HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

L’Orchestra della Magna Grecia questa sera a Matera

26/07/2018

MATERA - Dal “Duetto dei gatti” di Rossini a “La Gattomachia” di Sciortino, i dispettosi e capricciosi felini saranno i protagonisti del concerto “Quel buffo di Rossini” dell’Orchestra ICO della Magna Grecia. Una serata di divertimento assicurato questa sera, giovedì 26 luglio, a Matera a partire dalle ore 21 nella corte dell’ex Ospedale San Rocco, in un viaggio tra musica e ironia.

Musiche di Rossini, Sciortino e Donizetti con il basso buffo Domenico Colaianni, l’attore Mauro Lamantia, il violino di Riccardo Zamuner e l’Orchestra della Magna Grecia diretta dal Maestro Orazio Sciortino.

L’evento rientra nel Progetto Rossini 1868/2018, in collaborazione con il Festival della Valle d’Itria e il patrocinio della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata.


Attesissimo ospite sella serata sarà il basso buffo Domenico Colaianni. Interprete carismatico e amatissimo dal pubblico italiano ha calcato il palcoscenico dei più importanti teatri italiani dal Teatro alla Scala di Milano all’Opera di Roma nonché una sua presenza costante al Festiva della Valle D’Itria. A lui è affidata tutta la seconda parte del concerto per l’interpretazione delle pagine rossiniane e donizettiane.


Il concerto da non perdere raccoglie brani dedicati ai gatti, tra cui il “Duetto dei gatti” di Gioachino Rossini, la celebre composizione buffa del grande compositore italiano, noto per la sua innovazione musicale e la bellezza dei suoi componimenti.

Il brano, pubblicato nel 1825, mima in maniera buffa e ironica il dialogo tra due gatti. Un capolavoro di allegria nato in una notte in cui Rossini sentì due gatti miagolare sui tetti, occasione che portò alla creazione del singolare duetto in re minore per due voci femminili accompagnate dal pianoforte, ma interpretato anche da uomini.

Il “Duetto di due gatti” è una delle composizioni buffe più amate dagli ascoltatori di musica classica che stimola il sorriso dello spettatore mentre gli interpreti cantano, seguendo le indicazioni dello spartito, e imitando l’atteggiamento dei gatti in un incessante miagolare, che non risulta mai noioso o ripetitivo. I due gatti si amano, litigano e si riconciliano tra suoni dolci e soffi.

Sarà eseguita anche La Gattomachia, una favola musicale scritta dallo stesso Orazio Sciortino e narrata da Maurizio Lamantia, basata su La Gatomaquia di Lope de Vega, un componimento burlesco del 1634 che vede come protagonisti dei simpatici felini, sulla falsa riga dei poemi epici e cavallereschi più famosi, come l’Iliade di Omero e la Gerusalemme liberata di Torquato Tasso.


Il programma della serata:

Gioachino Rossini
Un mot à Paganini (versione per violino e orchestra di Orazio Sciortino)

Orazio Sciortino
La Gattomachia
Favola musicale per narratore, violino concertante e archi
testo di Orazio Sciortino da La Gatomaquia di Lope de Vega

Gioachino Rossini
Duetto dei gatti
L’Italiana in Algeri Sinfonia
La gazzetta “Co’ ‘sta grazia e ‘sta portata”
Il viaggio a Reims “Medaglie incomparabili”
La Cenerentola “Sia qualunque delle figlie”

www.orchestramagnagrecia.it



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
18/12/2018 - A Natale la Sagra della Strazzata all’ombra di Federico

Una tre giorni all’insegna dei sapori tradizionali organizzata dalla Pro Loco Castel Lagopesole, dall’Associazione “Il Cigno” e dalla EuroCast Eventi in attesa del Natale. La piazza del borgo federiciano ospiterà, infatti, dal 21 al 23 Dicembre 2018 l’edizione invernale dell...-->continua

18/12/2018 - Scuola Bramante,attività di laboratorio e mercatini di Natale

Dopo il grande successo riscontrato dal Presepe Vivente, proposto dalle classi III A e B primaria dell’Istituto Comprensivo “Bramante” di Matera nella suggestiva location di Masseria Radogna, nel cuore del Parco della Murgia Materana, è già tutto pronto per un...-->continua

18/12/2018 - Teatro “Don Bosco” di Potenza,va in scena “Povr a chi car malat”

Giovedì 20 dicembre, alle ore 20.30, al teatro “Don Bosco” di Potenza, la compagnia teatrale “Lu Uarniedd” porterà in scena la commedia in due atti, in vernacolo potentino, “Povr a chi car malat”.
La rappresentazione teatrale scritta, diretta e interpretat...-->continua

18/12/2018 - Il Premio Siris diventa Premio Siris-Sud e Premio Siris-Gigi Giannotti

Il Premio Siris-Sud volge lo sguardo non solo alla Basilicata, ma alle personalità del Sud Italia che si sono distinte per il valore delle proprie opere. Non più un Premio ai grandi della Basilicata, ma dalla Basilicata un premio ai grandi uomini del Sud. Per ...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo