HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

A piedi per San Giovanni Rotondo: il cammino di Franco Di Sanzo

1/07/2014



Continua il cammino di Francesco Di Sanzo che da San Paolo Albanese, la mattina del 26 giugno, si è messo in viaggio a piedi per raggiungere San Giovanni Rotondo, per sciogliere una promessa fatta a San Pio da Pietrelcina. Questa mattina, dopo cinque giorni di cammino, si trova a Barletta. Raggiunto, telefonicamente, ci ha detto che le sue condizioni fisiche sono buone: “ non potevo immaginare che dopo giorni di cammino il mio fisico potesse reagire positivamente. L’unico problema è di aver un ginocchio leggermente gonfio e vesciche ai piedi che mi hanno rallentato un po’ il viaggio. Con l’acqua di mare ho cercato di alleviare le sofferenze ai piedi e le vesciche si sono svuotate. Comunque, anche se soffro, sono intenzionato a continuare per raggiungere presto la mia metà in ringraziamento a Padre Pio che mi ha fatto toccare con mano la sua intercessione presso il Signore, risolvendo alcuni miei problemi. Non potrò mai finire di ringraziarlo – ha ripetuto il Di Sanzo – è questo viaggio pur con mille problemi, lo porterò a compimento, sicuro che a fianco a me cammina Padre Pio. Devo essere sincero soffro molto freddo la notte accampato su qualche panchina di fortuna”. Noi della Siritide.it, confidiamo in qualche persona di buon cuore che si possa impattare con lui nel territorio di Barletta, per raccomandarvi di non lesinare qualche piccolo aiuto fosse anche solo un bicchiere d’acqua.

Vincenzo Terracina





ALTRE NEWS

CRONACA

23/02/2018 - Caiata indagato per riciclaggio
23/02/2018 - Melfi: truffa agli anziani, una denuncia
23/02/2018 - Lavoratori Eipli senza stipendio, sindacati: 'pronti a bloccare gli impianti'
22/02/2018 - Energia. Federconsumatori su ipotesi di addebito in bolletta

SPORT

23/02/2018 - Basket Serie B, l’Olimpia va a Ortona e pensa alla zona playoff
22/02/2018 - Seconda Ctg/C: un trio al comando
22/02/2018 - Prima Ctg/B: l’Atletico Lauria resta al comando
22/02/2018 - A San Severino lucano ritorna la coppa delle nevi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

23/02/2018 Sospensione idrica in Basilicata 23 Febbario 2018

Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Pescarello sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.
Brienza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Montecalvario e via Sasso sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 18:00 di oggi salvo imprevisti.

22/02/2018 Sospensioni Erogazioni Idriche

San Fele: per portare a termine i lavori di riparazione delle perdite idriche, , l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: via Faggella, via De Jacobis, corso Umberto I, via Nocicchio, via Canosa e strada comunale Pergola.

Grassano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Pirrone sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori.

22/02/2018 Sospensione idrica Basilicata 22-02-2018

Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo