HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Sempre più ampia l'offesta formativa di Teatrolab

15/10/2018

Teatrolab, la scuola di arte scenica del Circus diretta dall'attore e regista Daniele Onorati, inaugurerà a breve una nuova, ricchissima stagione di corsi, con una offerta ampia e completa, all'interno delle cinque sedi di Pisticci, Marconia, Matera, Bernalda e Policoro.
Il percorso formativo intende accendere la creatività attraverso la pratica e la conoscenza dell’arte scenica, in tutte le sue sfaccettature. TeatroLab propone un metodo che consente di far emergere il talento e le predisposizioni di ognuno, utilizzando una didattica efficace. I laboratori si concludono con una esperienza artistica sul campo. I corsi sono stati strutturati per andare incontro alle più svariate esigenze. Lab Adulti è il laboratorio si rivolge ad allievi con un'età minima di 14 anni, senza limiti massimi di età. Recitazione, dizione e movimento scenico sono le principali discipline affrontate durante le lezioni. Lab Bambini, “la Piccola TeatroLab”, si articola in incontri di gruppo settimanali della durata di due ore ognuno e si rivolge ad allievi di età compresa tra gli 8 e i 13 anni. Un cammino di gruppo attraverso i principi fondamentali della recitazione. Class academy è, invece, il percorso formativo dedicato agli allievi che hanno acquisito meriti nel contesto del laboratorio. Un'esperienza artistica intensa. Un'immersione completa e di gruppo tra le sfaccettature della disciplina teatrale. Possibile anche iscriversi ad un percorso individuale, un training personalizzato attraverso la tecnica, con la costante guida dell'insegnante.
Recitazione, dizione, movimento scenico, fonetica, tecniche di finzione e interpretazione, analisi del testo, studio del personaggio, sono le discipline affrontate nel programma del LAB completo da 100 ore. Seminari ed esperienze dirette arricchiscono l’offerta formativa.
TeatroLab, dichiara il suo fondatore Daniele Onorati, "È un ottimo supporto per apprendere i fondamentali dell'arte recitativa ed orientarsi verso una successiva formazione presso istituti nazionali e accademie di alta formazione. Entrare in TeatroLab significa vivere un'esperienza artistica di gruppo intensa e stimolante".
Praticare teatro offre un grande vantaggio allo sviluppo psichico e relazionale: aiuta l'esercizio del giudizio e del ragionamento, affina lo spirito critico e l'arte della parola, accende la sensibilità estetica e contribuisce alla formazione di una personalità armonica. Mancano pochi giorni alla chiusura delle iscrizioni per TeatroLab / Corsi di Recitazione e Dizione. E' ancora possibile prenotare una lezione di prova e scoprire nel dettagio il piano di studi e le opportunità di quest'anno.
Per avere maggiori informazioni e partecipare ad un incontro di orientamento è possibile contattare la segreteria di Teatrolab: 349.70.83.830 // 333.72.49.092




archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
11/12/2018 - Cosma e parco letterario Pierro alla stipula protocollo per parchi letterari

Nell’affascinante Parlamentino delle Foreste di Roma, quest’oggi è stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra l’Arma dei Carabinieri, nella persona del Comandante del Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare rappresentato dal Comandante Generale ...-->continua

11/12/2018 - Le ‘Magiche ricette’ dell’Ipseoa di Marconia

Il 4 dicembre 2018, l’IPSEOA di Marconia, sede coordinata dell’I.I.S. “G. Fortunato” di Pisticci, ha ospitato un evento straordinario dal punto di vista tecnico-professionale ma anche da quello emozionale. Sono infatti intervenuti, in un laboratorio appositame...-->continua

11/12/2018 - Le diverse autonomie, iniziativa a Potenza

Promuovere la cultura delle diverse autonomie dei minori e degli adulti con disabilità. È l’obiettivo dell’iniziativa “Le diverse autonomie: un impegno educativo e sociale”, organizzata dalla cooperativa sociale Ethos, in programma mercoledì 12 dicembre alle o...-->continua

11/12/2018 - Cena di presentazione del Menu dei Colori nei Sassi di Matera

I rifugiati e richiedenti asilo dei progetti SPRAR gestiti dalla cooperativa sociale il Sicomoro, guidati dall’archeo chef Federico Valicenti, presentano “il Menu dei colori”.
Nel Menu dei colori c’è il racconto di una Basilicata (di un'Europa?) che da se...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo