HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

A piedi per San Giovanni Rotondo: il cammino di Franco Di Sanzo

1/07/2014



Continua il cammino di Francesco Di Sanzo che da San Paolo Albanese, la mattina del 26 giugno, si è messo in viaggio a piedi per raggiungere San Giovanni Rotondo, per sciogliere una promessa fatta a San Pio da Pietrelcina. Questa mattina, dopo cinque giorni di cammino, si trova a Barletta. Raggiunto, telefonicamente, ci ha detto che le sue condizioni fisiche sono buone: “ non potevo immaginare che dopo giorni di cammino il mio fisico potesse reagire positivamente. L’unico problema è di aver un ginocchio leggermente gonfio e vesciche ai piedi che mi hanno rallentato un po’ il viaggio. Con l’acqua di mare ho cercato di alleviare le sofferenze ai piedi e le vesciche si sono svuotate. Comunque, anche se soffro, sono intenzionato a continuare per raggiungere presto la mia metà in ringraziamento a Padre Pio che mi ha fatto toccare con mano la sua intercessione presso il Signore, risolvendo alcuni miei problemi. Non potrò mai finire di ringraziarlo – ha ripetuto il Di Sanzo – è questo viaggio pur con mille problemi, lo porterò a compimento, sicuro che a fianco a me cammina Padre Pio. Devo essere sincero soffro molto freddo la notte accampato su qualche panchina di fortuna”. Noi della Siritide.it, confidiamo in qualche persona di buon cuore che si possa impattare con lui nel territorio di Barletta, per raccomandarvi di non lesinare qualche piccolo aiuto fosse anche solo un bicchiere d’acqua.

Vincenzo Terracina





ALTRE NEWS

CRONACA

21/06/2018 - Migranti, le proposte della Basilicata in un documento delle Regioni
21/06/2018 - Basilicata. Chiaromonte: sventata truffa ad anziani
21/06/2018 - Basilicata. Metaponto, case locate in nero a turisti
21/06/2018 - Basilicata. Pisticci, sequestrata discarica abusiva

SPORT

21/06/2018 - Futsal Senise: Scarpino saluta, la società lo ringrazia per il lavoro svolto
20/06/2018 - Calcio a 5,la Paul Mitchell Futsal PZ cambia nome!
20/06/2018 - Organizzazione e sicurezza ad hoc per la Sirino Mtb Race dell’8 luglio a Nemoli
20/06/2018 - Week end su due ruote a Terranova di Pollino: torna la Marathon

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

20/06/2018 A Lauria la presentazione del nuovo libro di Gianni Pittella

Venerdì 22 giugno 2018, ore 18.30, presso l'Hotel Happy Moments (C.da Mosella, 92, Lauria - PZ), si terrà la presentazione dell'ultimo libro di Gianni Pittella "Il più bello dei mari è quello che non navigammo. Per una politica autentica e appassionata", edito da Rubbettino. Alla presentazione parteciperanno: l'autore Gianni Pittella, Dario Carella, giornalista RAI; Paola Izzi, funzionaria gruppo PD al Senato; Luciana De Fino, imprenditrice.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo