HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Rai - Unibas."Comunicare/ Divulgare: Ambiente e Beni Culturali"

1/07/2014



Come coniugare correttamente turismo e beni culturali e ambientali. E’ uno degli obiettivi principali del corso di formazione ambientale per giornalisti e professionisti dell’informazione sul tema "Comunicare/ Divulgare: Ambiente e Beni Culturali" cominciato oggi, a Matera, nell’aula Sassu del polo di San Rocco dell’Università della Basilicata e che proseguirà fino al 4 luglio.
Il corso è organizzato dalla Sede RAI Basilicata e dall’Università degli Studi della Basilicata, quest’anno in collaborazione con la Fondazione Enrico Mattei e l’Ordine dei Giornalisti. I partecipanti saranno coinvolti in lezioni frontali ed escursioni in diverse aree della Basilicata. I temi spaziano dalla legislazione sul patrimonio culturale al restauro e alla conservazione dei “tesori” archeologici e architettonici, passando per l’etica e la deontologia della comunicazione e per il valore socio-economico dell’ambiente e del paesaggio.
“Oggi è più che mai necessario valorizzare l’attività, le energie e soprattutto le eccellenze della nostra Università – ha detto il neo eletto Rettore dell’Unibas, Aurelia Sole – così come bisogna fare per la Basilicata e per i suoi “tesori” ambientali, artistici, culturali e archeologici. Lo sforzo principale è quello di mettere in campo ogni possibile azione per portare all’esterno queste peculiarità. E in questo senso ha un valore particolare questo corso, per altro fondato sull’apporto dei nostri docenti, che quotidianamente si occupano di queste tematiche, confrontandosi con i partecipanti sul modo in cui nell’Università si fa ricerca e su come la didattica ne tragga vantaggio
“Nel segno di Lucio Susmel – ha detto il direttore della sede lucana della RAI, Fausto Taverniti – tra i padri dell’ecologia e poi di Franco Viola a Padova, il corso di formazione ambientale per professionisti dell’informazione ha potuto contare sul sostegno e sulla passione e le conoscenze scientifiche del neo Rettore dell’Unibas, la professoressa Aurelia Sole. Al Rettore Mauro Fiorentino, cui va un particolare ringraziamento, riconosciamo il merito di aver legato l’Università all’iniziativa promossa in Basilicata insieme alla sede Rai”.
Il 3 luglio, inoltre, è prevista una tavola rotonda sul tema “Ambiente e beni culturali: beni archeologici architettonici e paesaggistici” con la partecipazione dei rappresentanti dei media nazionali, della Regione e dell’Ateneo lucano.
La nuova edizione del corso giunge all’indomani della Giornata Mondiale dell’Ambiente (Web), proclamata per il 5 giugno, dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite e che quest’anno, in particolare, pone l’attenzione sulla difesa delle isole che rischiano di essere sommerse a causa del surriscaldamento del pianeta e sulla salvaguardia della foresta Amazzonica. Il corso, che ha i Patrocini del Ministero dell’Ambiente, Ministero dei Beni e Attività Culturali, Regione Basilicata, Comune di Matera, Confindustria, Ordine dei Giornalisti e FERPI, riprende un'esperienza formativa già realizzata a San Vito di Cadore (BL) in sinergia tra Ministero dell’Ambiente e Università degli Studi di Padova. Dal 2011 lo stesso corso è stato riproposto dall'Università degli Studi della Basilicata e RAI Basilicata. Il corso rientra nelle attività Matera 2019.




ALTRE NEWS

CRONACA

27/05/2018 - P.O. Val d'Agri, tornano i fondi. Lacorazza:'Battaglia vinta'
27/05/2018 - Mobilità 'insostenibile', due lucani su tre scelgono l'auto
26/05/2018 - Il sindaco di Laino Borgo si dimette da membro dell’Osservatorio Ambientale
26/05/2018 - Listeria monocytogenes: il Ministero richiama un lotto del salame spalmabile

SPORT

28/05/2018 - Prima Ctg/B: il Lu Tito batte il Castelluccio e sale in Promozione
27/05/2018 - Francesco e Terryana D Onofrio Campioni Italiani Universitari
26/05/2018 - Il Giro d’Italia di Domenico Pozzovivo: “il quinto posto può andare bene”
26/05/2018 - Il matrimonio tra la Rinascita volley e Paolo Falabella continua

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

27/05/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Aliano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

25/05/2018 Sospensioni idriche 25 maggio 2018

Bernalda: a causa di un guasto l'erogazione idrica nel centro storico resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.
Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori su condotte, l'erogazione dell'acqua potabile in via Ciccotti e zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 12:30 alle ore 13:30 di oggi salvo imprevisti.

25/05/2018 Montescaglioso:chiuso il tratto di Via Molinello per passaggio "Mounte in Bike"

Si informa la cittadinanza che, a causa dello svolgimento della manifestazione ciclistica "Mounte in Bike" prevista nella mattinata di domenica 27 maggio 2018, dalle ore 9.00 e per il tempo strettamente necessario al passaggio della gara è sospesa la circolazione sul tratto di Via Molinello compreso tra il civico 23 e Via La Carrera e sul tratto di strada compreso tra Via Molinello e Via Rocco Luigi Matarazzo.

Allo stesso tempo si avvisa che nelle vie cittadine è prevista la passeggiata cicloturistica "Memorial Adriano Pedicini".

Le aree saranno comunque presidiate dagli Agenti della Polizia Stradale, Polizia Municipale e Protezione Civile.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo