HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

San Severino Lucano in mano ai turisti per il weekend di ferragosto

16/08/2014



Ieri (15 agosto) il territorio è stato completamente invaso di concittadini, turisti e villeggianti che hanno potuto godere delle bellezze naturali presenti, apprezzare le attività offerte, rilassarsi in un territorio lontano dalla confusione e dal caos cittadino, E apprezzare le specificità culinarie offerte dai diversi ristoratori. Turisti ovunque. Visitatori provenienti da diverse città d’Italia almeno in questi giorni hanno fatto vincere la sfida della crisi.
Soddisfatto il sindaco Franco Fiore che in mattinata si è fatto il giro per il territorio e constato “la presenza di migliaia di turisti da Bosco Magnano e fino al Santuario del Pollino. Sono tantissimi coloro che hanno deciso di trascorrere questi giorni nel nostro territorio, passeggiando tra i vicoli o sostando nei diversi angoli naturali. Vedere tanta gente, dice, ci fa ben sperare, sappiamo bene della grave crisi economica e quindi del calo a livello turistico, anche nei nostri piccoli comuni che reggono la loro economia proprio su tale mercato. Tuttavia la nostra offerta è stata apprezzata e tanti vacanzieri anche se per periodi brevi stanno scegliendo come meta San Severino Lucano e il Parco del Pollino.
Dai ruderi dell’abbazia del Sagittario al tempio dedicato alla Vergine del Pollino numerose sono le testimonianze dell’arte e dell’architettura che i visitatori possono ammirare.
Preziosi tesori d’arte sacra e arte contemporanea (la giostra “RB Ride” di Carsten Holler e la statua di Daphne Du Barry), diversi i sentieri per scoprire il territorio e le sue bellezze a partire da valle quello che conduce al recinto di adattamento del Cervo (loc. Bosco Magnano), quello del Torrente Peschiera e di Bosco Magnano, delle Pietre Tonanti, di Timpa della Guardia, del Pellegrino, di Monte Pelato e Acqua Tremola, delle Gole di Jannace e il sentiero lungo il Fosso Arcangelo e della Valle dei Mulini lungo il Frido e fino al Santuario che rappresenta il punto di partenza ideale per le escursioni sulle vette più alte del Parco del Pollino ossia Serra di Crispo, Serra delle Ciavole, Monte Pollino, Serra del Prete e Dolcedorme.
Si possono fare escursioni libere o guidate a piedi o con automezzi autorizzati, a cavallo o in Mountain Bike e per gli esperti arrampicate su pareti attrezzate o passeggiate con sci di fondo e ancora percorsi in un attrezzato Parco Avventura.
Insomma ce n’è per tutti.
Il sole, il cielo terso e la temperatura non troppo elevata stanno rendendo indimenticabile le giornate dei tanti turisti che hanno scelto San Severino Lucano come meta per il loro periodo di ferie.

Sostegno a Matera 2019
San Severino Lucano sostiene il progetto “Matera capitale della cultura 2019”. L’altra sera nel corso del Festival dei briganti Massimiliano Burgi, del comitato promotore di “Matera 2019” ha consegnato al sindaco Franco Fiore e quindi alla cittadina del Pollino, la bandiera “io sostengo” e una targa segno della sigla del “patto di collaborazione”.
Matera 2019 è un progetto corale, ha detto Burgi, l’anno scorso abbiamo lavorato su Matera, quest’anno sui vari comuni della Basilicata, perché è la Basilicata tutta che vogliamo presentare per il 2019. la Basilicata offre bellezze incredibili e irripetibili, luoghi e racconti, cibi unici. Se vinciamo sarà una vittoria per l’intera regione se non vinciamo abbiamo comunque creato una rete culturale fra tanti enti e associazioni”. Una sfida insieme, dunque, nel nome della cultura.
“San Severino Lucano, ha detto Fiore, vuole condividere questa apprezzabile competizione mettendo a disposizione tutto il suo eccezionale patrimonio culturale, naturale, paesaggistico, artistico e gastronomico. Solo insieme si può uscire dall’isolamento e dare una nuova impronta allo sviluppo dei nostri territori, così ricchi di bellezze e peculiarità ma ancora non noti sul mercato internazionale”.

comunicato stampa



ALTRE NEWS

CRONACA

21/02/2019 - Maltrattamenti ed estorsione nei confronti della madre, arrestato
21/02/2019 - Senise: danneggiato il telone della nuova piscina all’aperto
21/02/2019 - Droga. A Viggiano un 69enne arrestato per spaccio e 2 giovani segnalati
21/02/2019 - Matera. Truffa un rivenditore di orologi Rolex, arrestato

SPORT

21/02/2019 - Bisignano- Bernalda Futsal.Patron Plati:“assisteremo a un match di alto livello"
21/02/2019 - Passione, sport e montagna: vi raccontiamo Pasquale Larocca
21/02/2019 - Recuperi Eccellenza: pari a Pomarico
21/02/2019 - Promozione: vincono Anzi e Raf

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/02/2019 Comunicazione acquedotto lucano SOSPENSIONE idrica

Melfi, Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano, San Fele: in considerazione dell’andamento dei lavori condotti da Acquedotto Pugliese Spa, si comunica che la sospensione dell’erogazione idrica nei comuni di Melfi (tranne centro storico e zona industriale di San Nicola), Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano e nelle zone rurali Monteserico e Insertafumo di San Fele, si verificherà dalle ore 20:00 di oggi (anziché dalle ore 14:00) alle ore 7:00 di domani 22 febbraio 2019.
Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Tufarelli sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.
Barile: il ripristino dell'erogazione idrica, inizialmente previsto per le ore 7,00, avverrà alle ore 11:00, di oggi salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa nelle contrade Fontanelle, Cappuccini, Mandaresi e zone limitrofe dalle ore 11:00 fino ad ultimazione lavori

20/02/2019 Pallavolo maschile serie D, rinviata la gara tra Volley Academy Matera e Venosa

A causa della indisponibilità della squadra ospite, è stata rinviata la gara casalinga della Volley Academy Matera contro il Venosa valida per il recupero della prima giornata di ritorno del campionato di pallavolo maschile di serie D ed in programma nella serata di mercoledì alle 19:30. L’incontro è stato rinviato al prossimo 19 marzo alle 20:30.

20/02/2019 Conferito incarico di Direttore Sanitario F.F. dell’AOR San Carlo

Il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza, Dottor. Massimo Barresi, ha affidato in via temporanea le funzioni di Direttore Sanitario F.F., alla Dottoressa Angela Bellettieri, Dirigente medico della stessa Direzione. Tali funzioni saranno esercitate fino alla nomina del nuovo Direttore Sanitario.
La Dottoressa Bellettieri subentra al Dottor Antonio Picerno, che ha rassegnato le dimissioni dall’incarico per motivi personali.
L’Azienda lo ringrazia per il contributo dato negli anni in cui ha ricoperto l’incarico di Direttore Sanitario.

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo