HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

A Brindisi Montagna le ‘Giornate medioevali alla corte di Guidone’

26/10/2018

Al via domani, sabato 27 ottobre, a Brindisi Montagna il consueto appuntamento con le “Giornate medioevali alla corte di Guidone”. Per due giorni sarà possibile compiere un vero e proprio salto indietro nel tempo, assistendo a spettacoli di giullari e cortei di nobili, e girovagando tra il mercatino con antichi manufatti e locande con piatti della tradizione. In occasione del ventennale dell’iniziativa, organizzata della locale Pro loco e dell’Amministrazione comunale, sarà aperto al pubblico anche il castello Fittipaldi Antinori riaperto nelle scorse settimane dopo i lavori di restauro. La manifestazione avrà inizio domani alle 11 con l’apertura del mercato medievale. A seguire scuola di falconeria e giochi saranno organizzati per i più piccoli. L’animazione con gli artisti di strada proseguirà poi per tutto il pomeriggio lungo le vie del borgo. Alle 13 apertura degli stand gastronomici, un concerto di arpa e voce a partire dalle 16 animerà la chiesa “San Nicola vescovo” sino alle 19. Alle 17 e 30 sarà aperto un laboratorio per la preparazione del miele, alle 20 uno spettacolo in rima e, per concludere, si svolgerà in piazza un concerto di musica medioevale. Domenica il mercatino ed il castello saranno aperti a partire dalle 10. Spettacoli di magia, esibizioni di funamboli, falconieri e acrobati animeranno la giornata sino a primo pomeriggio. Parte centrale della mattinata sarà dedicata al convegno dal titolo“ Vent’anni di giornate medievali”. Dopo l’apertura delle locande per la degustazione dei prodotti tipici del territorio, a partire dalle 15 tanti artisti animeranno il borgo prima del tradizionale corteo storico di nobili, armigeri musici e giullari dal castello per le vie del borgo che partirà alle ore 18 per raggiungere la piazza del paese per la cerimonia di investitura di Guidone de Foresta a “Primus Dominus Brundusii de Montanea et Ansiae”. La manifestazione si concluderà con il concerto de “I Rota Temporis” con danze, spettacoli di fuoco e trampolieri. “La ventesima edizione delle giornate medioevali - ha precisato il vice sindaco Gerardo Larocca - è resa ancora più importante dalla storica riapertura del castello che sarà al centro delle attività spettacolari di questa edizione. Era il 1999 anno quando con gli altri giovani soci della pro loco sognavamo questo straordinario giorno”. Soddisfazione è stata espressa anche dal presidente della Pro Loco, Rocco Allegretti, che si è detto “fiero di rappresentare un meraviglioso gruppo di lavoro che ha messo in piedi un programma meraviglioso che renderà indimenticabile questa due giorni dove il turista sarà immerso in una magica atmosfera medioevale”.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
11/12/2018 - Cosma e parco letterario Pierro alla stipula protocollo per parchi letterari

Nell’affascinante Parlamentino delle Foreste di Roma, quest’oggi è stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra l’Arma dei Carabinieri, nella persona del Comandante del Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare rappresentato dal Comandante Generale ...-->continua

11/12/2018 - Le ‘Magiche ricette’ dell’Ipseoa di Marconia

Il 4 dicembre 2018, l’IPSEOA di Marconia, sede coordinata dell’I.I.S. “G. Fortunato” di Pisticci, ha ospitato un evento straordinario dal punto di vista tecnico-professionale ma anche da quello emozionale. Sono infatti intervenuti, in un laboratorio appositame...-->continua

11/12/2018 - Le diverse autonomie, iniziativa a Potenza

Promuovere la cultura delle diverse autonomie dei minori e degli adulti con disabilità. È l’obiettivo dell’iniziativa “Le diverse autonomie: un impegno educativo e sociale”, organizzata dalla cooperativa sociale Ethos, in programma mercoledì 12 dicembre alle o...-->continua

11/12/2018 - Cena di presentazione del Menu dei Colori nei Sassi di Matera

I rifugiati e richiedenti asilo dei progetti SPRAR gestiti dalla cooperativa sociale il Sicomoro, guidati dall’archeo chef Federico Valicenti, presentano “il Menu dei colori”.
Nel Menu dei colori c’è il racconto di una Basilicata (di un'Europa?) che da se...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo