HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Terminata la rassegna IMMERSIONI ANTROPOLOGICHE a Matera

9/07/2018

Si è conclusa venerdì 6 luglio la rassegna “Immersioni antropologiche”. La mostra organizzata da In Arte Exhibit è stata esposta a Matera, presso gli spazi espositivi di Casa Cava, dal 25 giugno al 6 luglio u.s. L’esposizione ha fatto registrare un vero e proprio boom di presenze - dato il gran numero di turisti e curiosi in visita alla Città dei Sassi - facendo registrare il loro picco massimo in occasione dei festeggiamenti in onore di Maria SS.ma della Bruna, Santa Patrona di Matera.

Il Presidente di In Arte exhibit, Angelo Telesca, ha espresso grande soddisfazione per i numeri fatti registrare dalla mostra. Matera si conferma meta ambita non solo dai visitatori, ma anche dagli artisti, sempre più desiderosi di esporre le proprie opere all’interno di un così prestigioso contenitore culturale qual è la Città dei Sassi. La traccia del tema richiesto agli artisti, ovvero descrivere la grandezza e la miseria dell’uomo, è stato sviluppato in maniera fantasiosa dai diversi partecipanti, i quali si sono cimentati nell’arte figurativa così come in quella astratta. La mostra consistente in 29 opere, delle quali 23 dipinti, tra i quali si segnalano ritratti e paesaggi, 2 sculture, 2 bassorilievi e 2 opere fotografiche di grande formato.

Numerosi i partecipanti alla rassegna provenienti dalle altre regioni: si tratta dei pugliesi Domenico Arces e Lucia Macrì di Grottaglie, Maria Grazia Minerva di Lecce, del campano Antonio Cervone da Napoli, dei calabresi Armando Cistaro, e Emilio Cistaro di Mesoraca (KR), Vincenzo Stanislao di Erice (CS), Fiorentina Giannotta di Laurignano (CS), della laziale Rossana Urbani di Pomezia (RM), del friulano Arturo D’Ascanio di Trieste. Presente anche una nutrita pattuglia di artisti lucani: Anna Maria Verrastro e Carlo Battista di Potenza, Dario Rezzuti di Tito (PZ), Pompea di Stefano Pietragalla(Pz), Emanuela Calabrese di Muro Lucano(PZ), Francesca Asquino di Melfi (PZ), Eustachio Lionetti di Matera, Giuseppe Pallitto di Atella (PZ), e Giovanni De Canio di San Chirico Nuovo PZ.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
16/02/2019 - Aliano, il paese delle maschere cornute

Rito arcaico "che impressionò Carlo Levi durante il suo confino"

ALIANO- Il paese "delle maschere cornute è pronto a vestirsi a festa per uno dei carnevali più suggestivi dell'intero Stivale". Quello che va in scena ogni anno ad Aliano (Matera) "è un rito arcaico e ...-->continua

16/02/2019 - Domani a Cersosimo un evento dedicato ad Angela Ferrara

Domani 17 Febbraio alle ore 17.00 la Sala teatrale di Cersosimo sarà intitolata alla giovane poetessa Angela Ferrara, barbaramente uccisa dal marito qualche mese fa nel centro storico del piccolo centro della Val Sarmento. Contestualmente andrà in scena “m’ama...-->continua

16/02/2019 - Il 26 maggio a Matera lo Street Workout piu’ famoso d’Italia

Arriva anche a Matera lo Street Workout più famoso d’Italia, format che unisce sport e cultura, facendo “vivere” paesaggi suggestivi. La mission dell’iniziativa, organizzata nella città dei Sassi, dall’Ambassador Paola De Cristofaro, in collaborazione con il C...-->continua

16/02/2019 - Matera:mostra Terrigenum a cura di Francesca Arpino

Vernissage sabato 23 febbraio alle ore 18 della quarta delle 12 Windows, dodici finestre aperte sul futuro dell'arte, della Fondazione Sassi di Matera.
Organizzate e promosse dalla Fondazione Sassi le 12 Windows rientrano nell’ambito del Festival La Terra ...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo