HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Dal 21 luglio, i servizi "recall - chiamami" e"lo sai - chiama ora" si pagano

5/07/2014



I servizi "recall - chiamami" di Vodafone e i servizi "lo sai - chiama ora" di Tim, fino ad ora utilizzati gratuitamente e attivati automaticamente dalle Società Telefoniche su tutte le SIM, a partire dal 21 luglio prossimo saranno a pagamento.
Molti utenti telefonici - ha affermato Marina Festa, Presidente dell'Adiconsum Cisl di Matera - non sanno nemmeno se tali servizi sono attivi o meno sui propri cellulari ed è per questo che occorre prestare molta attenzione per non avere poi brutte sorprese con l'addebito dei costi sul credito residuo.
Lo Sai di TIM dà la possibilità di registrare le chiamate ricevute mentre si ha il telefonino spento, non raggiungibile, o quando si è occupati in altra conversazione.
Con ChiamaOra di TIM si ha la possibilità di richiamare al momento.
Mentre per Vodafone il servizio Chiamami dà la possibilità di ricevere un SMS quando qualcuno ha provato a chiamare ed ha trovato il cellulare non era raggiungibile e il servizio Recall è quello che vi permette di ricevere un SMS quando l’utente chiamato ritorna raggiungibile.
Questi i costi previsti: 6 cent al giorno per Vodafone, il costo è addebitato soltanto nelle giornate di effettivo utilizzo, mentre per TIm si pagherà un importo fisso di 1.90 euro euro una ogni 4 mesi.
Se i servizi si vogliono disattivare occorre contattare per la Vodafone i numeri 42070 e 42592 e per la TIM il numero 40920.
Le variazioni dei piani tariffari non sono illegittime in quanto le Società telefoniche stanno procedendo ad avvisare i loro clienti, ma noi - ha continuato Festa - siamo a disposizione dei cittadini per eventuali abusi e vessazioni.

Con tutte le maggiori Società telefoniche (Telecom, Tim, Wind, Teletu, Infostrada, Vodafone, Fastweb, H3G) abbiamo attivato protocolli di conciliazione per risolvere bonariamente, problematiche inerenti, ad esempio, l'errata fatturazione, le disdette contrattuali, l'attivazione di servizi non richiesti, etc., sempre senza aggravio dei costi per i consumatori e ottenendo risultati soddisfacenti.

Centinaia e centinaia sono i cittadini che si sono rivolti a noi per controversie telefoniche - ha concluso Festa - e in tutti i casi sono rimasti appagati del risultato conseguito e del nostro operato.

Per informazioni e consulenza la sede dell'Adiconsum Cisl è in Via Ettore Maiorana 31 a Matera, telefono 0835330538, e-mail adiconsumatera@gmail.




ALTRE NEWS

CRONACA

12/12/2017 - Senza stipendio da settembre:la storia di un autista lucano,il calvario di tanti
12/12/2017 - Ospedali. Domani chiusura anticipata delle casse per upgrade informatico
12/12/2017 - Crollo ponte 'Stefano Gioia': intervista al presidente del Consorzio di Bonifica
12/12/2017 - Trovati in possesso di 52 bombe carta: ultrà Matera arrestato e 33 denunciati

SPORT

12/12/2017 - Taviano vs Geosat Geovertical,per un altro scontro salvezza
12/12/2017 - Eccellenza: per il Rotonda Calcio ecco Leone e due argentini
11/12/2017 - Damore lascia il Rotonda Calcio e torna alla corte di Cimicata
11/12/2017 - Basket Serie B, Olimpia Matera travolge Recanati all’overtime

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

12/12/2017 Comunicazione 12 dicembre delle sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.
Fardella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nel rione San Donato sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti.
Corleto Perticara: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 alle ore 18:00 di oggi salvo imprevisti.
Bernalda: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa a Metaponto Lido dalle ore 08:00 alle ore 23:30 di domani, salvo imprevisti.

11/12/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 11 dicembre 2017

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Montalbano Jonico: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Baragiano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idricanell'abitato, Scalo e contrade rurali sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina, salvo imprevisti.
Sant'Angelo Le Fratte: per lavori urgenti sulla rete idrica, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Isca sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 18:00 di oggi, salvo imprevisti.
San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

10/12/2017 Promozione: risultati 12^ giornata

Avigliano – CandidaMelfi 1-4
Bella – Santarcangiolese 0-0
Brienza – Anzi 2-1
Fortuna Potentia – Paternicum 3-3
Miglionico – Ruoti 7-0
Oraziana Venosa – Rotunda Maris 2-1
Ferrandina – Pomarico 0-3

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo