HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

L’ Unitre di Muro Lucano al lavoro per le pigotte dell’Unicef

23/10/2018

Per il secondo anno consecutivo l’Unitre di Muro Lucano ha deciso di dare una mano al Comitato Provinciale Unicef di Potenza con un laboratorio di “pigotte”. La pigotta è la bambola di pezza che Unicef Italia chiede di creare nelle scuole, con le Associazioni, ai volontari, e offre agli uomini di buona volontà per salvare con 20 euro la vita di un bambino che nei paesi più poveri muore perché non ha cibo e medicine.
Le socie Antonietta Tummillo, Maria Cantore, Gerardina Zaccardo, Gerardina Fasciglione,Antonella Corrado, Denis Velazco, Boscan Borajan, Mina Cristina Taurisano, Vittoria Storione,Vittoria Loi,Gerardina Petilli, guidate da Brigida Formato hanno deciso di creare quindici pigotte. Ogni lunedì, dalle 16,30 alle 18,30, si ritrovano nell’antica sede della “Società Operaia” per dare vita a un gesto di solidarietà.
Oggi pomeriggio sono con loro. Voglio conoscerle e ringraziarle con la loro presidente Milena Nigro e Cosimo Ponte.
Mi hanno incuriosito i nomi di Denis Velazco e Boscan Borajan e chiedo da dove vengono e perché vivono a Muro Lucano. Mi raccontano che sono nate in Venezuela e hanno sposato cittadini di Muro. Si sentono ormai italiane anche se hanno a volte nostalgia del clima, del cibo, delle radici della loro patria. Le socie sono quasi tutte mamme e due sono nonne. Insieme curano sei nipoti, molti ormai grandi. Solo due sono pensionate delle poste, le altre sono casalinghe e con questo laboratorio usano le mani, esercitano la mente, si raccontano la vita.


” Stiamo bene insieme parliamo, ci facciamo compagnia e nei pomeriggi del nostro lungo inverno è bello venire all’Unitre per ballare, fare ginnastica, imparare cose nuove, fare qualcosa per Muro Lucano. Abbiamo fiducia nell’Unicef che da tanti anni aiuta i bambini più poveri nel mondo e vogliamo dare una mano.”
Subito dopo si mettono al lavoro, guidate da Brigida, la sarta, che distribuisce il lavoro, disegna i cartamodelli. Ciascuna fa la sua parte. Ci sono ancora sagome da imbottire, usano stoffe e nastri che hanno recuperato. In una società del consumismo sfrenato riciclare, riadattare è anche segno di sensibilità verso l’ambiente sempre più inquinato perché tutti noi continuiamo a comprare oggetti, abiti, cibo che sprechiamo e buttiamo via.
Le socie dell’Unitre di Muro Lucano sono un esempio di amore per gli altri e in questi tempi di egoismi e paure dimostrano che i piccoli gesti sono gocce d’amore che arricchiscono chi li compie e chi li riceve.
Muro Lucano 23 ottobre 2018.
Mario Coviello,presidente Comitato Provinciale Unicef di Potenza




archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
20/04/2019 - Diocesi di Tursi-Lagonegro:gli auguri del Vescovo per la Pasqua

Pasqua: il dono della speranza per ogni uomo

Anche per noi, oggi, risuona rassicurante la voce dell’angelo: “Perché cercate tra i morti colui che è vivo? Non è qui, è risorto” (Lc 24,5.6). È risorto! Non è una notizia qualsiasi, si tratta dell’annuncio più sorprend...-->continua

20/04/2019 - Muro lucano tre le 43 tappe della ciclovia appenninica nazionale

Una foto del sindaco di Muro Lucano Giovanni Setaro con Enrico Della Torre, Direttore Generale “Vivi Appennino” testimonia l’impegno del primo cittadino murese nell’intento di portare sempre più il paese ad un turismo nazionale. “La nostra Muro Lucano sarà una...-->continua

19/04/2019 - 1 ° Posto all’IC2 di Policoro per il GIFFONI nella categoria elements 10+

La primaria dell'IC2 di Policoro continua ad incassare grandi risultati nel campo della cinematografia per ragazzi. Rocco Kevin Lisanti della classe 5 B , affiancato dall'ins. Giovanna Morrone, si è classificato al primo posto nella competizione regionale del ...-->continua

19/04/2019 - Aperture festività di Pasqua, 25 aprile e 1° maggio 2019 mostra Lumi di Chanukk

A Pasquetta, il 25 aprile e 1 maggio la mostra sarà aperta al pubblico con i consueti orari : dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. L’ingresso è libero.
Dal 31 marzo oltre 700 visitatori hanno apprezzato le 31 opere esposte alla Fondazione Sassi.
In mo...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo