HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Pisticci, Polizia arresta 5 pregiudicati sorpresi a rubare in un cantiere

19/06/2014



Cinque pregiudicati napoletani sono stati arrestati ieri 18 giugno sorpresi dalla Polizia mentre erano intenti a commettere un furto all’interno di un cantiere edile a Pisticci Scalo.
Nei giorni scorsi la presenza di facce sospette di forestieri non era passata inosservata e il personale del Commissariato di P.S. di Pisticci, su disposizione del dirigente, Commissario Capo Gianni Albano, aveva avviato un accurato monitoraggio del territorio.
Alle ore 2:30 circa, giungeva al 113 segnalazione di “strani movimenti” all’interno del cantiere di Pisticci Scalo.
Immediatamente sul posto si sono “fiondati” gli operatori che erano già impegnati per i servizi sul territorio.
Due di essi sono entrati nel cantiere e hanno sorpreso in flagranza di reato cinque soggetti che erano intenti ad asportare macchine ed oggetti.
I cinque hanno tentato la fuga, scavalcando la recinzione, ma ad attenderli fuori hanno trovato gli altri operatori.
Ne è scaturito un inseguimento che si è ben presto concluso con la cattura di tutti e cinque i ladri.
Le successive perquisizioni personali estese alle tre auto in uso ai malviventi, hanno permesso di rinvenire oggetti e strumenti solitamente utilizzati per la commissione di furti: una ricetrasmittente, guanti, chiavi meccaniche e una piccola torcia.
I cinque disponevano di telefonini tutti uguali, facendo pensare che fossero stati procurati ad hoc per il colpo.
Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro, insieme alle tre auto.
Gli arrestati: R. S. classe 61, D. M. classe 57, C. S. classe 72, T. F. classe 78 e Di T. L. classe 68, tutti originari di Napoli e tutti gravati da innumerevoli precedenti penali per reati quali furto, rapina, ricettazione e riciclaggio, hanno in un primo tempo addotto improbabili scuse per giustificare la propria presenza nel cantiere, fingendo persino di non conoscersi tra loro.
Alla fine hanno ammesso le proprie responsabilità e sono stati trasportati nella casa circondariale di Matera, a disposizione dell’A.G.
Le indagini proseguono per accertare se vi erano altri complici e quali fossero i veri obiettivi dei malviventi.
Tra gli oggetti che i ladri cercavano di portare via, infatti, c’era anche un camion con un braccio meccanico tipo gru. Questo particolare ed altri elementi valutati dagli investigatori inducono a ritenere che molto probabilmente i cinque si stavano procurando nel cantiere gli strumenti necessari per “colpire” l’ufficio postale di Pisticci Scalo, distante solo 150 metri circa.
Il braccio meccanico tipo gru sarebbe servito per asportare la cassaforte.
Una cosa è certa: dopo la risposta rapida e decisa della Polizia i trasfertisti del crimine ora sanno che questo è un territorio tutt’altro che facile da predare.




ALTRE NEWS

CRONACA

11/12/2018 - 45enne di Matera nasconde 20 kg di hashish nel suo garage di Cento
11/12/2018 - Pittella, Cassazione: ‘Non emergono gravi indizi di colpevolezza’
11/12/2018 - Aggredisce autista autobus, arrestato
11/12/2018 - Stalking: 41enne materano ai domiciliari

SPORT

11/12/2018 - Serie D – G/H: il Francavilla atteso dall’esame Bitonto
11/12/2018 - Serie D – G/H: il Picerno ospite del Taranto nella partitissima
11/12/2018 - Prima Ctg/B: il Viggianello cade a Irsina
10/12/2018 - Serie D – G/H: altro rinforzo per la capolista Picerno

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

11/12/2018 comunicazione di sospensione idrica in Basilicata

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, potrebbero verificarsi cali di pressione o temporanei disservizi nelle seguenti zone: Via Pertini, Via Einaudi, Via E. De Nicola, C.da Rossellino, C.da Poggiocavallo, C.da Marrucaro, Via Aria Silvana, Via Ponte S. Antonio, Via delle Mattine, Via Fonte Ceciliana, Via Costa della Gaveta, Via Poggio delle Macine, Via dell’Agrifoglio, C.da Piani del Mattino, C.da San Francesco, C.da Chiangali, C.da Avigliano Scalo, C.da Stompagno, C.da Botte Porchereccia, C.da Demanio San Gerardo, C.da Bosco Grande, C.da Bosco Piccolo, C.da Tiera Tufaroli, C.da Tiera di Vaglio e zone limitrofe.
Acerenza: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 17:00 di domani 12.12.2018, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Isca Rotonda, Santa Domenica, Pipoli, S. Germano, Macchione, Fiumarella, Finocchiaro e zone limitrofe

10/12/2018 Sospensione erogazione idrica 10 dicembre 2018

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Cappuccini sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.
Grumento Nova: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:30 alle ore 18:00 salvo imprevisti.
Stigliano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in vico VI e vico VII Zanardelli, via Turati e via Cilento sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.
Rotondella, Nova Siri: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Trisaia e località Tocca Cielo resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

9/12/2018 Serie D-g/H: risultati 14^ giornata

Granata – Taranto 0-2 giocata ieri
Nardò – Cerignola 0-0 giocata ieri
Francavilla – Pomigliano 3-1
Gelbison – Bitonto 0-2
Altamura – Savoia 0-0
Az.Picerno – Sorrento 5-0
Fidelis Andria – Nola 0-0
Sarnese – Città di Fasano 0-1
Gravina – Città di Gragnano 0-0

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo