HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Impianto Rsu a Senise: gli agricoltori dei terreni di S.Lucia dicono no

23/06/2014



Gli agricoltori e i proprietari dei terreni che si trovano in contrada Santa Lucia, i territori a Senise che potrebbero ospitare l’impianto di trattamento di Rsu indifferenziati, hanno chiesto un’udienza al sindaco di Senise Giuseppe Castronuovo. Lo hanno chiesto attraverso una petizione che ha coinvolto, solo tra i firmatari, 24 proprietari di terreni che, si legge nella nota che accompagna la petizione, hanno appreso “da fonti esterne, dell’interesse di una società, la NEP Italy, all’acquisto di alcuni terreni siti in C.da Santa Lucia da destinare alla costruzione di un Opificio Rifiuti. La zona individuata dalla società è prettamente agricola con aziende a conduzione familiare, abitazioni di residenza e allevamenti di ovini, suini e bovini, campi coltivati a cereali e piantagioni di ulivi. Grano, orzo e avena costituiscono la fonte reddituale della maggior parte degli imprenditori agricoli. Molti ettari sono destinati al pascolo degli animali”. “L’industrializzazione di alcuni ettari di terreno, collocati nel mezzo di tutte le altre aziende agricole- dicono gli agricoltori- stride con la natura geomorfologica, paesaggistica e la destinazione d’uso dell’intera area. La lavorazione dei Rifiuti a cui l’Opificio è destinato, stravolgerebbe tutta la zona. Il traffico di camion per il trasporto di 270/t al giorno di rifiuti, è di impatto ambientale senz’altro negativo per la nostra economia agricola. Non siamo d’accordo, non vogliamo perdere il nostro lavoro, la nostra terra non dev’essere svalutata. I nostri progetti mirano a miglioramenti delle colture ed allo sviluppo ecosostenibile nell’ambito della valorizzazione agricola dell’area. C.da Santa Lucia è situata a pochi metri dal lago Monte Cotugno, bacino idrico più grande d’Europa.Un impianto industriale di tali dimensioni , con rumori, odori e quant’altro, preclude all’intera area qualsiasi futuro sviluppo agricolo, pertanto chiediamo, nel rispetto dei nostri diritti fondamentali come cittadini e come proprietari terrieri, di essere informati ed ascoltati preventivamente ad ogni decisione che codesta amministrazione possa disporre su un eventuale piano di industrializzazione dell’area”.



ALTRE NEWS

CRONACA

12/12/2017 - Senza stipendio da settembre:la storia di un autista lucano,il calvario di tanti
12/12/2017 - Ospedali. Domani chiusura anticipata delle casse per upgrade informatico
12/12/2017 - Crollo ponte 'Stefano Gioia': intervista al presidente del Consorzio di Bonifica
12/12/2017 - Trovati in possesso di 52 bombe carta: ultrà Matera arrestato e 33 denunciati

SPORT

12/12/2017 - Taviano vs Geosat Geovertical,per un altro scontro salvezza
12/12/2017 - Eccellenza: per il Rotonda Calcio ecco Leone e due argentini
11/12/2017 - Damore lascia il Rotonda Calcio e torna alla corte di Cimicata
11/12/2017 - Basket Serie B, Olimpia Matera travolge Recanati all’overtime

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

12/12/2017 Comunicazione 12 dicembre delle sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.
Fardella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nel rione San Donato sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti.
Corleto Perticara: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 alle ore 18:00 di oggi salvo imprevisti.
Bernalda: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa a Metaponto Lido dalle ore 08:00 alle ore 23:30 di domani, salvo imprevisti.

11/12/2017 Sospensioni idriche comunicazioni del 11 dicembre 2017

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Montalbano Jonico: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Baragiano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idricanell'abitato, Scalo e contrade rurali sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina, salvo imprevisti.
Sant'Angelo Le Fratte: per lavori urgenti sulla rete idrica, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Isca sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 18:00 di oggi, salvo imprevisti.
San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

10/12/2017 Promozione: risultati 12^ giornata

Avigliano – CandidaMelfi 1-4
Bella – Santarcangiolese 0-0
Brienza – Anzi 2-1
Fortuna Potentia – Paternicum 3-3
Miglionico – Ruoti 7-0
Oraziana Venosa – Rotunda Maris 2-1
Ferrandina – Pomarico 0-3

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo