HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

SERVIZI

FOTO

TERRITORIO

 

Inchiesta sul petrolio in Basilicata, 57 rinvii a giudizio

18/04/2017



Il giudice dell'udienza preliminare del Tribunale di Potenza ha rinviato a giudizio 47 persone e dieci società, fra le quali l'Eni, nell'ambito dell'inchiesta del 2016 sulle estrazioni di petrolio in Basilicata. Fra gli imputati del processo, che comincerà il prossimo 6 novembre, vi sono due ex responsabili del distretto meridionale dell'Eni, Ruggero Gheller ed Enrico Trovato, e altri dipendenti della compagnia petrolifera.

Fra le persone rinviate a giudizio vi sono anche due ex direttori generali dell'Agenzia per l'ambiente della Basilicata, Aldo Schiassi e Raffaele Vita, alcuni ex dirigenti della Regione e l'ex sindaco di Corleto Perticara (Potenza), Rosaria Vicino (Pd). Otto imputati sono stati invece prosciolti: fra loro, l'attuale consigliere regionale della Basilicata Vincenzo Robortella (Pd), e il padre, Pasquale, a sua volta ex consigliere regionale dello stesso partito. Lo stesso gup, durante un processo con il rito abbreviato, ha assolto - con la motivazione che il fatto non sussiste - due imprenditori campani, Pasquale Criscuolo e Francesca Vitolo, e uno lucano, Rocco Caruso. Il 31 marzo 2016 l'inchiesta (con circa 60 indagati) portò agli arresti domiciliari sei persone e al blocco delle attività del centro oli di Viggiano (Potenza) dell'Eni. I filoni dell'inchiesta erano tre: il primo sullo smaltimento dei rifiuti prodotti nel centro oli; il secondo i lavori per la realizzazione del centro oli di Corleto Perticara (Potenza) della Total; il terzo il progetto di stoccaggio del greggio estratto in Basilicata in Sicilia, nel porto di Augusta (Siracusa). Quest'ultimo filone nei mesi scorsi è stato trasferito a Roma: per gli indagati in tale ambito è stata poi disposta l'archiviazione.


ANSA



ALTRE NEWS

CRONACA

19/08/2017 - Attentato Barcellona,morta una 80enne originaria di Potenza
18/08/2017 - Un 31enne arrestato per droga a Novasiri
18/08/2017 - GdF Potenza: prevenzione e contrasto ai traffici Illeciti nel periodo di estivo
17/08/2017 - Il business delle biomasse dietro gli incendi in Calabria e Basilicata?

SPORT

19/08/2017 - Massimiliano Acito, volto nuovo per il Rasulo Edilizia Bernalda
19/08/2017 - Rinascita Lagonegro, da ieri in gruppo l'opposto bulgaro Milushev
19/08/2017 - FCI Basilicata: a Lagonegro il Gran Premio Monte Sirino Sci
18/08/2017 - Serie D: Rabbeni non è più un calciatore del Potenza

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

19/08/2017 Sospensioni Erogazioni Idriche

Carbone: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti.

Fardella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

19/08/2017 Sospensione Erogazione Idrica

Brindisi Montagna: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

19/08/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 19 agosto 2017

Miglionico, Oliveto Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
-San Chirico Nuovo: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 17:00 di domani mattina salvo imprevisti.
-San Chirico Raparo: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 17:00 del giorno 20-08-2017salvo imprevisti.
-Marsicovetere: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 13:00 salvo imprevisti.

Frana di Senise, 31 anni fa. Non crollò solo una collina
di Mariapaola Vergallito

Un anno fa, in occasione del trentesimo anniversario della frana di collina Timpone, a monte dell’abitato di Senise, la parrocchia intese commemorare le 8 vittime, tra queste 4 bambini, con una semplice e significativa immagine: ai piedi dell’altare della chiesa di San Francesco, dove anche oggi si commemoreranno le vittime, un telo bianco posto a più livelli e 8 candele, accese nei punti in cui vivevano, sulla collina, le persone che non ci sono più. Quelle...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo