HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Giunta regionale: progetto opificio tra i progetti finanziati

7/07/2014



Finanziati dalla Giunta regionale, nel corso dell’ultima seduta, 7 piani di sviluppo industriale per un totale di circa 40 milioni di euro,: 4 da scorrimento graduatoria ai sensi dell’Avviso pubblico Val Basento - Matera per la realizzazione di Piani di Sviluppo industriale e 3 dagli Avvisi pubblici per la realizzazione di Piani di reindustrializzazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali di ex siti produttivi inattivi. Previsti, in totale 378 nuovi posti di lavoro.

Lo rende noto l’assessore alle Politiche di Sviluppo, Lavoro, Formazione e Ricerca, Raffaele Liberali, che così commenta: “Gli importantissimi provvedimenti approvati dal Governo regionale rientrano indubbiamente nella logica della politica del fare e delle risposte concrete alla crisi economica e industriale che coinvolge direttamente il tessuto produttivo della regione Basilicata. I numeri parlano da soli, sia in termini di risorse stanziate che di risposte occupazionali previste. Adesso dobbiamo sostenere e supportare celermente la realizzazione degli investimenti”.

Di seguito, l’elenco dettagliato dei provvedimenti approvati dall’esecutivo regionale guidato dal presidente Marcello Pittella:

DGR N. 2123/2009: Avviso Pubblico Val Basento – Matera per la realizzazione di Piani di Sviluppo Industriale:

contributo in conto capitale di € 4.450.000,00 alla ditta ORIENTA SRL a fronte di un investimento agevolabile di € 8.900.000,00 per nuovo impianto produttivo per la “Produzione di tapparelle orientabili, sistemi di schermatura solare per l’edilizia, componenti per infissi in alluminio” - nuovi occupati n.40;

contributo in conto capitale di € 5.158.166,79 alla ditta SIPREM SRL a fronte di un investimento agevolabile pari a € 10.316.333.57 per Recupero strutture inattive (ex RDB Matera) per la “Fabbricazione prodotti in calcestruzzo per l’edilizia (Blocchi alveolari per isolamento)” - nuovi occupati N. 16;

contributo in conto capitale di € 2.350.830,21 a fronte di un investimento agevolabile pari a € 5.877.075,52 alla ditta BNG SRL per nuovo impianto produttivo per il “Recupero Rifiuti Solidi, urbani, industriali e biomasse” - nuovi occupati n. 18;

contributo in conto capitale di € 3.837.672,03 a fronte di un investimento agevolabile pari a € 7.675.344,06 alla ditta TAGG ENERGY SRL per nuovo impianto produttivo per la “Fabbricazione di prodotti chimici” - nuovi occupati N. 18.

Dgr n. 1333/2013, 272/2013 e 273/2013Avvisi pubblici per la realizzazione di Piani di reindustrializzazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali di siti produttivi inattivi:

concessione di contributo per la realizzazione di un Piano di Reindustrializzazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali del sito produttivo inattivo EX CUTOLO Michele & Figli Atella (Pz) DGR 1333/2013 contributo in conto capitale di € 5.000.000,00 alla ditta DOC AIRCONCRETE SRL a fronte di un investimento agevolabile pari a € 12.957.816,96 con occupazione di n.35 di cui n. 33 unità provenienti dalla fallita EX CUTOLO, e di € 5.000.000,00 a fronte di un investimento agevolabile pari a € 12.514.114,00 alla ditta CMD Costruzioni Motori Diesel Spa con occupazione di n. 35 unità di cui N. 33 provenienti dalla Ex Cutolo;

concessione di contributo per la realizzazione di un Piano di Reindustrializzazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali del sito produttivo inattivo EX ME.COM Srl Senise (Pz)

contributo in conto capitale di € 8.414.444,11 a fronte di un investimento agevolabile pari a € 16.828.888,22 alla ditta NEP ITALY SRL con una occupazione di N. 53 unità di cui n. 22 addetti provenienti dalla fallita ex Me.com;

concessione di contributo per la realizzazione di un Piano di Reindustrializzazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali del sito produttivo inattivo Ex Lucania Calzature Srl Maratea (Pz) - contributo in conto capitale di € 5.086.772,76 a fronte di un investimento agevolabile pari a € 10.481.067,51 alla ditta ALTA SARTORIA ITALIANA SPA con una occupazione di n. 163 unità di cui 70 dalla ex Lucana Calzature.



ALTRE NEWS

CRONACA

12/11/2018 - Metaponto: 2 auto piene di olive rubate. Quattro persone denunciate
12/11/2018 - Tolve:venditore ambulante oltre alla frutta e verdura trasportava anche cocaina
12/11/2018 - Reddito di cittadinanza: in Basilicata oltre 28mila possibili beneficiari
12/11/2018 - ASP: Al via la campagna Antinfluenzale Antipneumococcica 2018 - 2019

SPORT

12/11/2018 - Seconda Ctg/C, riepilogo: la Lainese vince ma perde il suo capitano
12/11/2018 - Bilancio settore giovanile Matera Calcio contro Sicula Leonzio
12/11/2018 - Per il Chiaromonte toccata (in rete) e fuga
12/11/2018 - Promozione: i due allenatori parlano del derby vinto dall’Atletico Lauria

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

12/11/2018 Metaponto: 2 auto piene di olive rubate

Quattro persone, tutte di nazionalità romena, sono state denunciate dai Carabinieri con l'accusa di furto aggravato. Sulle due auto sulle quali viaggiavano, i Carabinieri, a Metaponto di Bernalda (Matera), hanno trovato circa mezza tonnellata di olive in una decina di sacchi.

12/11/2018 Sospensione idrica a Rionero in Vulture

Rionero in Vulture: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Montegrappa e nel rione S.Francesco potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.

11/11/2018 Calcio 1^ Ctg./B: risultati 7^ giornata

Castelsaraceno – VR Episcopia 4-0
Elettra Marconia – Viggianello 4-1
Irsina – Città dei Sassi Matera 3-1
Montemurro – L.Montescaglioso 1-0
Tramutola – Tursi 2-4
Salandra – Peppino Campagna 0-2
Tricarico Pozzo Di Sicar – A.Montalbano 1-0

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo