HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Da Acquedotto Lucano 26 milioni di euro alle imprese

30/07/2014



Le imprese di manutenzione, servizi e forniture di Acquedotto Lucano nei giorni scorsi hanno potuto beneficiare di immediata liquidità, per un ammontare di 18 milioni di euro, mentre altri 8 milioni di euro, destinati alle imprese appaltatrici, saranno erogati nella prima settimana di agosto.
Ossigeno puro per 170 imprese, la maggior parte delle quali sono lucane, che, a causa del Patto di stabilità, sono costrette a subire gravi ritardi nei pagamenti.
Acquedotto Lucano, che a sua volta vanta consistenti crediti anche nei confronti di Regione Basilicata, consorzi di bonifica e industriali, si è voluta far carico della grave situazione di crisi economica che attanaglia l’economia locale, andando incontro alle imprese e assumendosi gli oneri finanziari di una complessa operazione di anticipazione del credito effettuata con Sace Factoring (società controllata dalla Cassa depositi e presiti).

L’operazione è stata possibile grazie al riconoscimento, da parte della Regione Basilicata, dei debiti maturati verso Acquedotto Lucano per la gestione dei grandi adduttori nel corso del 2013: a garanzia dell’anticipazione versata da Sace Factoring, la Regione, con proprio determina, ha certificato il credito vantato da AL.

Una seconda operazione di anticipazione del credito, per un ammontare di 8 milioni di euro, sarà perfezionata entro la prossima settimana, e servirà, questa volta, al pagamento delle aziende appaltatrici di 17 opere già eseguite con i fondi dell’Accordo di programma quadro sulle opere idriche

Complessivamente, quindi, si tratta di 26 milioni di euro che Acquedotto Lucano immette nel sistema economico locale, grazie ai quali l’azienda potrà sanare gran parte del suo debito verso le imprese per le forniture e, presto, anche per i lavori eseguiti, riducendo a soli 150 giorni lo scaduto dell’azienda.

“Abbiamo inteso portare avanti questa complessa attività che libera 26 milioni di euro nel giro di pochissimi giorni, nella consapevolezza del ruolo rilevante che Acquedotto Lucano svolge nel tessuto economico lucano – ha dichiarato il presidente Rosa Gentile-. E’ stato così possibile onorare il 60 per cento dell’intero scaduto maturato nei confronti delle imprese (di cui il 70 per cento lucane) che stanno accompagnando l’azienda in questo delicato momento e che hanno mantenuto gli impegni assunti, nonostante le difficoltà di liquidità di AL a sua volta creditrice nei confronti di molti enti pubblici e privati”.

“Un risultato – ha proseguito il presidente Gentile - che è, soprattutto, frutto di una intensa collaborazione fra consiglio di amministrazione di AL, Regione Basilicata e Conferenza interistituzionale idrica. Con loro, per non interrompere questo processo positivo, occorrerà sottoscrivere quanto prima la Convenzione di gestione che disciplina gli aspetti economici e finanziari della gestione del servizio dei grandi adduttori: in questo modo – ha concluso Gentile -, Acquedotto Lucano e l’intero indotto economico che produce, potranno avere la garanzia di un costante equilibrio”.




ALTRE NEWS

CRONACA

20/10/2018 - Basilicata.Sottoscritto il verbale di nuova classificazione di tratti di arterie
19/10/2018 - Isde Italia: ‘No agli incentivi sulle biomasse per scopi industriali’
19/10/2018 - Matera: revocata ordinanza su divieto uso acqua potabile
19/10/2018 - Marconia.Polizia arresta 20enne per detenzione stupefacenti ai fini di spaccio

SPORT

20/10/2018 - Promozione: giornata con grandi partite
20/10/2018 - Eccellenza: impegni casalinghi per le battistrada. Ma a Melfi non si gioca
19/10/2018 - Serie D, le lucane: due arrivi in casa Rotonda. Bene Picerno e Francavilla
19/10/2018 - Matera Calcio:terza giornata campionato nazionale Berretti

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

19/10/2018 Sospensione idrica a Tito

Tito: a causa di uno scoppio improvviso sulla condotta idrica distributrice, l'erogazione idrica sarà sospesa oggi dalle ore 11:00 alle ore 17.00 circa, salvo imprevisti, nelle seguenti vie: San Vito, Enrico Berlinguer e Madonna delle Grazie

19/10/2018 Sospensione idrica a Senise in via Bastanzio

Senise: a causa di un guasto improvviso su condotta, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione in via Bastanzio.

19/10/2018 Comunicazione acquedotto lucano

Matera: Acquedotto Lucano informa che con ordinanza del sindaco di Matera è stato vietato l'uso dell'acqua a fini potabili. Acquedotto Lucano ha già provveduto ad effettuare nuovi campionamenti per verificare la conformità dell'acqua ai parametri di legge. Seguiranno nuove comunicazioni.

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo