HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Pisticci, Polizia arresta 5 pregiudicati sorpresi a rubare in un cantiere

19/06/2014



Cinque pregiudicati napoletani sono stati arrestati ieri 18 giugno sorpresi dalla Polizia mentre erano intenti a commettere un furto all’interno di un cantiere edile a Pisticci Scalo.
Nei giorni scorsi la presenza di facce sospette di forestieri non era passata inosservata e il personale del Commissariato di P.S. di Pisticci, su disposizione del dirigente, Commissario Capo Gianni Albano, aveva avviato un accurato monitoraggio del territorio.
Alle ore 2:30 circa, giungeva al 113 segnalazione di “strani movimenti” all’interno del cantiere di Pisticci Scalo.
Immediatamente sul posto si sono “fiondati” gli operatori che erano già impegnati per i servizi sul territorio.
Due di essi sono entrati nel cantiere e hanno sorpreso in flagranza di reato cinque soggetti che erano intenti ad asportare macchine ed oggetti.
I cinque hanno tentato la fuga, scavalcando la recinzione, ma ad attenderli fuori hanno trovato gli altri operatori.
Ne è scaturito un inseguimento che si è ben presto concluso con la cattura di tutti e cinque i ladri.
Le successive perquisizioni personali estese alle tre auto in uso ai malviventi, hanno permesso di rinvenire oggetti e strumenti solitamente utilizzati per la commissione di furti: una ricetrasmittente, guanti, chiavi meccaniche e una piccola torcia.
I cinque disponevano di telefonini tutti uguali, facendo pensare che fossero stati procurati ad hoc per il colpo.
Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro, insieme alle tre auto.
Gli arrestati: R. S. classe 61, D. M. classe 57, C. S. classe 72, T. F. classe 78 e Di T. L. classe 68, tutti originari di Napoli e tutti gravati da innumerevoli precedenti penali per reati quali furto, rapina, ricettazione e riciclaggio, hanno in un primo tempo addotto improbabili scuse per giustificare la propria presenza nel cantiere, fingendo persino di non conoscersi tra loro.
Alla fine hanno ammesso le proprie responsabilità e sono stati trasportati nella casa circondariale di Matera, a disposizione dell’A.G.
Le indagini proseguono per accertare se vi erano altri complici e quali fossero i veri obiettivi dei malviventi.
Tra gli oggetti che i ladri cercavano di portare via, infatti, c’era anche un camion con un braccio meccanico tipo gru. Questo particolare ed altri elementi valutati dagli investigatori inducono a ritenere che molto probabilmente i cinque si stavano procurando nel cantiere gli strumenti necessari per “colpire” l’ufficio postale di Pisticci Scalo, distante solo 150 metri circa.
Il braccio meccanico tipo gru sarebbe servito per asportare la cassaforte.
Una cosa è certa: dopo la risposta rapida e decisa della Polizia i trasfertisti del crimine ora sanno che questo è un territorio tutt’altro che facile da predare.




ALTRE NEWS

CRONACA

21/06/2018 - Migranti, le proposte della Basilicata in un documento delle Regioni
21/06/2018 - Basilicata. Chiaromonte: sventata truffa ad anziani
21/06/2018 - Basilicata. Metaponto, case locate in nero a turisti
21/06/2018 - Basilicata. Pisticci, sequestrata discarica abusiva

SPORT

21/06/2018 - Futsal Senise: Scarpino saluta, la società lo ringrazia per il lavoro svolto
20/06/2018 - Calcio a 5,la Paul Mitchell Futsal PZ cambia nome!
20/06/2018 - Organizzazione e sicurezza ad hoc per la Sirino Mtb Race dell’8 luglio a Nemoli
20/06/2018 - Week end su due ruote a Terranova di Pollino: torna la Marathon

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

20/06/2018 A Lauria la presentazione del nuovo libro di Gianni Pittella

Venerdì 22 giugno 2018, ore 18.30, presso l'Hotel Happy Moments (C.da Mosella, 92, Lauria - PZ), si terrà la presentazione dell'ultimo libro di Gianni Pittella "Il più bello dei mari è quello che non navigammo. Per una politica autentica e appassionata", edito da Rubbettino. Alla presentazione parteciperanno: l'autore Gianni Pittella, Dario Carella, giornalista RAI; Paola Izzi, funzionaria gruppo PD al Senato; Luciana De Fino, imprenditrice.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo