HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

OBESITY DAY: oggi a Villa D’Agri e domani a Potenza

9/10/2018

La Società Italiana di Dietetica e Nutrizione clinica (ADI) ha individuato il 10 ottobre di ogni anno come la giornata dedicata alla sensibilizzazione nazionale sul tema dell’obesità e delle sue implicazioni.

I Centri Obesity Day facenti capo all’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo”, hanno organizzato due appuntamenti: a Villa D’Agri e a Potenza.

Questa mattina, martedì 9 ottobre, presso l’U.O.C. di Chirurgia Generale dell’Ospedale di Villa d’Agri - Centro di Riferimento Regionale per la Chirurgia Bariatrica - è stata organizzata “Una giornata in Sala Operatoria Chirurgia Bariatrica Laparoscopica 3D in diretta – Open Day per Medici e Infermieri”, organizzata dal direttore del reparto, il dottor Nicola Perrotta. Durante la giornata è stato possibile assistere dal vivo a cinque interventi di Gastrectomia Verticale Parziale Laparoscopica in 3D. Negli intervalli tra le procedure sono state illustrate ai partecipanti (medici e personale infermieristico) le tecniche, le indicazioni chirurgiche e dietetiche da parte di personale del Centro.

Domani, mercoledì 10 ottobre, l’U.O.C. di Malattie Endocrine e del Metabolismo dell’A.O.R. “San Carlo”, organizza un doppio appuntamento: la mattina, dalle ore 9 alle ore 14, presso il Centro Commerciale IPERFUTURA, via Isca del Pioppo a Potenza, l’allestimento di uno stand informativo con presenza di personale sanitario del reparto. Sarà possibile acquisire materiale informativo, avere un consulto gratuito, pesarsi, misurare la propria circonferenza vita; il pomeriggio, dalle ore 16.30, al Museo Provinciale di Potenza, via Lazio 18, la “CONFERENZA REGIONALE DEI CENTRI OBESITY DAY”.

QUALCHE DATO

In Italia è in sovrappeso oltre 1 persona su 3 (36%, con preponderanza maschile: 45,5% rispetto al 26,8% nelle donne), obesa 1 su 10 (10%), diabetica più di 1 su 20 (5,5%) e oltre il 66,4% delle persone con diabete di tipo 2 è anche in sovrappeso o obeso.
La Campagna di questa giornata tende a marcare l’influenza dell’obesità sulla morbilità e sulla mortalità della popolazione poiché comporta la possibile insorgenza di complicanze quali, come già rappresentato il diabete, e inoltre, malattie cardiovascolari, patologie respiratorie ed osteoarticolari. Altresì comporta un maggior rischio di tumori (maggior frequenza per la mammella, endometrio, prostata, colon-retto, esofago, rene, pancreas e complesso testa-collo). Lo scopo è quindi di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’opportunità di mantenere o riottenere un peso adeguato e di seguire un corretto stile di vita, ma anche di sottolineare che la prevenzione e il trattamento dell’obesità, condizione complessa che deriva dall’interazione di fattori genetici, psicologici e ambientali, non può basarsi solo su impegno volontaristico ma necessita di considerazione e integrazione multiplanare.
L’Obesity Day vuole affrontare lo stigma sull’obesità per puntare ad: aumentare la consapevolezza dell’impatto dello stigma sul peso e di cosa si può fare al riguardo, per migliorare la qualità di vita delle persone; aumentare il coinvolgimento delle Istituzioni, dei medici, delle persone e dei media e incoraggiare l’impegno a considerare la gravità clinica che l’obesità rappresenta; aiutare le persone a superare le barriere che sorgono a causa dello
stigma, che può impedire loro di ottenere il trattamento medico.






archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
19/04/2019 - Aperture festività di Pasqua, 25 aprile e 1° maggio 2019 mostra Lumi di Chanukk

A Pasquetta, il 25 aprile e 1 maggio la mostra sarà aperta al pubblico con i consueti orari : dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. L’ingresso è libero.
Dal 31 marzo oltre 700 visitatori hanno apprezzato le 31 opere esposte alla Fondazione Sassi.
In mostra le chanukk...-->continua

19/04/2019 - L’Ambasciatore del Brasile in Italia incontra il ‘’Milani” di Policoro

Martedì 9 Aprile, presso la Sala Capitolare della Biblioteca “G. Spadolini” del Senato della Repubblica, in piazza della Minerva a Roma, si è svolto il Convegno Internazionale “Lingua e cultura nella globalizzazione – Italia, Portogallo e Brasile”, organizzato...-->continua

19/04/2019 - Castelluccio Inferiore: in biblioteca un incontro sulle tradizioni

Nella biblioteca comunale di Castelluccio Inferiore si è tenuto l’incontro dal titolo: “Le Comunità del Dono dalla Olla di Castelluccio ai riti arborei”. Tanti gli interventi, tra cui quello dello stesso sindaco Paolo Campanella.
L’evento si proponeva di d...-->continua

19/04/2019 - San Costantino Albanese: tutto pronto per il lungo ponte

A pochi chilometri dai grandi centri e da località giustamente famose della nostra regione, esistono piccole comunità che racchiudono al loro interno grandi tesori. E’ il caso di San Costantino Albanese, piccola comunità Arbëreshe fondata da profughi albanesi...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo