HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

No Rifiuti: comitati ringraziano per l'evento del 22 agosto

24/08/2014



Il comitato Per Senise: Rifiuto! E RifiuntiAMOli ringraziano tutti, per il calore, il sostegno e soprattutto per la partecipazione al convegno organizzato. In particolar modo si ringraziano i tecnici, eccellenza delle materie che rappresentano, per aver relazionato senza accettare alcun compenso economico. È proprio vero, “nulla è più come prima”. Tito, Valle del Serrapotamo, Sant’ancangelo, Tursi, Gorgoglione, Scanzano, Valle del Mercure, una regione intera unita in piazza Vittorio Emanuele a Senise. Con orgoglio abbiamo constatato che davvero tutti hanno a cuore le sorti della nostra terra, che da troppi anni è depredata e, della nostra gente calpestata, ormai spettatrice e vittima di politiche scellerate e inappropriate. Ringraziamo a quanti hanno accolto il nostro grido di aiuto e l’hanno fatto proprio, a tutti coloro che hanno saputo mettere da parte le ideologie politiche, gli antichi contrasti e forse rancori, riuscendo a collaborare al fine di raggiungere l’obiettivo rappresentato dal bene comune, a quanti si spogliano delle proprie vesti e delle proprie bandiere, alzandone una soltanto: NO RIFIUTI nella nostra terra. Grazie ai numerosissimi giovani che sono la parte attiva nonché l’anima dei comitati stessi, i quali hanno deciso di battersi in prima fila, per ricostruire una terra migliore partendo dai ruderi che le precedenti generazioni hanno consegnato. A chi dà il proprio contributo restando nell’anonimato per scelta o per costrizione. Grazie ai vari comitati e alle associazioni, che da sempre sono il nostro sostegno, nonché amici fedeli. Grazie a tutti voi che continuate a credere in noi, ma soprattutto a chi nell’intento di distruggerci in realtà ci ha uniti! La nostra battaglia non è finalizzata a difendere solo il territorio senisese, bensì quello regionale, a riaccendere le coscienze spente, a dar voce a chi ormai stanco e deluso tace e a chi quella voce non l’ha mai tirata fuori. A tal fine continuiamo a chiedere il vostro appoggio, la vostra presenza per dare alla Basilicata, oltre che a Senise, ancora una speranza per credere in un futuro migliore e ancora una volta chiediamo al nostro Sindaco Giuseppe Castronuovo di schierarsi dalla nostra parte occupando il primo posto in questo movimento di protesta.



ALTRE NEWS

CRONACA

25/06/2018 - Basilicata. A Policoro chiuso un ristorante etnico
25/06/2018 - Nel Materano 83 "sconosciuti al fisco"
25/06/2018 - Oriolo. Oltre 4 milioni di euro per consolidamento aree colpite da frana
24/06/2018 - Billie Joe Armstrong ai viggianesi: ''vi prometto che tornerò''

SPORT

25/06/2018 - Eccellenza, Grumentum: Falco resta e nel mirino anche un difensore goleador
25/06/2018 - UISP di Matera organizza 'Torneo Antirazzista itinerante in Basilicata'
25/06/2018 - Marathon del Pollino: Marco D'Agostino fa il bis
24/06/2018 -  La Rinascita Lagonegro conferma per il secondo anno il libero Simone Sardanelli

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

25/06/2018 Matera, 2 ambulanti sospesi da attività

Due attività di commercio ambulante sono state sospese a Matera dall'Ispettorato territoriale del lavoro, al termine di controlli che hanno permesso di scoprire l'utilizzazione di "ben cinque lavoratori al nero". I controlli sono stati eseguiti nell'area del mercato settimanale che si svolge in città: in totale, hanno interessato quattro esercenti.

22/06/2018 Sospensioni idriche 22 giugno 2018

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti in Via Rocco Scotellaro dal civico n.143 al civico n.155 e dal civico n.116 al civico n.140 - Via Carlo Alberto dal civico n.1 al civico n.26 - Via Nazionale - C/da Cona (altezza palazzo Forastieri 3F)

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo