HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

San severino lucano accoglie 9 ragazze nigeriane

23/07/2014



9 giovani ragazze nigeriane, tra cui una bimba di appena un mese, da una settimana sono ospiti di San Severino Lucano. Il comune dopo aver risposto alla richiesta del Ministero di dare disponibilità per il servizio di accoglienza, integrazione e tutela per i richiedenti e i titolari di protezione internazionale e umanitaria, nel quadro dello Sprar, il sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, ha fatto tutto quanto necessario per l’attuazione del progetto, la cooperativa Senis Ospes si sta occupando della gestione dei servizi offerti.
Il progetto procede bene, ha detto Giorgia Simonetti, una delle psicologhe che opera nel centro, “le ragazze si stanno integrando e la popolazione le ha ben accolte. Cercheremo di valorizzare le loro attitudini e speriamo che rimangono anche dopo nella nostra cittadina”.
Il progetto prevede l’accoglienza per sei mesi di ognuna di loro, rinnovabili su richiesta per altrettanti. La loro giornata le ragazze la trascorrono in parte in modo autonomo in parte facendo laboratori di lingua, manuali e altro, per una migliore integrazione si cercherà di organizzare delle attività in collaborazione con le persone del posto. “la nostra, dice Egidio Castronuovo, referente della struttura, è un’attività di aiuto per l’integrazione e l’autonomia, cercheremo di rendere queste nostre ospiti capaci di lavorare e vivere da noi in modo dignitoso”.
Dunque sei mesi, durante i quali la persona, oltre ad ottenere accoglienza e consulenza giuridica, avrà a disposizione anche corsi e tirocini formativi.
Il livello di civiltà di un popolo, dice il sindaco Franco Fiore, “si vede dallo spazio che destina all’accoglienza. Da noi ogni straniero che arriva è un patrimonio di ricchezza per tutti, ha continuato, garantiremo la massima disponibilità per aiutare le rifugiate e coloro che si occupano del progetto. Ci sforzeremo insieme di mettere gli ospiti in grado di “camminare con le proprie gambe” sul territorio nazionale. Sono persone con i nostri stessi sogni, aspettative e necessità, sono persone abituati al sacrificio e al dolore a cui noi cercheremo di migliorare la qualità della vita, e speriamo di riuscire a farli diventare rifugiati celebri. E di esempi di esuli che hanno svolto un ruolo eccezionale per talento, esperienza o ricerca e sono diventati un elemento importante della società che li ha accolti fino a entrare nella storia del Paese, ne abbiamo non pochi, Albert Einstein era un rifugiato come, ad esempio, lo sono stati in un certo periodo della loro vita Victor Hugo, Giuseppe Garibaldi o Enrico Fermi”.



ALTRE NEWS

CRONACA

17/02/2018 - Credito sportivo: il Governo finanzia 5 Comuni lucani
17/02/2018 - Basilicata. Corte dei Conti: ecco i numeri del 2017
16/02/2018 - Sindaci di Viggianello e Rotonda su indiscrezioni vendita Centrale del Mercure
16/02/2018 - Rotonda: il rifugio Colle Ruggio potrebbe riaprire

SPORT

17/02/2018 - Futsal C1: il Guardia vince contro il Senise senza Masiello dimissionario
17/02/2018 - Promozione: il big match è Rotunda Maris – Santarcangiolese
17/02/2018 - Eccellenza: la domenica della verità
16/02/2018 - Trasferta brindisina per la PM Volley Potenza contro la Pallavolo 80

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

17/02/2018 Calcio a 5 –C1/gUnico: risultati 18^ giornata

Atletico Lavello – Futura Matera 2-6
Essedisport – Virtus Lauria 7-10
Paul Mitchell – 3P Valle Del Noce 4-2
Real Team Matera – Castrum Byanelli Calcio 4-2
Senise – Guardia Perticara 3-14
Shaolin Soccer – Amici Del Borgo Matera 6-4
Sport Pisticci – Futsal Potenza 3-4

16/02/2018 Sospensioni Erogazioni Idriche comunicazioni del 17 febbraio 2018

Tricarico: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica resterà sospesa fino al termine dei lavori.
Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

16/02/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Oppido Lucano: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 alle ore 14:30 di oggi, salvo imprevisti, in contrada S. Francesco
Paterno: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:30 alle ore 19:00 del giorno 19-02-2018, salvo imprevisti, nell'intero centro abitato ad esclusione delle vie Limanti, Foresta delle Monache, Le Sorti.
Montescaglioso: per consentire l'esecuzione di lavori di manutenzione sulla rete, l'erogazione idrica potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa fino al termine dell'intervento.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo