HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Pubblicato bando per 8 alloggi a basso impatto ambientale

6/07/2014



E’ stato pubblicato, nei giorni scorsi, il bando di gara mediante procedura aperta per i “Lavori di realizzazione di n. 8 alloggi di edilizia sperimentale con procedure bioclimatiche e materiali biocompatibili nel Borgo La Martella”. Lo rendono noto il sindaco, Salvatore Adduce, e l’assessore comunale ai lavori pubblici, Nicola Trombetta. Il finanziamento, per complessivi 1.247.973 di euro, rientra nell’Accordo di Programma siglato alla fine del 2010 dall’attuale Amministrazione Comunale, dall’Ater, la Regione Basilicata e il Ministero delle Infrastrutture, sulla base di un precedente Protocollo d’Intesa siglato dagli stessi Enti il 12/02/1999.
“Un finanziamento – afferma Adduce – che dopo 11 anni abbiamo recuperato evitando che andasse definitivamente perduto”.
Le domande dovranno pervenire al Comune di Matera entro le ore 12.00 del 3 settembre 2014, mentre le procedure di apertura delle offerte avverrà il giorno 8 settembre 2014.
“Si tratta di alloggi di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata con procedure bioclimatiche e materiali biocompatibili –afferma Trombetta - destinati alle fasce deboli della città. Architetture innovative che segnalano un’attenzione particolare nei confronti della tutela ambientale e del risparmio energetico. Questo intervento va a completare, in questo momento, l’importante sperimentazione sull’edilizia sovvenzionata nel Borgo La Martella, dove è già in atto la realizzazione di n. 6 alloggi domotici, che saranno ultimati nei prossimi mesi. Con quest’ultimo appalto viene portato a compimento l’intero Accordo di Programma dedicato al Borgo La Martella, che ammonta a complessivi 4.207.595 di euro, e che ha visto già attuati interventi quali il restauro del Teatro Ludovico Quaroni (in fase di completamento lavori), la viabilità urbana, gli alloggi domotici, alcuni tratti fognari e parti di arredo urbano”.
“Va dato atto – conclude Trombetta - alla Dirigente dei Lavori Pubblici, Delia Tommaselli, per aver anche in questa situazione mostrato celerità ed efficienza nell’appaltare un’ulteriore opera pubblica a beneficio della città”. Il Responsabile del Procedimento è l’Ing. Emanuele Lamacchia Acito, mentre i progettisti sono gli Arch. Alessandro Delia, l’ Arch. Giuseppe Santarcangelo, l’Arch. Danilo Palumbo e l’Ing. Giovanni Losito, mentre la consulenza geologica è stata effettuata dal Dott. Filippo Cristallo.



ALTRE NEWS

CRONACA

22/03/2019 - Rionero in Vulture: un cinghiale da salvare
22/03/2019 - Carabinieri Forestali sequestrano stazione di servizio dismessa a Tolve
22/03/2019 - Furto in abitazione nel Materano, due arresti a Zagarolo
22/03/2019 - Il progetto di superamento de 'La Fellandina' ha l'ok delle parti sociali

SPORT

22/03/2019 - Matera,iI concentramento camp. hockey su pista femminile
22/03/2019 - Grumentum Val d'Agri: ad un passo dal sogno
22/03/2019 - Serie D, G/H: al Fittipaldi il Francavilla anticipa contro il Sorrento
22/03/2019 - Bernalda Futsal,verso l'Altamura. Il dg Mazzei:“attenzione alle loro ripartenze"

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/03/2019 Sospensione idrica a Matera

Maratea: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in zona Fiumicello sarà sospesa dalle ore 14:30 di oggi fino al termine dei lavori.

21/03/2019 Basilicata: al voto 573.970 elettori

Sono 573.970 gli elettori che domenica prossima, 24 marzo, voteranno in Basilicata - in 681 sezioni, dalle ore 7 alle 23 - per eleggere il presidente della Regione e i 20 componenti del consiglio regionale. E' quanto emerge dai dati forniti dalle prefetture di Potenza e Matera. Il comune della provincia di Potenza dove vi sono meno elettori è San Paolo Albanese (310); in provincia di Matera il comune con meno elettori è Cirigliano (387).Ansa

20/03/2019 Vito Pace confermato presidente Consiglio Notarile

Il Consiglio Notarile Distrettuale di Potenza, Lagonegro, Melfi e Sala Consilina ha riconfermato, all'unanimità, per il triennio 2019/2021, quale Presidente il Notaio Vito Pace e quale Segretario il Notaio Francesco Carretta. Gli altri componenti sono i Notai : Adele De Bonis Cristalli (tesoriere); Antonio Di Lizia, Annamaria Racioppi, Angelo Pasquariello e Agostino Rizzo.

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo