodici finestre aperte sul futuro dell'arte, della Fondazione Sassi di Matera.
Organizzate e promosse dalla Fondazione Sassi le 12 Windows rientrano nell誕mbito del Festival La Terra ...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyrightゥ lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo