HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Il 19 agosto a Chiaromonte XXIV Agglutination metal festival

3/08/2018

E’ tutto pronto per una nuova edizione, che poi sarà la ventiquattresima dell’ Agglutination Metal Festival, il più importante festival Heavy Metal del Sud ed oramai tra le più prestigiose manifestazioni musicali Hard rock /Heavy metal in Italia.
Anche quest’anno districandosi tra mille difficoltà organizzative ed economiche si tenta l’impresa, in un momento davvero difficile soprattutto per le aree ove si ha il coraggio di realizzare certe manifestazioni. La voglia di non far morire questa manifestazione è tanta, spinti soprattutto dai tantissimi fans del genere che oramai di questa manifestazione hanno fatto un culto che si ripete ogni anno.
La macchina organizzativa è partita oramai da alcuni mesi, come di solito così deve avvenire, per cercare di confermare l’evento tra i più importanti del genere in ambito nazionale. Definita anche la data domenica 19 agosto 2018 e confermata la classica location di Chiaromonte (PZ) pronta ad accogliere l’arrivo di centinaia di giovani provenienti da ogni parte d’Italia .
La kermesse lucana nata a Chiaromonte oltre 24 anni, come una rassegna per giovani gruppi emergenti, è cresciuta grazie alla notevole passione del factotum principale Gerardo Cafaro e dei ragazzi dell’Associazione Agglutination raccogliendo sempre più consensi tra gli appassionati e non solo, riconoscendo a questo festival il prestigio che ha in ambito musicale e la qualità organizzativa, pur come detto prima organizzato in un area molto deficitaria come bacino di utenza e non collegata da mezzi pubblici. Da anni anche alcuni giovani hanno utilizzato questo festival come materia di studio per tesi di laurea, fatto che dà lustro notevole all'evento.
In questi anni grazie all’Agglutination si è avuta l’opportunità di vedere al sud, vere star internazionali della musica heavy metal come giusto per citarne alcuni nomi Cannibal Corpse, Overkill, Venom, Dark Tranquillity, Stratovarius, Carcass etc. cosa impensabile se non ci fosse stato l’Agglutination.
Nelle parole di Gerardo la situazione ad oggi del festival.
“Anche quest’anno come ormai avviene da sempre ci siamo buttati in questa avventura davvero non semplice visti i tempi anche più difficili, pur con un occhio di riguardo ai costi, siamo riusciti a confermare la presenza di nomi ancora una volta molto blasonati, cercando di accontentare un po' tutti i fans, dal genere più estremo fino al rock-metal più orecchiabile tinto anche di sonorità folk.
Si é puntato molto sul futuro headliner ossia i DEATH SS, storico gruppo italiano, in procinto di far uscire il nuovo cd dopo molti anni, loro saranno all'Agglutination festival per la prima ed unica open air data 2018. L'attesa é notevole come tanta é anche la loro presenza scenica e teatrale di un loro concerto.
Oltre a loro avremo un altro gruppo molto richiesto live per gli amanti del Death metal, ossia gli olandesi PESTILENCE , tra le bands più rappresentative del pianeta in ambito estremo. Sul palco del festival proporranno anche i loro classici vecchi pezzi che rappresentano la storia indelebile di questo genere musicale.
A suggellare il bill di quest’anno ci saranno altre bands di punta della scena metal italiana, come ad esempio i lombardi FOLKSTONE con il loro folk-rock metal.
Sicuramente oggi tra i gruppi più richiesti live in Italia, i loro concerti sono sempre un concentrato di adrenalina, con straordinari musicisti e dove ai classici strumenti uniscono anche cornamuse, arpa, bombarde, ghironda e flauto frutto di ben 9 elementi sul palco. Anche per loro unica esclusiva data 2018 al Sud Italia
Dalla Liguria torneranno i veterani NECRODEATH con il loro la loro musica che unisce elementi provenienti dalla tradizione black e dalle sonorità più thrash metal, dall'Abruzzo i WHITCHUNTER gruppo di vecchia data sempre ottimamente apprezzati anche all’estero.
Ma non solo perché l'Agglutination é anche come sempre un grande palcoscenico per dare visibilità alle più importanti bands del Sud Italia e questo anno toccherà ai pugliesi AD NOCTEM FUNERIIS (black metal) i campani CIRCLE OF WITCHES e per finire la band che ha vinto il contest nazionale ossia i romani ROME IN MONOCHROME.
Proprio il contest organizzato insieme ai ragazzi del Woody Groove Festival, ha visto iscriversi band da tutta Italia con la finale svolta il 3 maggio a Potenza.
L'Agglutination rimane prima di tutto la festa del popolo metal del Sud Italia, ma anche la possibilità per i gruppi meno famosi di fare da supporto a bands più blasonate ed avere visibilità su un palcoscenico internazionale. L’ aggregazione di giovani provenienti da varie regioni d'Italia è anche un colpo all’inclusione sociale, una situazione purtroppo evidentissima della nostra terra, poi non solo, perché è anche unica vera occasione di vedere qui al sud , tanti gruppi importanti e i propri amati musicisti.
Ancora una volta sarà un evento molto bello ed accogliente, dove all’interno dell’area concerti si svolgerà anche la fiera della musica come avviene da molti anni, cosicché si darà spazio anche sia ai fruitori che ai produttori musicali di promuovere le loro produzioni, speriamo come sempre nella sensibilità importantissima anche delle istituzionali che si unisce al nostro rischio economico ed impegno organizzativo notevole, affinché si possa non far morire questo sogno realizzato proprio in Basilicata e non in città molto più grandi come Bari o Napoli.
Per finire ma non ultimo bisogna rimarcare che tali creano un notevole endotto economico per l’area in virtù dell’arrivo di tanta gente da fuori regione, a tal proposito ricordiamo che sono già organizzati autobus appositamente per assistere al festival da Sicilia, Abruzzo, Campania, Puglia, Calabria e naturalmente Basilicata .
Una struttura organizzativa imponete, un mega palco coperto, con 30 tecnici impegnati, oltre 50 artisti per 8 bands ed 8 ore di concerti senza attimo di tregua, questo è l’Agglutination .
Una produzione artistica di tale portata qui nella nostra regione è davvero un miracolo, che si ottiene con notevole dedizione, passione e rischi e sacrifici economici di chi organizza visto i notevoli costi….. ma di certo lo spettacolo è unico e meraviglioso che resta nella storia e nelle immagini che i tanti canali social e non solo poi passeranno. Se le cose si amano si dimostra che possono durare anche negli anni, forse proprio questo è il segreto di tale longevità unito al supporto dei fans meridionali del festival quasi sempre non considerati, che riconoscono anche a questa manifestazione il raduno per eccellenza e la possibilità di promuovere anche i loro lavori musicali.
Sulla pagina facebook ufficiale della manifestazione si possono trovare tutte le info necessarie.
Anche quest’anno un grandioso evento in Lucania nel nome del rock duro !!



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
9/12/2018 - A Francavilla in Sinni il 'Villaggio di Babbo Natale'

La Pro loco di Francavilla in Sinni ha inaugurato, l’8 di dicembre, il “Villaggio di Babbo Natale”. Alla manifestazione erano presenti l’associazione Concerto Bandistico “Salvatore Pisani”, la direzione e gli ospiti della Casa di riposo Colleverde, il parroco don Franco Laca...-->continua

9/12/2018 - Tito.Parte una nuova 'Bianca Stagione', il cartellone delle iniziative natalizie

Parte una nuova “Bianca Stagione”, il cartellone delle iniziative natalizie promosso dal Comune di Tito, in collaborazione con le associazioni e gli operatori culturali locali.
Si parte oggi 7 dicembre con uno degli appuntamenti dedicati al 70° anniversari...-->continua

8/12/2018 - Montescaglioso celebra la giornata della legalità

Martedì 11 dicembre 2018, dalle ore 10,30 alle ore 12,30, presso il Cineteatro Andrisani di Montescaglioso, gli alunni della classe IID secondaria di primo grado e dell’Associazione“#GiovaniperlalegalitàPaoloGallipoli“, in occasione della “Giornata della L...-->continua

8/12/2018 - Bando II edizione delle Olimpiadi Digitali dei Diritti Umani. 8 febbraio 2019

In occasione del 70° anniversario della Costituzione Italiana, della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e del 50° anniversario della Campagna Elettorale del Senatore Robert Francis Kennedy, il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Di...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo