HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

E’ terminato il pellegrinaggio di Francesco Di Sanzo

4/07/2014



Da qualche ora è terminato felicemente il pellegrinaggio di Francesco Di Sanzo verso la terra di Padre Pio. Infatti, all’incirca verso le 13,00, è arrivato davanti al piazzale antistante la Chiesa di Santa Maria delle Grazie a San Giovanni Rotondo, felice e sereno per aver completato il percorso e aver così potuto sciogliere il voto fatto il 9 luglio dell’anno scorso. In mattinata avevo scambiato qualche battuta per telefono mentre a passo svelto, cercava di colmare gli ultimi due km. che lo separavano dalla meta. “ Fisicamente mi sento bene. La mia sensazione è di aver vissuto questi giorni in un sogno e la mia paura è di svegliarmi e trovarmi a dover iniziare ancora il cammino. Non riesco a descrivere le mie sensazioni di questo momento e sono il primo a restare incredulo per quello che ho fatto. Sono stanco e con alcuni problemi fisici che dovrò risolvere al più presto. In compenso, devo ringraziare il Signore e Padre Pio che mi hanno assistito in questo cammino. Ci sono stati momenti di sconforto e di paura temendo il peggio, soprattutto quando ho dovuto percorrere in perfetta solitudine dei tratti di percorso senza incontrare gente o la notte vissuta al freddo su qualche panchina di fortuna. Come pure devo sottolineare la bontà di alcune persone che mi hanno prestato aiuto con pane e acqua o cercando di alleviare le mie sofferenze ai piedi con dei sandali che non ho potuto calzare perché avevo i piedi gonfi. Devo ringraziare voi della Siritide per il conforto e l’aiuto che avete riservato alla mia persona”. “Ti voglio raccontare – continua Franco – quello che mi è capitato ieri. Stavo percorrendo una zona in cui da parecchio non incontravo persone. Camminavo da alcune ore e sentivo il bisogno di bere. Purtroppo, ero solo e, come mi è capitato spesso in questo viaggio, mi sono rivolto a Padre Pio chiedendogli d’intervenire, perché ero già stremato. Se qualcuno mi avesse visto e sentito parlare mi avrebbe preso per un pazzo. Non avevo nemmeno finito di chiedere che si ferma una macchina e un signore mi porge una bottiglia di acqua. Sarà stato una coincidenza o qualcos’altro non lo so. La verità è che avevo bisogno di acqua e l’acqua è arrivata”. Per adesso pensiamo di terminare il colloquio. Sappiamo che Franco, in questo momento, sta concedendo alle sue martoriate gambe, un meritato sollievo e che le nostre parole di conforto debbano tacere in rispetto alla sua persona e a quello che ha compiuto.

Vincenzo Terracina



ALTRE NEWS

CRONACA

25/04/2018 - Palazzo San Gervasio: sit-in contro l'oppressione ma i cronisti vengono cacciati
25/04/2018 - Dramma a Potenza: un uomo uccide il figlio e poi si toglie la vita
25/04/2018 - Ha origini lucane una delle vittime di Toronto
25/04/2018 - Senise,denunciate sei persone a piede libero

SPORT

25/04/2018 - Olimpia Matera si prepara per Gara 1 dei quarti dei Playoff a Cassino
24/04/2018 - MTB: la IV Calanchi Bike scalda i motori, appuntamento al 6 maggio
24/04/2018 - Geosat:passata l’euforia post salvezza, le prime riflessioni per coach Falabella
24/04/2018 - Prima Ctg/B: l’Atletico Lauria espugna Montescaglioso

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

25/04/2018 Da domani a Matera screening cardiovascolari gratuiti per tutti i cittadini

Da domani 26 aprile al 28 Aprile la città di Matera sarà la sesta tappa della Campagna Nazionale Itinerante di Prevenzione Cardiovascolare Truck Tour Banca del Cuore 2018, che andrà in 32 città italiane con screening cardiologici gratuiti per tutti. Le invio in allegato il comunicato stampa dell'iniziativa di prevenzione cardiovascolare che si terrà a Matera nei prossimi giorni.
Attraverso questa campagna, promossa Dalla Fondazione per il Tuo cuore Dei Medici cardiologi Ospedalieri, per tre giorni tutti I cittadini di Matera avranno la possibilità di sottoporsi a screening cardiologici gratuiti su un jumbo truck appositamente allestito a Piazza Vittorio Veneto.

24/04/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Mezzana, contrada Ciciniello e zone limitrofe resterà sospesa fino alle ore 23:45 di oggi salvo imprevisti.

24/04/2018 Melfi, giovedì inaugurazione del Parco del Millenario

Melfi celebra la giornata mondiale della terra con l’inaugurazione del Parco del Millenario grazie all’iniziativa “Rotary per la sostenibilità ambientale del pianeta”. Taglio del nastro il 26 aprile alle ore 10,30 in Via Passannante, alla presenza del Presidente del Rotary Club di Melfi, Angelo Di Muro, del Vicesindaco, Raffaele Nigro, altre Autorità civili e militari e degli Istituti Scolastici di Melfi.

“Il Rotary Club ed il Comune di Melfi hanno accolto così l’invito del Presidente Internazionale- ha detto Di Muro- di piantare un albero per ogni socio. Il Rotary Club di Melfi forte di 49 soci effettivi ed uno onorario ha deciso di piantare 50 querce rosse in un’area concessa dal Comune di Melfi. Con l’occasione il Parco è nato denominato Parco del Millenario per celebrare i mille anni di Melfi

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo