HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

San Severino L. aderisce all’appello Sos Gaza con l’agosto della solidarietà

9/08/2014



San Severino Lucano aderisce all’appello “SOS GAZA”, e fino al prossimo 31 agosto sarà presente in ogni manifestazione, attraverso i volontari della Pro Loco, per una raccolta fondi pro aiuti umanitari per far fronte alla drammatica escalation di violenza nella Striscia di Gaza.
Il sindaco Franco Fiore e la sua amministrazione insieme alla Pro Loco presieduta da Giuseppe Germano hanno fatto proprio l’appello dell’Unione Democratica Arabo Palestinese (U.D.A.P), giunta per bocca di Giuseppe Lo Spalluto, e “indetto” agosto di solidarietà, il sindaco per primo ha dato il proprio contributo.
“la situazione nella striscia di Gaza, afferma Fiore, è drammatica, è necessaria un’urgente mobilitazione solidale per soccorrere la popolazione civile. Noi vogliamo dare il nostro contributo, sappiamo che è una goccia nel mare del bisogno ma serve anche la nostra goccia, sosterremo il progetto emergenziale per Gaza dell’Unione Democratica Arabo Palestinese”.
La Striscia di Gaza, dice in una nota U.D.A.P , “oggi è la più grande e martoriata prigione a cielo aperto del mondo. L’aggressione che sta subendo la Striscia nelle ultime settimane è una delle più feroci nella storia dell’occupazione della Palestina. Interi quartieri delle città e dei campi profughi sono stati rasi al suolo, e il numero dei morti e dei feriti aumenta spaventosamente ogni giorno di più. Tra loro tantissimi i bambini, che sono diventati specifici target dell’esercito israeliano”.
In queste ore un gruppo di giovani artisti gazawi dell’Unione dei Giovani Progressisti Palestinesi (PPYU), si sta muovendo per le strade deserte del nord della Striscia per raggiungere gli ospedali, le scuole dove si stanno rifugiando decine di migliaia di famiglie e i campi profughi. Sono clown, giocolieri, teatranti e animatori che difendono l’infanzia dei bambini. Con i loro giochi aiutano i più piccoli a resistere in questi giorni tremendamente drammatici e a combattere contro la paura della guerra.
Non appena le strade di Gaza saranno libere dagli occupanti, il PPYU organizzerà una serie di laboratori e giornate di animazione per bambini in varie località di tutta la Striscia.
La finalità è quindi anche quella di creare laboratori di auto-formazione per potenziare ed ampliare gli strumenti degli operatori in un contesto sempre più complesso e delicato. Il PPYU chiede agli amici della Palestina di sostenere questo progetto attraverso una raccolta di fondi per l’acquisto dei materiali e degli strumenti necessari allo svolgimento dei laboratori.
L’Unione Democratica Arabo-Palestinese (UDAP), risponde alla chiamata di solidarietà dei giovani di Gaza e promuove una raccolta fondi per sostenere questo progetto. San Severino Lucano è uno dei primi comuni lucani ad aderire.




ALTRE NEWS

CRONACA

12/12/2018 - Basilicata. Si prescriverà la vicenda dei furbetti dei diplomi facili
12/12/2018 - Nasconde in garage 20 kg di hashish. Arrestato 45enne originario di Matera
12/12/2018 - Riciclaggio di oro, 10 arresti
11/12/2018 - 45enne di Matera nasconde 20 kg di hashish nel suo garage di Cento

SPORT

12/12/2018 - Prima Ctg/C, riepilogo: Real Chiaromonte campione d’inverno
12/12/2018 - U.S.Castelluccio,continua la stagione tra primi bilanci e programmazione
12/12/2018 - Prima Ctg/B, riepilogo: il Tursi non si ferma più
11/12/2018 - Serie D – G/H: il Francavilla atteso dall’esame Bitonto

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

12/12/2018 Matera 2019: la diretta Rai con Proietti

Sarà Gigi Proietti a guidare la diretta televisiva della Rai - che durerà quasi un'ora - durante la quale, il 19 gennaio 2019, Matera inaugurerà l'anno da Capitale europea della Cultura: lo ha annunciato a Tito (Potenza) - partecipando ad un'iniziativa promossa dall'Eni - il presidente della fondazione Matera-Basilicata 2019, Salvatore Adduce. Confermando anche la presenza a Matera, il 19 gennaio, del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, Adduce ha ricordato alcune delle iniziative programmate per il 2019. E' compresa la mostra degli oggetti che ciascun turisti potrà portare e lasciare a Matera.Ansa

11/12/2018 comunicazione di sospensione idrica in Basilicata

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, potrebbero verificarsi cali di pressione o temporanei disservizi nelle seguenti zone: Via Pertini, Via Einaudi, Via E. De Nicola, C.da Rossellino, C.da Poggiocavallo, C.da Marrucaro, Via Aria Silvana, Via Ponte S. Antonio, Via delle Mattine, Via Fonte Ceciliana, Via Costa della Gaveta, Via Poggio delle Macine, Via dell’Agrifoglio, C.da Piani del Mattino, C.da San Francesco, C.da Chiangali, C.da Avigliano Scalo, C.da Stompagno, C.da Botte Porchereccia, C.da Demanio San Gerardo, C.da Bosco Grande, C.da Bosco Piccolo, C.da Tiera Tufaroli, C.da Tiera di Vaglio e zone limitrofe.
Acerenza: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 17:00 di domani 12.12.2018, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Isca Rotonda, Santa Domenica, Pipoli, S. Germano, Macchione, Fiumarella, Finocchiaro e zone limitrofe

10/12/2018 Sospensione erogazione idrica 10 dicembre 2018

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Cappuccini sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.
Grumento Nova: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:30 alle ore 18:00 salvo imprevisti.
Stigliano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in vico VI e vico VII Zanardelli, via Turati e via Cilento sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.
Rotondella, Nova Siri: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Trisaia e località Tocca Cielo resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo