HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Giunta regionale: progetto opificio tra i progetti finanziati

7/07/2014



Finanziati dalla Giunta regionale, nel corso dell’ultima seduta, 7 piani di sviluppo industriale per un totale di circa 40 milioni di euro,: 4 da scorrimento graduatoria ai sensi dell’Avviso pubblico Val Basento - Matera per la realizzazione di Piani di Sviluppo industriale e 3 dagli Avvisi pubblici per la realizzazione di Piani di reindustrializzazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali di ex siti produttivi inattivi. Previsti, in totale 378 nuovi posti di lavoro.

Lo rende noto l’assessore alle Politiche di Sviluppo, Lavoro, Formazione e Ricerca, Raffaele Liberali, che così commenta: “Gli importantissimi provvedimenti approvati dal Governo regionale rientrano indubbiamente nella logica della politica del fare e delle risposte concrete alla crisi economica e industriale che coinvolge direttamente il tessuto produttivo della regione Basilicata. I numeri parlano da soli, sia in termini di risorse stanziate che di risposte occupazionali previste. Adesso dobbiamo sostenere e supportare celermente la realizzazione degli investimenti”.

Di seguito, l’elenco dettagliato dei provvedimenti approvati dall’esecutivo regionale guidato dal presidente Marcello Pittella:

DGR N. 2123/2009: Avviso Pubblico Val Basento – Matera per la realizzazione di Piani di Sviluppo Industriale:

contributo in conto capitale di € 4.450.000,00 alla ditta ORIENTA SRL a fronte di un investimento agevolabile di € 8.900.000,00 per nuovo impianto produttivo per la “Produzione di tapparelle orientabili, sistemi di schermatura solare per l’edilizia, componenti per infissi in alluminio” - nuovi occupati n.40;

contributo in conto capitale di € 5.158.166,79 alla ditta SIPREM SRL a fronte di un investimento agevolabile pari a € 10.316.333.57 per Recupero strutture inattive (ex RDB Matera) per la “Fabbricazione prodotti in calcestruzzo per l’edilizia (Blocchi alveolari per isolamento)” - nuovi occupati N. 16;

contributo in conto capitale di € 2.350.830,21 a fronte di un investimento agevolabile pari a € 5.877.075,52 alla ditta BNG SRL per nuovo impianto produttivo per il “Recupero Rifiuti Solidi, urbani, industriali e biomasse” - nuovi occupati n. 18;

contributo in conto capitale di € 3.837.672,03 a fronte di un investimento agevolabile pari a € 7.675.344,06 alla ditta TAGG ENERGY SRL per nuovo impianto produttivo per la “Fabbricazione di prodotti chimici” - nuovi occupati N. 18.

Dgr n. 1333/2013, 272/2013 e 273/2013Avvisi pubblici per la realizzazione di Piani di reindustrializzazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali di siti produttivi inattivi:

concessione di contributo per la realizzazione di un Piano di Reindustrializzazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali del sito produttivo inattivo EX CUTOLO Michele & Figli Atella (Pz) DGR 1333/2013 contributo in conto capitale di € 5.000.000,00 alla ditta DOC AIRCONCRETE SRL a fronte di un investimento agevolabile pari a € 12.957.816,96 con occupazione di n.35 di cui n. 33 unità provenienti dalla fallita EX CUTOLO, e di € 5.000.000,00 a fronte di un investimento agevolabile pari a € 12.514.114,00 alla ditta CMD Costruzioni Motori Diesel Spa con occupazione di n. 35 unità di cui N. 33 provenienti dalla Ex Cutolo;

concessione di contributo per la realizzazione di un Piano di Reindustrializzazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali del sito produttivo inattivo EX ME.COM Srl Senise (Pz)

contributo in conto capitale di € 8.414.444,11 a fronte di un investimento agevolabile pari a € 16.828.888,22 alla ditta NEP ITALY SRL con una occupazione di N. 53 unità di cui n. 22 addetti provenienti dalla fallita ex Me.com;

concessione di contributo per la realizzazione di un Piano di Reindustrializzazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali del sito produttivo inattivo Ex Lucania Calzature Srl Maratea (Pz) - contributo in conto capitale di € 5.086.772,76 a fronte di un investimento agevolabile pari a € 10.481.067,51 alla ditta ALTA SARTORIA ITALIANA SPA con una occupazione di n. 163 unità di cui 70 dalla ex Lucana Calzature.



ALTRE NEWS

CRONACA

27/05/2018 - P.O. Val d'Agri, tornano i fondi. Lacorazza:'Battaglia vinta'
27/05/2018 - Mobilità 'insostenibile', due lucani su tre scelgono l'auto
26/05/2018 - Il sindaco di Laino Borgo si dimette da membro dell’Osservatorio Ambientale
26/05/2018 - Listeria monocytogenes: il Ministero richiama un lotto del salame spalmabile

SPORT

28/05/2018 - Prima Ctg/B: il Lu Tito batte il Castelluccio e sale in Promozione
27/05/2018 - Francesco e Terryana D Onofrio Campioni Italiani Universitari
26/05/2018 - Il Giro d’Italia di Domenico Pozzovivo: “il quinto posto può andare bene”
26/05/2018 - Il matrimonio tra la Rinascita volley e Paolo Falabella continua

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

27/05/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Aliano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

25/05/2018 Sospensioni idriche 25 maggio 2018

Bernalda: a causa di un guasto l'erogazione idrica nel centro storico resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.
Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori su condotte, l'erogazione dell'acqua potabile in via Ciccotti e zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 12:30 alle ore 13:30 di oggi salvo imprevisti.

25/05/2018 Montescaglioso:chiuso il tratto di Via Molinello per passaggio "Mounte in Bike"

Si informa la cittadinanza che, a causa dello svolgimento della manifestazione ciclistica "Mounte in Bike" prevista nella mattinata di domenica 27 maggio 2018, dalle ore 9.00 e per il tempo strettamente necessario al passaggio della gara è sospesa la circolazione sul tratto di Via Molinello compreso tra il civico 23 e Via La Carrera e sul tratto di strada compreso tra Via Molinello e Via Rocco Luigi Matarazzo.

Allo stesso tempo si avvisa che nelle vie cittadine è prevista la passeggiata cicloturistica "Memorial Adriano Pedicini".

Le aree saranno comunque presidiate dagli Agenti della Polizia Stradale, Polizia Municipale e Protezione Civile.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo