HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

E’ terminato il pellegrinaggio di Francesco Di Sanzo

4/07/2014



Da qualche ora è terminato felicemente il pellegrinaggio di Francesco Di Sanzo verso la terra di Padre Pio. Infatti, all’incirca verso le 13,00, è arrivato davanti al piazzale antistante la Chiesa di Santa Maria delle Grazie a San Giovanni Rotondo, felice e sereno per aver completato il percorso e aver così potuto sciogliere il voto fatto il 9 luglio dell’anno scorso. In mattinata avevo scambiato qualche battuta per telefono mentre a passo svelto, cercava di colmare gli ultimi due km. che lo separavano dalla meta. “ Fisicamente mi sento bene. La mia sensazione è di aver vissuto questi giorni in un sogno e la mia paura è di svegliarmi e trovarmi a dover iniziare ancora il cammino. Non riesco a descrivere le mie sensazioni di questo momento e sono il primo a restare incredulo per quello che ho fatto. Sono stanco e con alcuni problemi fisici che dovrò risolvere al più presto. In compenso, devo ringraziare il Signore e Padre Pio che mi hanno assistito in questo cammino. Ci sono stati momenti di sconforto e di paura temendo il peggio, soprattutto quando ho dovuto percorrere in perfetta solitudine dei tratti di percorso senza incontrare gente o la notte vissuta al freddo su qualche panchina di fortuna. Come pure devo sottolineare la bontà di alcune persone che mi hanno prestato aiuto con pane e acqua o cercando di alleviare le mie sofferenze ai piedi con dei sandali che non ho potuto calzare perché avevo i piedi gonfi. Devo ringraziare voi della Siritide per il conforto e l’aiuto che avete riservato alla mia persona”. “Ti voglio raccontare – continua Franco – quello che mi è capitato ieri. Stavo percorrendo una zona in cui da parecchio non incontravo persone. Camminavo da alcune ore e sentivo il bisogno di bere. Purtroppo, ero solo e, come mi è capitato spesso in questo viaggio, mi sono rivolto a Padre Pio chiedendogli d’intervenire, perché ero già stremato. Se qualcuno mi avesse visto e sentito parlare mi avrebbe preso per un pazzo. Non avevo nemmeno finito di chiedere che si ferma una macchina e un signore mi porge una bottiglia di acqua. Sarà stato una coincidenza o qualcos’altro non lo so. La verità è che avevo bisogno di acqua e l’acqua è arrivata”. Per adesso pensiamo di terminare il colloquio. Sappiamo che Franco, in questo momento, sta concedendo alle sue martoriate gambe, un meritato sollievo e che le nostre parole di conforto debbano tacere in rispetto alla sua persona e a quello che ha compiuto.

Vincenzo Terracina



ALTRE NEWS

CRONACA

18/10/2018 - Rotonda: un uomo ricoverato in gravi condizioni dopo un incidente
18/10/2018 - Lauria, omicidio Chiacchio: parlano gli avvocati di entrambe le parti
18/10/2018 - Sopralluogo della Coldiretti nell’area di Rotondella
18/10/2018 - Controlli della Polizia di Stato - Cinque persone denunciate per ricettazione

SPORT

18/10/2018 - Potenza vs Reggina,analisi del tecnico Raffaele
17/10/2018 - La Reggina costringe al pari il Potenza. Ioime ancora in cattedra
17/10/2018 - A Forno Avoltri secondo posto di Alessandro Verre al Giro d’Italia Ciclocross
17/10/2018 - LND:Investire sul calcio giovanile per il bene di tutto il movimento

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

18/10/2018 Asp: Al via le visite mediche gratuite per pratica sportiva

L’Azienda Sanitaria Locale di Potenza rende noto che in attuazione della Legge Regionale n. 18 del 20.08.2018 art. 5 in materia di tutela sanitaria delle attività sportive, la quale stabilisce l'esenzione della compartecipazione alla spesa per i cittadini residenti in Basilicata relativamente al rilascio dei certificati di idoneità alla pratica sportiva agonistica dilettantistica e non agonistica, sarà possibile effettuare le visite mediche gratuite per il rilascio dei certificati di idoneità alla pratica sportiva. Le visite sono rivolte esclusivamente ad atleti non agonisti.
Si comunica altresì che l'inizio di tale attività è previsto per il giorno 29.10.2018 presso le sedi di Potenza, Lauria, Senise ed è programmata fino al 31.12.2018 come da calendario comunicato alle varie sedi CUP.

18/10/2018 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori su una condotta, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori, in rione Libertà e zone limitrofe e in contrada Dragonara e zone limitrofe.
Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nella zona alta di località Timparossa resterà sospesa fino al termine dei lavori.
Brienza: per consentire l'esecuzione di lavori su condotte l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino alle ore 18:00 di domani salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Castellone, Santa Lucia, Vigna la Corte e zone limitrofe.

17/10/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Avigliano: a causa dell'intorbidimento della sorgente Canestrelle oggi 17 ottobre 2018 nelle frazioni Canestrelle, Paola Doce e Zaccagnino si potrebbero verificare disservizi dell'erogazione idrica.

L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo