HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Pulizia scuole, i sindacati proclamano lo stato di agitazione

26/06/2014



Si complica la vertenza nel settore delle pulizie scolastiche che impiega circa 400 addetti tra ex Lsu e cosiddetti appalti storici. Ieri ennesimo incontro in Regione, ma la Team Service, capofila dell'Ati che dal 1° aprile gestisce il servizio di pulizia nelle scuole lucane e calabresi, non si è presentata, al pari dei rappresentanti della direzione scolastica regionale. Ignote le motivazioni e durissima la presa di posizione dei sindacati di categoria Fisascat Filcams Uiltucs che hanno proclamato lo stato di agitazione e diffidato la Team Service “nel porre in essere azioni unilaterali per tutto quanto attiene l'organizzazione del lavoro, con particolare riferimento alle disposizioni di servizio e agli spostamenti di orario e di sede senza alcuna comunicazione preventiva e formale al lavoratori e alle organizzazioni sindacali”. La Regione ha riconvocato le parti per il 30 giugno alle 9:30, ma il clima resta incandescente.


Nel condannare la scelta della Team Service di “sottrarsi al confronto con le istituzioni e le organizzazioni sindacali”, Fisascat Filcams Uiltucs hanno fatto mettere a verbale “la gravissima situazione di disorganizzazione in tutti i plessi scolastici e i disagi che stanno vivendo i lavoratori dalla data del passaggio del servizio al nuovo gestore”.


Lunga la lista delle inadempienze lamentate dai sindacati. “L'azienda non ha ancora provveduto a far sottoscrivere ai lavoratori il contratto individuale di lavoro e finora non ha predisposto il pagamento delle spettanze salariali tramite bonifico bancario”. Fisascat Filcams Uiltucs lamentano inoltre criticità rispetto alla gestione della formazione dei lavoratori – “effettuata in maniera discrezionale, al di fuori di quanto stabilito dall'accordo ministeriale del 5 maggio scorso” – mentre, per quanto riguarda la gestione dei lavoratori degli appalti storici, “la prospettata sospensione per il periodo luglio-agosto è difforme da quanto concordato tra le parti in sede regionale con l'accordo del 31 marzo. I sindacati denunciano infine “il gravissimo comportamento dei responsabili di cantiere di Potenza e Matera che con atteggiamenti minacciosi e continue provocazioni, lesive della dignità umana, hanno creato un clima di terrore e confusione tra i lavoratori”.




ALTRE NEWS

CRONACA

12/11/2018 - Metaponto: 2 auto piene di olive rubate. Quattro persone denunciate
12/11/2018 - Tolve:venditore ambulante oltre alla frutta e verdura trasportava anche cocaina
12/11/2018 - Reddito di cittadinanza: in Basilicata oltre 28mila possibili beneficiari
12/11/2018 - ASP: Al via la campagna Antinfluenzale Antipneumococcica 2018 - 2019

SPORT

12/11/2018 - Seconda Ctg/C, riepilogo: la Lainese vince ma perde il suo capitano
12/11/2018 - Bilancio settore giovanile Matera Calcio contro Sicula Leonzio
12/11/2018 - Per il Chiaromonte toccata (in rete) e fuga
12/11/2018 - Promozione: i due allenatori parlano del derby vinto dall’Atletico Lauria

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

12/11/2018 Metaponto: 2 auto piene di olive rubate

Quattro persone, tutte di nazionalità romena, sono state denunciate dai Carabinieri con l'accusa di furto aggravato. Sulle due auto sulle quali viaggiavano, i Carabinieri, a Metaponto di Bernalda (Matera), hanno trovato circa mezza tonnellata di olive in una decina di sacchi.

12/11/2018 Sospensione idrica a Rionero in Vulture

Rionero in Vulture: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Montegrappa e nel rione S.Francesco potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.

11/11/2018 Calcio 1^ Ctg./B: risultati 7^ giornata

Castelsaraceno – VR Episcopia 4-0
Elettra Marconia – Viggianello 4-1
Irsina – Città dei Sassi Matera 3-1
Montemurro – L.Montescaglioso 1-0
Tramutola – Tursi 2-4
Salandra – Peppino Campagna 0-2
Tricarico Pozzo Di Sicar – A.Montalbano 1-0

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo