HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Opificio rifiuti: incontro informale tra Nepitaly e Comitato

19/07/2014



Il Comitato PerSenise: Rifiuto! si è recato ieri, con una sua rappresentanza, al Comune, mentre era in corso un incontro tra la Nep Italy e la commissione consiliare costituita in merito al progetto dell’opificio dei rifiuti a Senise. “L’incontro si svolgeva a porte chiuse- ci informano dal Comitato- Il comitato era stato informato dal Sindaco stesso , in quanto il giorno precedente si sollecitava ancora l’accesso agli atti; una rappresentanza del comitato si è recato al comune. Alla fine della riunione viene permesso al comitato di entrare. Data la presunta apertura del Sindaco al confronto sul tema opificio, il presidente del comitato invita la Nepitaly ad un incontro con la cittadinanza senisese, dove insieme al Sindaco può rispondere alle tante domande che ormai da circa un mese si affollano nella mente di tutti.
Castronuovo afferma che tale iniziativa spetta all’amministrazione comunale. Il comitato chiede allora all’amministrazione comunale e al Sindaco stesso di organizzare un incontro con la cittadinanza. Incontro doveroso dopo la mancata informazione sulla questione da parte di questi ultimi, così come è altrettanto doveroso impegnarsi a recuperare atti di fondamentale importanza al più presto.
Il comitato, attaccato dal Sindaco in quanto ritiene che sia mosso da scopi politici e strumentalizzato al fine di colpire la sua persona, pubblicamente chiarisce ancora una volta che ha come unico scopo la salvaguardia socio-economica-ambientale dell’intera area del senisese, che si vedrebbe devastata da un’inversione di rotta tanto netta circa la politica di tutela e sviluppo dell’agricoltura e turismo, politica del resto promossa e sostenuta dalla stessa amministrazione sia nel primo mandato che in quello attuale. Senise trovandosi legata al Parco Pollino e custodendo nel grembo il Lago di Montecotugno arrecherebbe innumerevoli danni anche ai paesi limitrofi e non solo, diventando il traino verso il crollo. Inoltre, ieri, abbiamo appreso che non esisterebbe un progetto esecutivo presentato dalla Nep, cosa che ci lascia alquanto perplessi visto che, fin dal Consiglio Comunale convocato ad hoc a giugno, lo stesso sindaco ha sempre affermato di non poter esprimersi in merito alla decisione prima di vedere il progetto esecutivo”.



ALTRE NEWS

CRONACA

17/08/2018 - Senise: auto in fiamme sotto Sinnica. Statale bloccata
17/08/2018 - Il Parco Appennino Lucano delibera il piano di gestione del cinghiale 2018/2023
17/08/2018 - Metaponto: Polizia Ferroviaria denuncia tre giovani per droga
17/08/2018 - Variati e Valluzzi: ‘30 mila Ponti e gallerie da monitorare’

SPORT

17/08/2018 - Lagonegro. Coppa Avis: Kemboi da spettacolo
17/08/2018 - Matera,il portiere Ioime passa al Potenza
17/08/2018 - Maurizio Cosentino passa dal Picerno all’Ascoli in Serie B
17/08/2018 - Zaza:si allontana la Sampdoria,in vantaggio il Torino

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

16/08/2018 Sospensioni idriche 16 agosto 2018

Lauria: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile nelle contrade Parco Carroso e Piano Focara sarà sospesa dalle ore 23:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.
per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile nelle contrade Carroso e Timpa d'Elce sarà sospesa dalle ore 23:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

16/08/2018 Sospensione idrica a Matera

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti zone: via Lucana (nei pressi della Milizia), via Verricelli, via Cappuccini.

14/08/2018 Sospensioni idriche

Salandra: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo