HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Incontro in regione tra Pittella e Gruppo Lucano di Protezione Civile

24/07/2014



Oggi, 24 luglio 2014, alle ore 9 presso l’ufficio di Presidenza della Regione Basilicata si è tenuto un incontro tra il presidente Marcello Pittella ed il presidente del Gruppo Lucano Giuseppe Priore da nove giorni in sciopero della fame, accompagnato dal vice presidente Giuseppe Iannarella e dal direttore generale Giuseppe Guarino.
Il presidente Pittella ha comunicato che in data 22 luglio 2014 è stata ufficializzata l’iscrizione del Gruppo Lucano nell’Albo Regionale del volontariato di protezione civile. Ha anche chiesto che gli venissero spiegate dal Gruppo Lucano le ragioni che avevano portato al gesto di protesta del presidente Priore. Tra queste le più importanti erano: a) che la non iscrizione all’Albo regionale aveva di fatto bloccato il processo avviato dal Dipartimento Nazionale di iscrizione all’Albo Nazionale (si tratterebbe della prima volta che una grande organizzazione di protezione civile meridionale viene riconosciuta a livello nazionale); b) la necessità di avviare un discorso di programmazione legislativa ed economica che permetta alla Regione di fornire il necessario supporto alle associazioni di volontariato nella gestione delle attrezzature messe a disposizione dei territori locali e di quelli nazionali. Il presidente Pittella ha mostrato un grande interesse nella ricerca di una soluzione per entrambe le questioni impegnandosi a mettere in atto in tempi brevi azioni che portino alla risoluzione positiva delle stesse. In aggiunta il presidente Pittella ha chiesto che si avvii un processo nuovo di gestione dei rapporti tra volontariato e istituzioni regionali nel pieno rispetto delle prerogative e ruoli di tutti gli interlocutori, impegnandosi nel suo ruolo di responsabile della Protezione Civile regionale a garantire la presenza di momenti di confronto e scambio di idee ed informazioni.
Il presidente Priore, prendendo atto degli impegni presi dal presidente Pittella e del grande interesse da Lui mostrato nei riguardi degli sforzi che parti importanti della società civile compiono quotidianamente in aiuto alle realtà territoriali locali, interrompe immediatamente la sua azione di sciopero della fame. Un ringraziamento particolare va a tutti i volontari, alle loro strutture territoriali ed ai rappresentanti di amministrazioni locali e della società civile che in questi giorni hanno manifestato solidarietà con il Gruppo Lucano.

comunicato stampa Gruppo Lucano



ALTRE NEWS

CRONACA

18/01/2019 - Domani la serata inaugurale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019
18/01/2019 - Frana Lauria: ‘I lavori riprenderanno in un paio di giorni’
18/01/2019 - GdFViggiano: sequestrati circa 37.000 articoli pericolosi per la salute umana
18/01/2019 - Matera 2019, attività collaterali alla cerimonia inaugurale del 19 gennaio

SPORT

18/01/2019 - Eccellenza: colpi di mercato per Lavello e Vultur
18/01/2019 - Bernalda Futsal.Mazzei:“Serviranno carattere e determinazione con il Ruvo
18/01/2019 - La PM Asci Potenza chiude il girone di andata con Primadonna Volley Bari
18/01/2019 - Geosat Geovertical,riprendere il cammino verso la zona playoff

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

18/01/2019 Matera 2019 in diretta anche sul sito e sui social della regione

Domani doppio appuntamento in diretta video da Matera anche sul portale www.regione.basilicata.it e sulla pagina Facebook “Giunta regionale di Basilicata”.

A partire dalle ore 10 sul portale della Regione Basilicata sarà possibile seguire la trasmissione realizzata da TRM h24, in coproduzione con la Fondazione Matera Basilicata 2019 e il Comune di Matera.
In particolare, dalle ore 10, sarà trasmessa la cerimonia di inaugurazione della Cava del Sole con il concerto delle bande. Alle 11,30 seguirà la trasmissione della conferenza istituzionale con gli interventi del Presidente del Consiglio, Conte, del Ministro ai beni culturali, Bonisoli, del Commissario europeo alla Cultura, Navracsics, del presidente della Fondazione Matera Basilicata 2019, Adduce, del sindaco di Matera, De Ruggieri, del Presidente facente funzioni della Regione, Flavia Franconi, del direttore generale della Fondazione Paolo Verri. La diretta su www.regione.basilicata.it riprenderà alle ore 16 con collegamenti dall’evento “Open Light Matera Cielo stellato”, dalla performance della Compagnia dei Folli e da altri punti della città. Inoltre sul sulla pagina Facebook “Giunta regionale di Basilicata”, seguendo l'hastag ufficiale della giornata #openfuture, aggiornamenti continui e dirette video con interviste.

18/01/2019 Comunicazione di sospensione idrica per oggi 18 gennaio

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa in via Benedetto Croce dalle ore 16:15 circa alle ore 20:00, salvo imprevisti.
Atella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Montesirico sarà sospesa dalle ore 08:00 di oggi fino al termine dei lavori.
Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile in via Portasalza e zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.
LAURIA: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti località: Marfitano, Piano Focara, Parco Carroso e Timpa d'Elce.

17/01/2019 Sospensioni idriche 17 gennaio 2019

Atella: a causa di un guasto improvviso nella zona industriale di Vitalba si potrebbero verificare cali di pressione o la sospensione dell'erogazione fino al termine dei lavori di riparazione.
Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in vico III Casalnuovo sarà sospesa dalle ore 15:30 di oggi alle ore 13:00 di domani salvo imprevisti.
Irsina: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo