HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

'Dieci cose da sapere sull’economia italiana ormai alla deriva'

20/07/2018

Il libro di Alan Friedman “Dieci cose da sapere Prima che sia troppo tardi di 252 pagine, edito da Newton Compton Editore, ed acquistabile al prezzo di 10 euro, mette in rilievo che il governo italiano sta soccorrendo le banche con i soldi pubblici e cercando di evitare il loro fallimento di varie banche come il Monte dei Paschi di Siena e la liquidazione delle due banche venete che ora fanno parte del Gruppo Intesa San Paolo.
Ma ci sono anche altre banche a rischio, più piccole, ma hanno una situazione finanziaria deficitaria.
Le banche sono state aiutate a partire dall’inizio del 2015 da Mario Draghi con la sua immissione di denaro fresco, e quindi la BCE ha stampato moneta ed ha offerto nel sistema bancario, in Italia come nel resto della zona euro, molta liquidità.
Ora le banche stanno meglio, ma questo non vuol dire che abbiamo iniziato a tendere la mano in modo convincente alle piccole imprese.
Se gli istituti di credito stanno meglio a livello finanziario, le imprese stanno peggio e lo si è visto col fatto che sono state costrette a chiudere o licenziare molti dipendenti.
Quindi si è creata una divaricazione a forbice nel senso che, da un lato abbiamo i banchieri che sono ricchi e non risentono o ne risentono marginalmente di questa crisi, ed i ceti popolari che fanno fatica a far fronte alle spese familiari.
Per non pensare a tanta gente che purtroppo vive in condizioni di marginalità perché ha perso il lavoro, e molti di essi sono padri di famiglia e non sanno come andare avanti.
I capi di governo dopo le elezioni del 2013 malgrado il loro impegno non sono riusciti a risolvere i problemi maggiori del nostro paese come il lavoro ai giovani e per chi lo ha perso, l’abbassamento delle tasse, la riforma della burocrazia. Della giustizia ecc.
Nel 1994 Silvio Berlusconi si presentò dietro lo scetticismo di molti, con un programma ambizioso come la creazione di posti di lavoro, l’innalzamento delle pensioni ma non ci riuscì come non ci sono riusciti gli altri che lo hanno preceduto.
Adesso vedremo se Salvini e Di Maio riusciranno a risolvere i problemi del nostro paese come hanno promesso in campagna elettorale.



Biagio Gugliotta



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
25/05/2019 - Sirino in transumanza: torna il cooking show ''più alto d’Italia''

Si terrà anche quest’anno nella meravigliosa cornice naturale alle pendici del monte Laudemio, sulle sponde dell’omonimo lago di origine glaciale, il “cooking-show” più alto d’Italia: uno spettacolo coinvolgente, divertente ed educativo, ideato dallo chef di origini lucane, ...-->continua

25/05/2019 - Milano.In mostra Matera e la sua Procincia

Prosegue con successo la bella ed esauriente Mostra fotografica “Matera e i Paesi della sua Provincia” e la retrospettiva “Pisticci ieri e oggi”, organizzate a Milano dalla Fondazione Carlo Perini e dal Comitato Civico per Gorgoglione, in via Aldini 70.
L...-->continua

25/05/2019 - Aperte le iscrizioni per la quarta edizione di “Quando il Riciclo si fa Moda”

Dopo il grande successo di pubblico e di critica delle prime tre edizioni, si aprono le iscrizioni per l’edizione 2019 di “Quando il riciclo si fa moda”, primo concorso di eco-fashion del meridione organizzato dalla Pro Loco Trivigno, al fine di valorizzare i ...-->continua

24/05/2019 - “La Potenza del Sorriso - UNICEF ARTE e SOLIDARIETA’ ”

In occasione del Trentesimo anniversario della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (New York 1989-2019) e, in particolare, per ricordare il 27 Maggio, data in cui, nel 1991, la Convenzione fu ratificata dall’Italia con la legge 176, l’UNIC...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo