HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

SERVIZI

FOTO

TERRITORIO

 

Truffe agli anziani. I consigli dell’Arma dei Carabinieri

15/04/2019



L’Arma dei Carabinieri, da tempo, ha avviato, in campo nazionale, l’iniziativa rivolta a tutelare le fasce deboli ed in particolare gli anziani, spesso vittime, mediante artifizi e raggiri, del reato di truffa.
Il Comando Legione Carabinieri “Basilicata” ha disposto, in ambito regione, mirati servizi finalizzati alla prevenzione del fenomeno e, altresì, il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i Comandi di Compagnia competenti per i territori di Acerenza, Lagonegro, Melfi, Potenza, Senise, Venosa e Viggiano, sta svolgendo, nei vari centri della provincia, oltre all’azione di controllo del territorio, una campagna informativa destinata agli anziani per prevenire tale tipo di reato, che, oltre al danno economico, rappresenta anche un vero e proprio motivo di caduta psicologica con ripercussioni spesso molto serie sulla qualità della vita, con il pericolo che si chiudano in se stessi, compromettendo la propria autonomia e la capacità di socializzazione.

Al riguardo, è importante ricordare che le denunce da parte della cittadinanza sono importanti per consentire alle Forze di Polizia di orientare al meglio le investigazioni e addivenire alla compiuta identificazione degli autori.

In tale contesto, nel pomeriggio di mercoledì scorso, si è tenuto a Potenza, presso il salone dei Congressi dell’UNITRE – Università della Terza Età – l’incontro con la cittadinanza, organizzato dai Carabinieri in collaborazione con detto Ente.

Il Maggiore Gennaro Cascone – Comandante della Compagnia Carabinieri di Potenza – alla presenza del Presidente UNITRE di Potenza Silvio Aprea, di alcuni rappresentanti di essa e di altre associazioni del Capoluogo, si è rivolto ai presenti indicando le modalità attraverso le quali vengono, spesso, attuate le truffe in loro danno, fornendo consigli mirati affinché possano difendersi dalle subdole metodologie utilizzate dai malviventi per introdursi in casa.

Al termine dell’iniziativa, i partecipanti, vale a dire un cospicuo numero di cittadini anziani e non solo, hanno acquisito consapevolezza di quella che è la “sicurezza partecipata’’ ovvero quella sicurezza utile al fine di prevenire i reati e tesa a promuovere, in modo sempre più proficuo, l’indispensabile collaborazione con le Forze dell’Ordine.

Tra i consigli dell’Ufficiale, dispensati anche mediante un opuscoletto realizzato dall’Arma dei Carabinieri, si ricordano: “non aprire a sconosciuti; non tenere in casa oggetti preziosi o denaro; se si utilizza internet non fornire le proprie credenziali o dati bancari; non farsi distrarre per strada da sconosciuti; creare un buon vicinato; non fare confidenze al telefono; non farsi raggirare da un semplice tesserino di riconoscimento; ricordarsi di contattare, nell’immediatezza di qualsiasi tentativo di adescamento, il pronto intervento “112” o recarsi personalmente presso il Comando Stazione Carabinieri competente per territorio”.



ALTRE NEWS

CRONACA

22/04/2019 - Giornata mondiale Terra, geologi: ancora troppi ritardi nel settore ambientale
21/04/2019 - Viggianello: una strada comunale interrotta per una frana - VIDEO
21/04/2019 - Senise: atti vandalici davanti a un bar
21/04/2019 - A Metaponto sequestrato un camping

SPORT

21/04/2019 - Karate: Pasqua d'oro a Rabat
20/04/2019 - Ritorna alla vittoria il Potenza Calcio
20/04/2019 - P2M En&Gas Potenza,ipoteca sul titolo regionale di Serie D maschile
20/04/2019 - Futsal Senise: i Giovanissimi bissano il primato regionale

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/04/2019 Riaperta al traffico la Strada Provinciale 5 (ex SS 176) nei pressi di Craco

È stata riaperta al transito la Strada Provinciale 5 (ex SS 176), all’altezza del km 4+100, lungo il tratto Pisticci - Craco.
Dopo l’immediata ordinanza di chiusura della strada disposta tre giorni fa a seguito di controlli che evidenziavano un cedimento di un muro andatore sui cui poggia la rampa di accesso al noto ponte Bailey, la Provincia di Matera si è tempestivamente adoperata per mettere in sicurezza quella zona e garantire così la pubblica incolumità degli utenti.
Già ieri mattina, infatti, dopo l’intervento di somma urgenza effettuato, si è proceduto alla riapertura della strada provinciale al transito dei mezzi.

20/04/2019 Sospensione idrica oggi 20 Aprile in Basilicata

Potenza: a causa deld protrarsi dei lavori di riparazione, l'erogazione idrica in contrada Poggio Cavallo, contrada Rossellino, via Rifreddo e via De Nicola resterà sospesa fino alla mezzanotte.

19/04/2019 Sospensione idrica a Rionero In Vulture

Rionero in Vulture: per consentire lavori di manutenzione straordinaria del serbatoio cittadino, martedì 23 aprile l’erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14 alle ore 7 del mattino successivo, salvo imprevisti. La sospensione riguarderà l’intero abitato ad eccezione delle frazioni di Monticchio e delle seguenti zone: contrada Scascione, contrada Ventaruolo, contrada Colonnello, via del Brigantaggio, via Padre Tortorella, viale della Bramea, via della Ninfea Bianca, via Alborella Vulturina, via Fontana Castagno e strade limitrofe.

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo